Il cofondatore di SuSE lascia Novell

Il cofondatore e kernel maintainer di SuSE Linux ha rassegnato le dimissioni da Novell, la società che ha acquistato il noto distributore tedesco di Linux circa due anni or sono. Pochissimi gli ex manager di SuSE rimasti in Novell

Roma - Novell perde un altro manager, l'ennesimo, proveniente dal noto distributore tedesco SuSE Linux. Ad andarsene questa volta è il cofondatore di SuSE, Hubert Mantel, che da 13 anni ricopriva anche il ruolo di maintainer del kernel di SuSE Linux.

"Ho appena deciso di lasciare Suse/Novell. Questa non è più l'azienda che ho fondato 13 anni fa", ha scritto Mantel in una malinconica e-mail indirizzata alla mailing-list di SuSE Linux. "Sono certo che il management di Novell troverà un competente successore in tempi brevissimi".

Novell ha confermato la decisione di Mantel e si è affrettata a far sapere, tramite un comunicato, che queste dimissioni "non influiscono sulla strategia di Novell relativa a Linux né sulla nostra capacità di mettere in atto tale strategia".
La dipartita di Mantel è l'ultima di una serie che ha coinvolto altri manager dell'unità SuSE di Novell, tra cui l'ex channel chief di SuSE, Petra Heinrich e l'ex presidente di SuSE, Richard Seibt. L'abbandono di Mantel arriva inoltre a meno di una settimana dall'annuncio, da parte di Novell, di una ristrutturazione che porterà a 600 licenziamenti: l'obiettivo dell'azienda è quello di tagliare i costi e rifocalizzare il proprio business sul software open source.

Proprio negli scorsi giorni eWeek.com ha riportato una indiscrezione circa la possibilità che Novell abbandoni il supporto a KDE e faccia di GNOME l'ambiente grafico di default dei propri sistemi operativi basati su Linux. Tale scelta, se confermata, rappresenterebbe per la comunità di SuSE linux un drastico taglio con il passato: come noto, infatti, questa distribuzione privilegia da sempre il desktop environment KDE. Va però detto che questa voce è stata smentita o ridimensionata da più parti.

Novell acquisì SuSE Linux nel gennaio del 2004 per 210 milioni di dollari: l'intento era quello di utilizzare la distribuzione tedesca come testa di ponte per penetrare sul mercato open source. Ad oggi, però, la mamma di NetWare non è riuscita a capitalizzare il business della neo acquisita come sperato. Novell pensava infatti di riuscire ad agguantare la leader del settore, Red Hat, in un arco di tempo piuttosto breve, ma a quasi due anni dall'acquisizione di SuSE Linux questo obiettivo appare ancora distante. Sebbene la distribuzione tedesca resti la più diretta avversaria di Red Hat Linux, quest'ultima conserva ancora una quota di mercato sensibilmente superiore e una migliore capacità di generare profitti.
TAG: linux
54 Commenti alla Notizia Il cofondatore di SuSE lascia Novell
Ordina

  • E Windows è davvero pronto per il desktop?
    Una volta tanto un articolo che invete i ruoli, e pone un utente Linux nelle condizioni in cui vuole provare ad installare Windows .

    http://lxer.com/module/newswire/view/47221/index.h...

    Windows è davvero pronto per il desktop?

    Io ho seri dubbi...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > E Windows è davvero pronto per il desktop?
    > Una volta tanto un articolo che invete i ruoli, e
    > pone un utente Linux nelle condizioni in cui
    > vuole provare ad installare Windows .
    >
    > http://lxer.com/module/newswire/view/47221/index.h
    >
    > Windows è davvero pronto per il desktop?
    >
    > Io ho seri dubbi...
    >


    Io perdo un sacco di tempo per "usare" windows:

    -installare un programma

    1)scarico total uninstal
    2)lo lancio
    (............aspetto faccia scansione registro)
    3)cerco l'eseguibile
    (avanti avnati avanti avanti)-->SI
    4)riavvio

    -cancellare un programma
    lacnio tatal uninstal
    (avanti avanti avanti)
    rimuovere ->SI
    (avanti avanti avanti)
    (aspetto aspetto aspetto)
    RIAVVIO
    lancio un programma per verificare il registro
    cancellla cancella cancella....

    -->e se devo aggiornare qualcosa?
    IL CASINO più totale..un qualsiasi programma di aggiornameto (di qualsiasi sfw) automatico fa cagar* in quanto lascia il registro in condizioni pietose e mi tocca smadonnare per sistemarlo...
    E poi tutti quei drivers da gestire,gli account limitati che fanno schifo ,LA DEFRAMMENTAZIONE,i riavii,il registro UFF
    + ANTIVURUS,ANTIPSYWARE,MICROSOFT ANTISPYWARE, SERCH AND DESTORY,ADWARE,ANDTIDIALER,PREVEX ecc ecc
    sono più gli ANTIqualcosa che devo installlare che altro!Perplesso


    Per la cronaca:installare um programma con gnu/linux
    synaptic-->installa-->amrok-->SI
    cancellare un programma in gnu/linux
    synaptic-->cancella completamente-->amrok-->SI
    i drivers?il più delle volte sono nel kernel
    la DEFRAMMENTAZIONE? non esiste praticamente(quello è il f.s. di windows che fa pena)
    i reboot?io installo e cancello di tutto,sono costretto a riavviare solo dopo aggiornamento kernel

    ma WIndows è FACILE ed sicuro(per questo i processi girano da admin anche s account limitati..perchè sono a prova di attacchi)!
    non+autenticato
  • l'hai detto... synaptic è una bomba, per carità solo un frontend, sotto c'è apt... quei pezzenti di redmond non sono ancora riusciti a proporre un sistema unificato per installare driver e applicazioni, sono dei miserabili... ah certo ma c'è windows installer... usatissimo!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > l'hai detto... synaptic è una bomba, per carità
    > solo un frontend, sotto c'è apt... quei pezzenti
    > di redmond non sono ancora riusciti a proporre un
    > sistema unificato per installare driver e
    > applicazioni, sono dei miserabili... ah certo ma
    > c'è windows installer... usatissimo!!!


    L?unica cosa "semplice" che vedo in WIndows è il riconoscimento delle periferiche grazie ai drivers (fatti bene)esterni.....OPSSSSSSSSSSSS
    NON E' MERITO DI WINDOWS!!!!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > l'hai detto... synaptic è una bomba, per carità
    > > solo un frontend, sotto c'è apt... quei pezzenti
    > > di redmond non sono ancora riusciti a proporre
    > > un sistema unificato per installare driver e
    > > applicazioni, sono dei miserabili... ah certo ma
    > > c'è windows installer... usatissimo!!!

    > L?unica cosa "semplice" che vedo in WIndows è il
    > riconoscimento delle periferiche grazie ai
    > drivers (fatti bene)esterni.....OPSSSSSSSSSSSS
    > NON E' MERITO DI WINDOWS!!!!!!!!

    Infatti wondows di suo se non gli metti i driver prima per le periferiche USB si pianta. A bocca aperta
    non+autenticato
  • Ve le suonate e ve le cantate. E' un po' ridicolo chiedere se un SO con più del 90% dei desktop è pronto per il desktop...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ve le suonate e ve le cantate. E' un po' ridicolo
    > chiedere se un SO con più del 90% dei desktop è
    > pronto per il desktop...

    Come dire: miliardi di mosche potranno mai avere tutte torto?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ve le suonate e ve le cantate. E' un po' ridicolo
    > chiedere se un SO con più del 90% dei desktop è
    > pronto per il desktop...


    Ma secondo te,un utente medio ha idea che esiste gnu/linux?per il 95% di quel 90% da te nominato pc==Windows.Il resto non conta....

  • - Scritto da: frizzo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ve le suonate e ve le cantate. E' un po'
    > ridicolo
    > > chiedere se un SO con più del 90% dei desktop è
    > > pronto per il desktop...
    >
    >
    > Ma secondo te,un utente medio ha idea che esiste
    > gnu/linux?per il 95% di quel 90% da te nominato
    > pc==Windows.Il resto non conta....

    certo che lo sa..grazie ai LinariDay!

    ehh gli studentelli...
    non+autenticato
  • W Suse e soprattutto W OpenSuse.org!!!!!
    non+autenticato
  • Mi dispiace per Suse ma credo che siano le persone a fare una azienda e non un marchio a fare la qualità del contenuto della scatola.

    Se se ne va via la parte migliore di Suse non rimane nulla di buono.

  • - Scritto da: Sandro kensan
    > Mi dispiace per Suse ma credo che siano le
    > persone a fare una azienda e non un marchio a
    > fare la qualità del contenuto della scatola.
    >
    > Se se ne va via la parte migliore di Suse non
    > rimane nulla di buono.
    In lacrime In lacrime In lacrime In lacrime In lacrime

    (un utente suse)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Sandro kensan
    > Mi dispiace per Suse ma credo che siano le
    > persone a fare una azienda e non un marchio a
    > fare la qualità del contenuto della scatola.
    >
    > Se se ne va via la parte migliore di Suse non
    > rimane nulla di buono.

    Beh, potrebbe essere l'occasione per la nascita di un'altra buona distro. In fondo, non penso che Mantel appenda il neurone al chiodo per passare il resto della vita in pantofole davanti a un caminetto con fuoco scoppiettante. =)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Sandro kensan
    > Mi dispiace per Suse ma credo che siano le
    > persone a fare una azienda e non un marchio a
    > fare la qualità del contenuto della scatola.
    >
    > Se se ne va via la parte migliore di Suse non
    > rimane nulla di buono.

    Magari tornano con un progetto tutto nuovo...
    Guarda Joomla il fork di Mambo...

    Senti Sandro, tempo fa mi hai proposto di venire in un sito di news e forum dove dovrebbe esserci gente più intelligente e meno troll cacciavitari Winzozz,
    mi diresti qual'era?

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
  • Ma vieni!
    Sandro: e diglielo sto forum!
    non+autenticato
  • >sito di news e forum dove dovrebbe esserci
    > gente più intelligente e meno troll cacciavitari

    interessa anche a me thx
    non+autenticato
  • "La dipartita di Mantel"?
    spero che il poveretto sia ancora vivo. o lasciare novell e' cosi' rischioso? Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "La dipartita di Mantel"?
    > spero che il poveretto sia ancora vivo. o
    > lasciare novell e' cosi' rischioso? Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere

    http://www.demauroparavia.it/33420
    dipartita non vuole dire mica che e' morto eh.

    ehm

    l italianoooooooooooA bocca apertaA bocca aperta

    non+autenticato
  • Ben gli sta a KDE e tutta la trolltech.
    Gnome è diventato lo standard Desktop
    yeahhA bocca aperta
    non+autenticato
  • Iniziamo a trollare? Perplesso
  • solo per la linea server/enterprise, cioè SLES e NLD
    per SUSE nulla cambia, il default sarà sempre KDE
    http://osnews.com/comment.php?news_id=12610
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > solo per la linea server/enterprise, cioè SLES e
    > NLD
    > per SUSE nulla cambia, il default sarà sempre KDE
    > http://osnews.com/comment.php?news_id=12610

    non credo Gnome è LSB kde ancora no
    inoltre Novell ha gia fatto capire chiaramente quale
    desktop adottare.
    non+autenticato
  • scusa, eh, ma se leggi il link che ti ho dato noteresti che ad averlo detto è proprio Novell, non me lo sono certo inventato io...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Novell ha gia fatto capire chiaramente
    > quale
    > desktop adottare.

    Chissà se lo avranno capito pure i suoi clienti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > solo per la linea server/enterprise, cioè SLES e
    > NLD
    > per SUSE nulla cambia, il default sarà sempre KDE
    > http://osnews.com/comment.php?news_id=12610

    Ma anche se fosse tanto uno potrà mettere sempre Kde se proprio lo vuole.
    La cosa buona è invece che Novell ora migliorerà di molto Gnome.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ma anche se fosse tanto uno potrà mettere sempre
    > Kde se proprio lo vuole.

    Si, ovviamente non integrato alla perfezione come sarà gnome.

    > La cosa buona è invece che Novell ora migliorerà
    > di molto Gnome.

    A me, da utente e cliente SuSE, non me ne può fregare di meno. Io, che ho anche dato soldi a SuSE, e quindi a Novell, volevo il miglioramento di KDE. Niente miglioramento, niente più soldi a Novell.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > solo per la linea server/enterprise, cioè SLES e
    > NLD
    > per SUSE nulla cambia, il default sarà sempre KDE
    > http://osnews.com/comment.php?news_id=12610

    speriamo sia cosi'
    anche perche' finora il gnome fornito con suse e' penoso

  • - Scritto da: lele2
    >
    > speriamo sia cosi'
    > anche perche' finora il gnome fornito con suse e'
    > penoso

    Una domanda: ma sei effettivamente un cliente SuSE oppure avevi installato una delle ultime versioni SuSE solo per provarle?

    E' una curiosità, poiché pensavo che gli utenti SuSE fossero praticamente tutti KDEari.
    non+autenticato

  • >
    > Una domanda: ma sei effettivamente un cliente
    > SuSE oppure avevi installato una delle ultime
    > versioni SuSE solo per provarle?
    >
    > E' una curiosità, poiché pensavo che gli utenti
    > SuSE fossero praticamente tutti KDEari.

    uso suse da diversi anni
    quasi sempre con KDE
    credo come tutti gli utenti suse

    lo gnomo e' poco usato con suse

    e secondo me con buone ragioni
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)