Nikon presenta la fotocamera D200

Nuova macchina digitale per il segmento professionale con prezzo sotto i 2.000 dollari

Tokyo (Giappone) ? Nikon ha da poco annunciato la sua nuova macchina fotografica digitale SLR (Single Lens Reflex). Si tratta della D200 ed è capace di scattare fotografie ad una risoluzione di 10,2 megapixel.

Pensata per un uso prettamente professionale è fornita di caratteristiche indispensabili per questo mercato. Tempi di risposta estremamente veloci, autofocus a 11 aree, autonomia della batteria migliorata e connessione tramite Wi-Fi opzionale fanno della D200 una macchina completa che deriva da lunghi periodi di studi e progettazione.

"Nikon ha speso molto tempo e molti sforzi per capire cosa veramente desiderano i fotografi da una macchina fotografica digitale SLR" ha affermato Edward Fasano, direttore generale del marketing di Nikon.

Altre caratteristiche rendono la D200 un apparecchio all'avanguardia. La macchina fotografica in questione determina automaticamente la corretta esposizione in base alla luce disponibile. Il sensore della macchina è capace di dare il giusto rapporto tra colore, luminosità e contrasto alla fotografia senza l'intervento da parte dell'utente. Per far ciò, la D200 compie delle comparazioni tra il soggetto e un database precaricato in memoria di oltre 30.000 immagini. Le fotografie contenenti i dati riguardanti il colore, la luminosità e il contrasto vengono salvati in formato JPEG ma è disponibile, per coloro che desiderano cimentarsi in operazioni di fotoritocco, anche il formato RAW.
La macchina è anche dotata di una funzione di scatto continuo e si avvale di uno schermo LCD da 2,5 pollici di diagonale.

La D200 sarà disponibile nel periodo natalizio ad un prezzo intorno ai 1.700 dollari.

Dario Panzeri