Una top ten europea del wi-fi gratuito

Parigi, Londra e Dublino designate le migliori città in Europa per il Wi-Fi gratuito. Lo dice un operatore europeo

Dublino - Free-hotspot.com, già nota ai lettori di Punto Informatico per la sua dichiarata intenzione di "wifizzare" l'Europa con un servizio gratuito, presenta oggi una classifica delle città europee più virtuose.

La prima città della "top ten" è Parigi. La capitale francese vanta 83 hotspot con accesso gratuito. A seguire, Londra, Dublino, Barcellona, Brighton, Monaco, Amsterdam, Vienna, Marsiglia e Colonia. "Siamo felici di vedere che così tante città europee si stiano interessando e stiano offrendo un accesso Wi-Fi gratuito" ha dichiarato Daniel, C. Toomey, Jr., CEO di free-hotspot.com.

Probabilmente sono felici anche i potenziali utenti che si recheranno in queste città. Un po' meno chi sogna di fruire di Wi-Fi gratuito in Italia. Che, a onor del vero, non è completamente assente, ma non esiste in proporzioni tali da figurare nella classifica delle "città wireless".
Quali sono le località fortunate del Belpaese? E' presto detto, perché si tratta di 15 "access point" in 13 città (di cui 6 in Emilia Romagna): Bologna, Bolzano, Cattolica, Cervia, Ferrara, L'Aquila, Livorno (2), Milano, Parma, Rimini, Roma (2), Valenza, Volterra.

Per la lista completa delle prime città europee per l'accesso Wi-Fi gratuito e per trovare gli hotspot gratuiti, la pagina da visitare è questa.

Dario Bonacina
TAG: