7800 GTX 512 MB, una scheda al vertice

NVidia ribatte colpo su colpo alla canadese ATI presentando una nuova scheda grafica top di gamma

Santa Clara (USA) ? NVidia ha annunciato la disponibilitÓ sul mercato della sua nuova 7800 GTX con 512 MB di memoria, che Ŕ la sorella maggiore della 7800 GTX da 256 MB e ne prende il posto al vertice delle schede grafiche orientate al mercato gamer.

Dietro la pressione dalla concorrente Radeon X1800XT da 512 MB, NVidia ha deciso di correre ai ripari presentando la sua ammiraglia nella stessa fascia di mercato e soprattutto nella stessa fascia di prezzo della GPU di ATI.

La neonata di casa NVidia ricalca in molte delle sue caratteristiche le scelte tecniche adottate per la sorellina minore, la 7800 GTX da 256 MB, in quanto basate sul medesimo chipset G70. Entrambe sono dotate di 24 pipeline di rendering grafico, bus di memoria da 256 bit e processo produttivo di 11 nanometri. Inoltre, anche le unitÓ di Pixel e Vertex Shading rimangono invariate.
Quello che le differenzia particolarmente, oltre ovviamente al quantitativo di RAM, sono le frequenze di lavoro. Infatti, al posto di 430 e 1200 MHz di frequenza massima raggiungibile rispettivamente dal chip e dalla memoria, la nuova GPU dell'azienda di Santa Clara tocca i 550 MHz di frequenza di core e ben 1700 MHz di frequenza di memoria.

La 7800 GTX da 512 MB, che ha segnato un nuovo record al 3DMark05 di 13396 punti, presenta un boost prestazionale del 33% rispetto alla versione con meno RAM.

Disponibile da subito sul mercato nelle diverse versioni presentate dai vari produttori, costerÓ circa 649 euro.

Dario Panzeri