Storage di rete per privati e uffici

Lo propone Netgear, che tenta così di portare un prodotto tipicamente aziendale anche all'interno delle case e dei piccoli uffici

Milano - Netgear ha commercializzato Storage Central (SC101), un'unità di storage di dati collegata in rete che porta tecnologie di storage di livello data center a utenti domestici e SOHO.

Storage Central è una soluzione di storage collegata in rete espandibile, fail-safe e condivisibile rivolta a utenti domestici e a piccole aziende che consente di proteggere e condividere grandi quantità di contenuti digitali come file musicali, giochi, fotografie, video e documenti di lavoro, in modalità wireless o cablata attraverso la rete.

Storage Central protegge i file da guasti all'unità disco attraverso la funzione di mirroring dei dati che avviene su due unità disco fisiche diverse e offre la possibilità di aggiungere due dischi IDE di qualsiasi dimensione nella prima unità Storage Central; può anche collegare fra loro più unità creando un deposito di storage di capacità virtualmente illimitata. Gli utenti possono quindi impostare i singoli volumi delle unità disco come privati, nascosti o condivisibili con altri utenti in rete.
La soluzione di Netgear, basata sulla tecnologia IP Z-SANTM di Zetera, offre trasferimento dati a livello di blocco basato su IP, consentendo a più utenti di utilizzare in modo efficiente le unità disco in rete attraverso l'allocazione dinamica dei volumi su molti dischi fissi. Z-SAN consente inoltre a più utenti in rete di condividere file e volumi semplicemente come se si accedesse alla propria unità C:\ locale.

Storage Central è compatibile con Windows 2000 (SP4), XP Home o Pro (SP1 o SP2).
TAG: storage