Da Palm due nuovi PDA a colori

I due nuovi PDA di Palm si posizionano su opposte fasce di mercato portandovi la brillantezza di un nuovo display LCD a colori

Santa Clara (USA) - Il colore è un attributo a cui i nuovi gingillini rilasciati ieri da Palm non sembrano voler rinunciare. E così, sia che si tratti del nuovo palmare di punta, l'm515, sia che si tratti del più economico m130, gli utenti dei due nuovi handheld potranno contare su di una versione migliorata del display da 65.000 colori che equipaggia l'm505.

Palm m515
L'm130 è l'ultimo arrivato nella famiglia di PDA di fascia entry level di Palm e, con i suoi 279$, si può considerare uno dei palmari a colori più economici sulla piazza. In 153 grammi di peso l'm130 integra 8 MB di memoria RAM, 2 MB di ROM, batteria ricaricabile agli ioni di litio, slot di espansione SD/MMC e PalmOS 4.1.

Palm m130
L'm515 è invece erede diretto dell'm505, lanciato la scorsa primavera, e allo stesso costo d'introduzione di quest'ultimo, 399$, offre 16 MB di RAM, 4MB di ROM ed un display dotato della possibilità di variare l'intensità della retroilluminazione. Secondo quanto dichiarato da Palm, il nuovo schermo LCD dovrebbe anche garantire una maggiore visibilità in condizioni di luce non ottimali.
L'm515 pesa 139 grammi e possiede uno slot d'espansione SD/MMC, un Palm Universal Connector, allarmi con vibrazione e led, e il supporto opzionale alla connettività wireless.

In contemporanea ai due nuovi PDA, Palm ha introdotto sul mercato la sua nuova scheda Bluetooth SDIO (Secure Digital Input/Output), un add-on che per 129$ consente di creare una "personal area network" e far dialogare il proprio palmare con telefoni cellulari, laptop o stampanti, dotati del supporto a Bluetooth.
2 Commenti alla Notizia Da Palm due nuovi PDA a colori
Ordina