Lavoro IT: sciopero della fame

Vitrociset

Roma - Non sono bastate le manifestazioni nella capitale dello scorso 10 ottobre per indurre la società Vitrociset, che produce sistemi informatici di supporto per le attività dell'aviazione civile, a cambiare rotta sull'annunciato licenziamento di 150 persone. Lo scorso 20 ottobre il Coordinamento Fim, Fiom, Uilm del Gruppo Vitrociset aveva proclamato ulteriori ore di sciopero appellandosi anche al Governo affinché convochi tutte le parti per studiare il futuro industriale dell'azienda e denunciando la rottura di accordi sindacali pregressi. Tutto questo però non sembra essere bastato.

Nelle scorse ore due rappresentanti sindacali dell'azienda hanno deciso di dar vita ad uno sciopero della fame indirizzato al Governo: la richiesta è che il Governo convochi le parti, azienda e sindacato, per definire un cappello di garanzie occupazionali. Secondo i sindacati queste devono essere estese anche alle società collegate (Leat e Larep) oltreché ai lavoratori dello stabilimento di Macchiareddu, che sono al momento in cassa intrgrazione.

È probabilmente la prima volta che in Italia si ricorra allo sciopero della fame per problemi occupazionali nel settore informatico-tecnologico.
TAG: mercato
15 Commenti alla Notizia Lavoro IT: sciopero della fame
Ordina
  • iniziate a lavorare va'.....
    non+autenticato
  • Gli italiani sono tutti troppo divisi e ogni italiano si ritiene il piu' furbetto.

    Non avremo mai un vero sciopero nazionale di quelli tosti
    non+autenticato
  • Bisognerebbe farlo tutti uno sciopero, magari non della fame, ma uno sciopero ad oltranza finchè non si prende la via di sistemare le cose nel settore IT italiano, dobbiamo fare come fecero i camionisti in Francia, lasciamo pure che i server muoiano per una settimana, due settimane, un mese e poi vediamo se ci considerano ancora l'ultima ruota del carro.
    non+autenticato
  • Hia perfettamente ragione, è una vita che lo dico :
    i consulenti informatici sono oggi la vera categoria
    che oggi può BLOCCARE UN PAESE, altro che controllori di volo o autoferrotranvieri.
    Per contro purtroppo non abbiamo un sindacato dedicato
    e neanche un contratto specifico....
    Abbiamo una forza "reale" che è del tutto sottovalutata,
    ripeto siamo la vera categorica "chiave" dell'Italia del
    21 secolo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Hia perfettamente ragione, è una vita che lo dico
    > :
    > i consulenti informatici sono oggi la vera
    > categoria
    > che oggi può BLOCCARE UN PAESE, altro che
    > controllori di volo o autoferrotranvieri.
    > Per contro purtroppo non abbiamo un sindacato
    > dedicato
    > e neanche un contratto specifico....

    certo finchè siamo ai livelli dei post di pi dove ti scorticano se parli di un albo di categoria.....


    > Abbiamo una forza "reale" che è del tutto
    > sottovalutata,
    > ripeto siamo la vera categorica "chiave"
    > dell'Italia del
    > 21 secolo.

    ma anche quella più maltrattata e la colpa è tutta delle nuove (ma anche vecchie) leve dell'informatica che sono spaventate da una categoria di settore o da un albo, convinte come sono che gli albi servono a fare lobby hai voglia prima che qualcuno da ascolto al pinco pallo qualsiasi che neanche ha un contratto specifico e senza sindacati alle spalle.
    non+autenticato
  • i cantinari vogliono continuare a lavorare e sono moltissimi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > i cantinari vogliono continuare a lavorare e sono
    > moltissimi

    e sono anche quelli che hanno paura di albi o associazione di categoria.
    dicono che l'oss ha cambiato il mondo dell'informatica.....si ma in peggio visto i danni che indirettamente ha portato.
    siamo l'unica categoria ad non essere ricnosciuta come tale...molti informatici lavorano con un contratto da metalmeccanico.
    devo dire proprio grazie a certe pseudo politiche religiose informatiche.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > i consulenti informatici sono oggi la vera
    > categoria
    > che oggi può BLOCCARE UN PAESE,

    Consulenti???
    Il post precedente parlava semmai degli amministratori dei server...

    > altro che controllori di volo o autoferrotranvieri.

    Capisco leccare il culo a chi vorresti rappresentare, ma non stai esagerando? Quelli che citi hanno una grossa visibilita'. Con tutto il rispetto, i consulenti informatici (che poi, chi sarebbero esattamente?) sono molto meno noti...

    > Per contro purtroppo non abbiamo un sindacato
    > dedicato e neanche un contratto specifico....
    > Abbiamo una forza "reale" che è del tutto
    > sottovalutata, ripeto siamo la vera categorica
    > "chiave" dell'Italia del 21 secolo.

    Visto che, ad una prima occhiata, aspiri a essere una delle guide di questo nuovo movimento sindacale Con la lingua fuori
    perche' non perdi un po' di tempo a cercare di scrivere in italiano corretto? La tua immagine (fondamentale per un politico/sindacalista) ne avrebbe giovamento.
    non+autenticato
  • Certo certo,
    prenderò lezioni da te magari..che ovviamente
    sei laureato in bel cacchio di niente.......
    Con tutto il rispetto non hai capito un accidente!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Hia perfettamente ragione, è una vita che lo dico
    > :
    > i consulenti informatici sono oggi la vera
    > categoria
    > che oggi può BLOCCARE UN PAESE, altro che
    > controllori di volo o autoferrotranvieri.
    > Per contro purtroppo non abbiamo un sindacato
    > dedicato
    > e neanche un contratto specifico....
    > Abbiamo una forza "reale" che è del tutto
    > sottovalutata,
    > ripeto siamo la vera categorica "chiave"
    > dell'Italia del
    > 21 secolo.

    Sulla forza contrattuale sottovalutata sono d'accordo, ma vedrei di buon occhio maggiore flessibilità, che all'estero per il settore è la regola.
    Certo occorrerebbe riformare il sistema pensionistico in maniera tale che non penalizzi più chi decide di fare della flessibilità un punto cardine della propria offerta lavorativa, finché chi è flessibile viene ripagato a mazzate nei denti ti credo che in Italia la gente desidera il posto fisso, ma per me il problema è nella grettezza di quasi tutti gli imprenditori medi e grandi italiani che vorrebbero spremere sempre di più dando in cambio sempre di meno e dei sindacati e partiti che sono fondamentalmente conniventi con loro.
    Un esempio specifico: ovunque all'estero l'industria automobilistica offre stipendi e trattamento complessivo in generale superiori alla media e i sindacati di settore sono veramente agguerriti e attenti ai bisogni dei propri iscritti.
    non+autenticato
  • Ma perchè questa notizia appare solo nei live rss di Firefox e non in home page?

  • - Scritto da: TheMad77
    > Ma perchè questa notizia appare solo nei live rss
    > di Firefox e non in home page?

    io uso IE e la vedo tra le flash.

    non+autenticato
  • tu usi explorer e quindi i live rss non sai neppure cosa sono!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tu usi explorer e quindi i live rss non sai
    > neppure cosa sono!

    non ne sento la mancanza

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=55876&r=PI
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: TheMad77
    > > Ma perchè questa notizia appare solo nei live
    > rss
    > > di Firefox e non in home page?
    >
    > io uso IE e la vedo tra le flash.
    >
    Hai ragione, non ci avevo fatto caso.
    Però dovevano metterla in vista come le altre. Sarà semplicemente sfuggito Occhiolino
    Grazie