USA, colpevoli anche i downloader mancati

Basterà provarci e scatteranno le nuove norme: chi scarica contenuti protetti anche solo in modo parziale o incompleto non sfuggirà alle pene previste per i pirati della rete

Washington (USA) - La strategia dell'amministrazione Bush contro i pirati multimediali si chiama tolleranza zero e dopo un anno di propaganda, facili trionfalismi e dichiarazioni di guerra, gli Stati Uniti hanno deciso di passare all'azione. Il nome in codice è STOP, Strategy Targeting Organized Piracy, e secondo i portavoce del governo si tratta di un "piano preciso ed articolato per contrastare la contraffazione a tutti i livelli".

Il procuratore generale Alberto Gonzales del Dipartimento di Giustizia di Washington ha ottenuto l'appoggio della Camera di Commercio per proporre un nuovo pacchetto di leggi mirato a stroncare e criminalizzare qualsiasi violazione della proprietà intellettuale.

Tra le novità più restrittive, prossimamente al vaglio del Parlamento, spunta la penalizzazione di qualsiasi tentativo di violazione della proprietà intellettuale. La cattura dei trasgressori sarà molto più semplice e le norme proposte da Gonzales prevedono maggiori libertà d'azione per le autorità, che potranno agire in qualsiasi momento per bloccare anche traffici presunti di contenuti digitali contraffatti.
La bozza del pacchetto, a differenza di quanto annunciato negli scorsi mesi da numerosi addetti ai lavori, non è una vera riforma delle norme statunitensi sul copyright. Tuttavia, come ha sottolineato lo stesso Gonzales, "è il risultato del nostro impegno nel combattere la pirateria facilitando la cattura dei colpevoli".

La proposta di Gonzales non è ancora giunta in parlamento ma probabilmente vi arriverà nelle prossime settimane. Secondo fonti ufficiali, entro il 2006 il nuovo quadro normativo entrerà in vigore accompagnando un inaudito giro di vite su scala globale.

Tommaso Lombardi
95 Commenti alla Notizia USA, colpevoli anche i downloader mancati
Ordina
  • Americani mi spiace per loro ma hanno un governo di mer.....
    non+autenticato
  • Visto che ormai è evidente che andiamo verso una dittatura globale, il mio consiglio è di arraffare più che potete! Film, musica, porno, cartoni e qualsiasi cosa vi venga in mente!! "Paghi SOLO quello che vedi", come recita lo spot del DTT del nano, sarà la norma molto presto! Provate a togliere quello strategico "solo" e vedrete che la frase acquista tutto un altro sapore!
    Una volta che tutto sarà blindato e che molti non avranno soldi da sperperare in caxxate vendute a prezzi assurdi, ci resterà almeno la consolazione di guardarci vecchie cose, sul vecchio pc tenuto nascosto dentro l'armadio!
    non+autenticato
  • Certo che ce la stanno mettendo tutta eh?
    Viene da chiedersi come mai per la droga o altri reati non utilizziono lo stesso impegno.
    Non gli conviene??????!!!!!!!!!!!!
    Perchè non s'impegnano altrettanto per scoprire la corruzione negli schieramenti politici, così la finisce sta storia (visto che sono correlate).
    non+autenticato
  • > Perchè non s'impegnano altrettanto per scoprire
    > la corruzione negli schieramenti politici, così
    > la finisce sta storia (visto che sono correlate).

    Perchè ormai è un sistema marcio, marcio fino all'osso! Quindi anche se "loro" non si impegnano verrà il giorno in cui tutto crollerà seppellendo tutti quanti, noi e "loro". E visto che alla fine dei conti la nostra storia è sempre stata fatta da una risicata minoranza di bastardi che riescono a sottomettere una enorme maggioranza di polli ... forse è anche meglio così! Soprattutto ora che il progresso tecnologico renderebbe possibile una pacifica convivenza sul pianeta e un enorme salto evolutivo, ma no! Non si può! Devono mantenere il loro stupido potere e mandare tutto a puttane, questi psicopatici del ca**o!
    non+autenticato
  • Bhe....
    sono d'accordo su tutto...la situazione abbiamo capito ormai qual'e' in sostanza....

    pero' credo che tutti insieme....invece di continuare a lamentarci, dovremmo alzare il culo dalle nostre comode poltrone e fare qualcosa per cambiarla questa situazione.....

    dolorosamente se serve, ma VA FATTO.....
    il mondo e' nostro non e' loro !
    DOBBIAMO salvarlo ! Anche per salvare noi stessi.....
    non+autenticato
  • 01

    Avete appena scaricato una parte di qualsiasi film/brano musicale/videogame che sia mai stato creato o riversato in digitale. Andate a costituirvi e pagatene le conseguenze.
    non+autenticato
  • Tutto ciò sta accadendo negli USA, non solo in ambito informatico, mi fa ricordare gli errori della storia:
    1. Epoca pre-romana: popoli che si scindono e fondano uno stato in Italia, depredando le popolazioni native e imponendo la propria cultura;
    1a. Epoca pre-USA: popoli di mezza Europa che si scindono e fondano altrove un nuovo stato, sterminando i nativi americani e imponendo la propria cultura;
    2. Imposizione del modello romano dappertutto: Roma caput mundi;
    2a. Imposizione del modello di democrazia americano dappertutto: American way of life;
    3. Roma: assegnazione dei poteri legali, sociali ed economici nelle mani di patrizi miopi e corrotti;
    3a. USA: assegnazione dei poteri legali, sociali ed economici nelle mani d'intrallazzatori e ricche corporazioni;
    4. Roma: declino inesorabile per i numerosi squilibri interni venutisi a creare;
    4a. USA: declino inesorabile per i numerosi squilibri economici interni che si vengono a creare;
    5. Roma: inizio del Medio Evo;
    5a. USA: game over.

    Attualmente gli Stati Uniti si trovano nella fase 4.

    Non preoccupiamoci più di tanto perché gli Stati Uniti sono come i dinosauri all'alba della glaciazione e tutto ciò che sta avvenendo oggi, sarà ricordato nei libri di storia come il sogno (americano) infranto dalla scelleratezza e dalla corruzione.
    non+autenticato
  • Peccato che molti "innocenti" hanno pagato, pagano, e pagheranno per la colpa di pochi.
    PS: Negli innocenti ci sono anche quegli americani che lavorano normalmente.
    PS2: "innocenti" tra virgolette perchè pur sapendo che ci prendono per il culo, restiamo a guardare e a sperare invece di andarli a prendere per le orecchie.
    non+autenticato
  • Vero, ma sembra anche accellerare e spostarsi lungo il corso del sole: sarà la volta della Cina?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)