SMS liberi? Minaccia nazionale

Pechino lancia una durissima campagna repressiva per controllare il traffico di SMS. Secondo le autorità è lo strumento più usato dalla criminalità per organizzare truffe, spaccio di droga, traffico di esseri umani

Pechino - Giro di vite sugli SMS, i popolarissimi messaggi di testo inviabili tramite i telefoni cellulari. Il governo centrale della Repubblica Popolare Cinese lancia l'allarme: "I rischi legati all'abuso di questo sistema di comunicazione", dichiarano i funzionari del Ministero degli Interni, "rappresentano una grave minaccia all'ordine sociale della nazione".

La situazione, secondo l'agenzia statale Xinhua, è totalmente fuori controllo. Non solo messaggini, sottolinea il Giornale del Popolo, quotidiano del partito comunista. Al momento esisterebbero centinaia di organizzazioni malavitose, probabilmente sotto il controllo delle mafie locali, le cosiddette triadi, che sfruttano la pervasività dei telefoni cellulari per macchinare qualsiasi tipo di crimine.

Gli SMS verrebbero utilizzati per un ventaglio sicuramente non desiderabile di attività commerciali illecite: dalla prostituzione alla vendita di droga, dal commercio di armi fino all'ingaggio di sicari prezzolati. Il tragico risvolto negativo di un boom tecnologico senza precedenti nella storia dell'umanità, quantificato in gravi perdite economiche per la popolazione, bersagliata come mai prima da truffe e frodi che viaggiano via etere.
Il ciclopico mercato telefonico cinese, forte di 330 milioni di abbonati destinati a crescere vertiginosamente nei prossimi anni, genera un traffico di SMS pari a circa 220 miliardi di messaggi all'anno. Proporzioni enormi, difficilmente controllabili persino per la gigantesca macchina burocratica della Cina comunista. Tuttavia Pechino non demorde: le autorità, a partire dai prossimi mesi, intensificheranno i controlli sulle comunicazioni grazie a sofisticati apparecchi per il monitoraggio e la censura preventiva di contenuti sospetti.

"Stiamo per iniziare una durissima battaglia contro gli SMS illegali", dichiarano i poliziotti del reparto anticriminalità telematica di Shanghai. Il giro di vite, ormai annunciato da tempo, avrà ripercussioni su tutta la nazione e si prevede porterà ad almeno 20mila arresti. Le forze dell'ordine cinesi ribadiscono che il problema colpisce soprattutto i più giovani, travolti dall'inarrestabile diffusione della telefonia mobile.

Qualche esempio? China Youth Connection, un portale dedicato ai giovani cinesi, sostiene che attualmente la truffa più in voga è rappresentata da un cosiddetto "squillo": l'utente ignaro pensa che si tratti di una chiamata perduta e richiama il numero rimasto impresso nella memoria del telefonino. Al momento della risposta, la vittima subisce un addebito di circa 50 euro senza alcun motivo apparente.

"Cittadini ed istituzioni devono collaborare per porre fine a questa piaga", si legge sul Quotidiano del Popolo, l'organo stampa del Partito Comunista Cinese. Tuttavia alcuni osservatori internazionali, capeggiati dall'associazione Reporters Sans Frontieres, sostengono che si tratta dell'ennesimo tentativo di controllo totale dell'informazione mascherato da necessità sociale. Non sarebbe la prima volta.

Tommaso Lombardi
TAG: censura
13 Commenti alla Notizia SMS liberi? Minaccia nazionale
Ordina
  • Attenzione alla Cina, paese privo di libertà di ogni tipo. Tutto ciò indotto da un paese in cui imperversa un regime dittatoriale ai fini dell'annullamento della persona ai soli scopi della propaganda del regime stesso. Oggi ancora di più si alza il grido delle persone che vorrebbero rovesciare questa insensata ideologia, anche perchè si nutre dei mezzi più alienati del capitalismo mondiale.
    Gli effetti già si notano:
    - Inondano il nostro paese di oggetti privi di qualità funzionale e che sono nel 99% dei casi privi si sicurezza soprattutto per i nostri bambini.
    - Il cibo prodotto non si basa sulle rigide leggi europee della qualità, dichiararli commestibili è un abuso mondiale!
    - Gli operai (per i quali quell'ideale è stato fondato) sono pagati miseramente per la ricchezza dei vertici del partito
    Signore, signori, ragazzi e ragazze che leggete questa mail aprite gli occhi....Ragionate, pensate e ....Fermiamo questa pazzia!
    non+autenticato
  • Hai ragione è ora di finirla con questi cinesi, albanesi, russi che vengono si da una situazione particolare, ma poi ci rendono la nostra bella Italia uno schifo!
    non+autenticato
  • No guarda, non intendevo questo, secondo me qui in Italia ci può venire chiunque siamo tutti uguali su questa terra di merda! La cosa IMPORTANTE, è che si lavori e ognuno sia educato e rispettoso verso il prossimo in modo da essere di esempio per i nostri figli. Cmq la Cina dovrà cambiare...
    non+autenticato

  • > - Inondano il nostro paese di oggetti privi di
    > qualità funzionale e che sono nel 99% dei casi
    > privi si sicurezza soprattutto per i nostri
    > bambini.

    scusa ma i componenti del tuo pc dove credi siano stati prodotti nel 99 dei casi?

    > - Il cibo prodotto non si basa sulle rigide leggi
    > europee della qualità, dichiararli commestibili è
    > un abuso mondiale!

    neanche la soia ogm prodotta negli usa per questo

    > - Gli operai (per i quali quell'ideale è stato
    > fondato) sono pagati miseramente per la ricchezza
    > dei vertici del partito

    e per la ricchezza delle aziende italiane che vanno la?

    > Signore, signori, ragazzi e ragazze che leggete
    > questa mail aprite gli occhi....Ragionate,
    > pensate e ....Fermiamo questa pazzia!

    comunque sei ot, cerca almeno di fare critiche sensate, invece di utilizzare i soliti luoghi comuni per incitare crociate.
    non+autenticato
  • Le attivita' criminali hanno sempre trovato l modo di comunicare

    semplicemente ogni volta utilizzano il metdo migliore che trovano

    non e' che bloccando gli SMS si risolva qualcosa

    utilizzaranno una nuova tecnologia oppure una vecchia (compreso i piccioni viaggiatori)
  • come per dire che lo fanno veramente per fermare la criminalità ... pagliacci ..
    non+autenticato
  • Ricordatevi questa notizia la prossima volta che sentite, qui in italia, le stesse motivazioni per sospendere permessi di soggiorno, libertà di informazione, utilizzo del p2p, volantinaggio ecc.

    Cioè, mi spiego meglio: quanti SMS mandate ogni giorno? Siete dei criminali? Chi li riceve è un criminale che voi sappiate? In Cina secondo voi la situazione è diversa? NO! Eppure cominceranno a leggere e censurare i messaggini.

    Quando qui in italia fanno qualcosa del genere, la maggior parte delle persone dice "tanto io non ho nulla da nascondere, che mi frega". Così probabilmente dirà la maggioranza delle persone in Cina. Però è evidente che questo degli SMS è un altro dei tanti strumenti di controllo di una dittatura. Volete che l'Italia diventi una dittatura? No?? Allora la prossima volta dite "non ho nulla da nascondere quindi non ho bisogno di essere controllato".

    Scusate l'OT

  • - Scritto da: Le-ChuckITA
    >
    > Scusate l'OT

    A me non sembra che sia OT Sorride
    non+autenticato
  • a me sembra che la cina sta su un altro pianeta .. compagno ..
    non+autenticato
  • > Volete che l'Italia diventi una dittatura?

    Non lo era già?Sorpresa
    non+autenticato
  • probabilmente intendi 50 RMB, che significa 5 euro...
    80% della popolazione usa le precaricate, e solitamente 500RMB (50 euro) non sono pochi, anzi.. credo nessuno nell'intera cina carichi il cell cosi' tanto, anche perche' le carte per ricarlo sono da 5 euro max...

    questo e' capitato anche a me, solo che il telefono che mi ha chiamato era un normale fisso..

    Per gli sms, si', e' vero, purtroppo ricevo settimanalmente spam via sms, chiedendomi se ho bisogno di passaporti/visti falsi, diplomi universitari falsi, patenti, targhe false, e cosi' via..

    Un saluto da pechino
    Alex
    non+autenticato
  • i messaggini non proprio "legali" basta fermarli intensificando i controlli e punendo severamente chi li manda.

    non+autenticato
  • è ora di finirla, ritorniamo ai piccioni viaggiatori...


    Deluso Deluso Deluso
    non+autenticato