HP sceglie AMD per il suo blade

Processori low-power per lavorare al fresco

Palo Alto (USA) - Il nuovo PC bc1500 della serie blade di HP abbandona il processore Transmeta Efficeon per dar spazio ad un processore di casa AMD.

Il Transmeta Efficeon, per lungo tempo fedele servitore della linea blade, è stato messo da parte per far entrare nel nuovo modello di Hewlett-Packard un Athlon 64 a basso consumo energetico. L'utilizzo di un processore che consuma solamente 9 watt di potenza ha contribuito in maniera rilevante a creare un sistema capace di generare poco calore e completamente fanless.

Per quel che riguarda le specifiche tecniche, il nuovo bc1500 vanta quindi un nuovo processore Athlon 64 1500+ con 512 KB di cache di secondo livello, 512 MB di memoria RAM DDR a 400 MHz, disco fisso da 40 GB da 5.400 RPM, controller Ethernet integrato e sistema operativo Windows XP Professional.
Non vi sono ancora notizie certe riguardanti il prezzo del bc1500. Bisognerà aspettare ancora qualche settimana per conoscere quanto costerà la novità di Hewlett Packard.

Dario Panzeri
TAG: server