Un bug di Blackberry scoperto dalla BBC

Un malfunzionamento del sistema Blackberry Enterprise Server ha causato non pochi problemi di privacy al sistema di posta corporate dell'emittente britannica

Londra - Mail pervenute a destinatari sbagliati e il rischio di piccoli "incidenti" diplomatici e organizzativi sono le motivazioni che hanno spinto la BBC a sospendere il servizio di posta elettronica basato su Blackberry Enterprise Server.

Il network radiotelevisivo britannico ha infatti ammesso la scorsa settimana di essere stata costretta a bloccare l'uso del servizio dopo che alcuni dirigenti avevano lamentato che svariati messaggi erano stati ricevuti da destinatari errati. Tra i vari messaggi recapitati per errore, come riportato dal Guardian, anche contenuti riservati, come i commenti sull'idoneità di determinati dipendenti.

La richiesta di sospensione da parte di BBC è così arrivata a Siemens, sulla cui infrastruttura si basa il sistema informativo della posta elettronica dell'emittente, lasciando circa 300 dipendenti dell'emittente radiotelevisiva "orfani" del loro sistema di comunicazione preferito. Nel sospendere il sistema, Siemens ha dichiarato che i problemi riscontrati si presentano con una certa frequenza.
Il "baco" del sistema di gestione della posta elettronica tramite Blackberry ha sorpreso innanzitutto il produttore Research In Motion, che ha commentato di essere di fronte ad un bug oscuro, che affligge una specifica release del sistema (la 4.02), e che "si presenta in seguito ad una rara coincidenza di circostanze". Il problema, conclude RIM, è risolvibile con un aggiornamento alla release successiva (la 4.03).

Dario Bonacina
TAG: