Censura sul football Microsoft

I giocatori del game basato sul campionato di football americano fanno un gesto che non va gių ai dirigenti della National Football League

Newark (USA) - Nella prossima versione del gioco pare che Microsoft abbia intenzione di rimuovere il gesto in questione ma il fatto che sia stato inserito in "NFL Fever 2000" ha creato non poche polemiche. Nel videogame, realizzato con l'approvazione della National Football League americana, i giocatori delle varie squadre, in certe situazioni, fanno con la mano un gesto come a mimare "il taglio della gola".

Si tratta di un gesto "goliardico" che la League, per non uscire dai binari della "political correctness", ha bandito dai campi da gioco e, di fronte alle prime proteste, ha chiesto che venga bandito anche dal videogioco.
TAG: censura