FRIACO, provider sul piede di guerra

Costi troppo elevati che non consentono di offrire una vera flat agli utenti. Questa l'accusa di AIIP ed Assoprovider che parlano di rafforzamento dell'oligopolio che vede Telecom dominare sulle TLC italiane

FRIACO, provider sul piede di guerraRoma - Le offerte di connettività forfetaria basate sul modello FRIACO varato con una delibera dall'Autorità TLC non stanno invadendo il mercato, anzi. Il motivo va ricercato nelle condizioni di accesso per i provider interessati. In una dura ennesima contestazione, le associazioni dei provider italiani, AIIP ed Assoprovider, hanno denunciato la situazione che, a loro parere, di fatto porta ad un rafforzamento della posizione dominante di Telecom Italia sul mercato a spese degli altri soggetti.

Una situazione di scontro, dunque, che porterà probabilmente a nuovi ritardi nella proposizione di offerte all'utenza finale, che sembrerebbe decisamente interessata alla possibilità di sfruttare una connettività flat-rate.

Secondo le associazioni, i termini dell'offerta FRIACO proposta da Telecom Italia sono incompatibili con il principio dell'orientamento ai costi disposto dalla normativa europea ed italiana e con lo spirito del Governo e del Parlamento in tema di equiparazione tra OLO (in pratica gli operatori di telefonia) ed ISP (i provider). Sull'equiparazione, come noto, si era avuto il sì della Camera e ci si attende a breve il sì del Senato, dove il provvedimento sta seguendo una corsia preferenziale.
I provider ritengono in particolare che i prezzi del servizio FRIACO a livello distrettuale (SGD) e interurbano (SGT) siano troppo elevati se comparati con i prezzi del servizio FRIACO a livello urbano (SGU). Secondo AIIP, l'offerta FRIACO a livello SGD non deve costare oltre il 16,6 per cento in più dell'offerta FRIACO SGU e quello a livello di area gateway (interurbano) non deve costare oltre il 57,4% in più dell'offerta FRIACO SGU.

"La politica di pricing perseguita con l'attuale formulazione dell'offerta FRIACO - sostiene una nota trasmessa dalle associazioni dei provider - rappresenta l'ennesimo tentativo di mettere fuori mercato quegli operatori che non hanno come attività primaria la fornitura di servizi di fonia, bensì l'erogazione di servizi Internet e che, non essendo collegati a livello di SGU, sarebbero costretti a pagare prezzi eccessivamente onerosi per i livelli di raccolta più alti (SGD e SGT), con un rafforzamento dell'attuale oligopolio sul mercato dell'accesso ad Internet. Si osserva inoltre che, così come attuato, il servizio di accesso forfetario FRIACO vanifica gli effetti del Disegno Di Legge di equiparazione ISP/OLO già approvato dalla Camera Deputati".

AIIP e Assoprovider hanno dunque chiesto all'Autorità TLC di estendere l'offerta FRIACO agli ISP (dato il tenore del DDL approvato) o, comunque, in via transitoria, di imporre un'offerta di servizi FRIACO wholesale a condizioni economiche che non superino quelle indicate dalle due associazioni.

I provider ritengono anche importante ed urgente che l'Autorità TLC e la Commissione di interconnessione in seno al ministero delle Comunicazioni rapidamente mettano a punto ulteriori modalità di interconnessione di tipo FRIACO.

"Il Commissario Liikanen - ha infine ricordato Ermanno Delia, membro della board di AIIP e Business Development Director di KPNQwest Italia - ha identificato 5 priorità per rilanciare la competitività UE attraverso Internet. Queste saranno discusse a Barcellona il 14 e 15 marzo, occasione in cui sarà lanciato l'eEurope 2005. Non mi pare che nel programma siano previste misure per il rafforzamento degli oligopoli. Riteniamo urgente un'azione da parte dell'Authority sul tema FRIACO per evitare che lo spettro dal quale l'Europa rifugge si materializzi nel nostro Paese".
TAG: dial-up
19 Commenti alla Notizia FRIACO, provider sul piede di guerra
Ordina
  • qualsiasi cosa tocchi la trasforma in merda, non ci sono parole per definire questa situazione. Adsl che rimane un sogno e flat da dimenticare. Spero solo che al più presto internet viaggi attraverso i cavi elettrici cosi sia i dirigenti che quei poveracci che rispondono al 187 vadano a chiedere l'elemosina sotto i portici delle grandi città
    non+autenticato
  • Non soltanto i provider sul piede di guerra,anche gli internauti incazzati che,vedendo Telecom,non vedono che la tolgano di mezzo!
    Telecom se la conosci la eviti perchè i cari ammnistratori pensano ai loro soldi mica a dare dei servizi decenti!
    Avrebbero dovuto chiamarla Telecomafia!
    non+autenticato
  • sempre a ladrare stanno noi poveri netgamers siamo scarsi a livello europeo propio xke non abbiamo linee sufficetemente potenti colpa della telecom ladra!!!
    non+autenticato
  • Ragazzi è inutile ormai spararsi seghe mentali dietro Telecom, flat o adsl tanto ormai è chiaro che il mercato purtroppo è questo, adsl e telecom fanno da padroni e noi utenti flat, cè lo andiamo sempre è comunque a piglià nder BIPPP CENSURED!!! Sorride C..O x chi non avesse capito! Sorride X oggi diamo spazio alle donne, che si godano la loro festa visto che siamo all'8 marzo e da domani tutti uniti nuovamente a combattere questa battaglia ormai persa a priori...!!! Triste Wiva la flat e a morte For Flat di Open Line ribattezzata da me Open Truffa!!! Aspetto ancora il rimborso da loro, ma ormai sembra sia destinato ad essere e restare solo una triste illusione! Che possiate finire sul LASTRICO!!! Triste Alla prox. e besos por todos! Sorride Mauro B.
    non+autenticato
  • è vero! fate la prova: telefonate al 187. Prima che vi rispondano passano 6 o 7 minuti tra messaggi e musichette varie. Poi vi rispondono da una qualsiasi parte d'Italia tranne che dalla vostra e vi dicono con molta gentilezza che se voi siete navigatori incalliti( per loro sembra una bestemmia, sono abituati a sentirsi dire :"io navigo a massimo 1 ora al giorno)esiste la formula teleconomy 24 che a SOLE 15 lire più iva su tutto 1 ora di collegamento (per loro esiste solo un ora...non di più) pagherete circa 1000 delle vecchie lire. Se poi gli parlate di adsl allora tutto cambia: non fanno altro che andare sul sito della copertura pianificata e con altrettanta gentilezza vi dicono che la vostra zona non è coperta ma potrebbe esserlo chissà magari anche fra 15 giorni (forse 15 secoli). Che tristezza! hanno sempre ragione loro e continuano a barricarsi dietro una cornetta. Hanno ridotto in miseria centinaia di famiglie di operai delle imprese di appalto perchè hanno smesso di investire sulla telefonia fissa. hanno portato cosi in basso il nome di noi italiani tanto da classificarci nelle ultime posizioni per quanto riguarda il settore internet. Potrebbe essere anche vero che dal momento che internet è stato un tonfo sul piano dei guadagni, migliaia di aziende stanno dichiarando fallimento, tantissime persone che ci hanno creduto sono rimaste senza lavoro e senza soldi, loro non vogliono che noi facessimo la stessa fine e perciò ci proteggono. Ci proteggono come una mamma, tanto bene che la nostra tanto sofferta flat non ce la daranno mai. Però barricarsi attorno ad un castello che sta per crollare non vi ricorda qualche scena medioevale?
    non+autenticato
  • L'attuale FRIACO, non permette agli operatori di proporre tariffe FLAT con rapporto linee utenti 1:1 o 1:2.

    Senza un tale concentration rate, o vi è uno strumento che permette il turnover delle connessioni, o altrimenti si rischierà di trovare sempre OCCUPATO.

    Oramai siamo arrivati ad una situazione dove gli stessi operatori propongono unicamente offerte ADSL perchè più conveniente, oramai davvero in pochi si arrischiano a proporre tariffe FLAT.

    Coloro ovviamente maggiormente danneggiati da questa situazione solo coloro che vivono in zone non coperte da servizi ADSL (ancora MOLTISSIMI COMUNI!!!) che sono costretti a sborsare cifre astronomiche per ottenere una connessione che permette un numero limitato di ore giornaliere.

    Telecom come sempre la fa vergognosamente da padrone, dopo aver contribuito al fallimento delle vecchie FLAT che OVVIAMENTE "intralciavano" la sua espansione dell'ADSL, ora ci propone un finto modello FRIACO, che l'authority HA PURE APPROVATO!!!

    Io non pretendo una flat come galactica, da utilizzare come linea dedicata, ma una buona FLAT che mi permetta di stare collegato 8-9 ore al giorno con un costo di circa 60-70 ? al mese. In fondo è il costo di una ADSL.

    Con rammarico... ciao!
    non+autenticato
  • 60-70 euro? forse volevi dire 60-70K lire... io non spendo 60-70 euro x una flat, fossi matto... piuttosto ADSL, anche a costo di aspettare!
    non+autenticato


  • - Scritto da: naggar
    > 60-70 euro? forse volevi dire 60-70K lire...
    > io non spendo 60-70 euro x una flat, fossi
    > matto... piuttosto ADSL, anche a costo di
    > aspettare!

    concordo decisamente con te, anzi visto che l'Utonto 8così si definisce) parla di 8-9 ore anche di meno...
    non+autenticato


  • - Scritto da: nascar
    >
    >
    > - Scritto da: naggar
    > > 60-70 euro? forse volevi dire 60-70K
    > lire...
    > > io non spendo 60-70 euro x una flat, fossi
    > > matto... piuttosto ADSL, anche a costo di
    > > aspettare!
    >
    > concordo decisamente con te, anzi visto che
    > l'Utonto 8così si definisce) parla di 8-9
    > ore anche di meno...

    aspettare cosa? Sono stato alla telecom e mi hanno detto chiaro e tondo che nella mia zona non se ne parla per i prossimi 2 anni di adsl.
    Intanto mi hanno segato la flat...
    me ne ricordero'... non appena liberalizzano davvero l'ultimo miglio.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Malcolm
    > me ne ricordero'... non appena liberalizzano
    > davvero l'ultimo miglio.

    Temo che ti arrivera' prima l'ADSL.........
    non+autenticato


  • - Scritto da: naggar
    > 60-70 euro? forse volevi dire 60-70K lire...
    > io non spendo 60-70 euro x una flat, fossi
    > matto... piuttosto ADSL, anche a costo di
    > aspettare!

    Secondo me intendeva proprio euro. L'epoca delle flat a 2 lire è passata da un po'.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Utonto non coperto.
    > L'attuale FRIACO, non permette agli
    > operatori di proporre tariffe FLAT con
    > rapporto linee utenti 1:1 o 1:2.
    <snip>

    ma scusa, le aziende che vogliono un CDN (rapporto 1:1) pagano i milioni al mese e tu proponi 70 Euro al mese?

    roba da matti......

    LA BANDA COSTA!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: tristemente_famoso
    >
    >
    > - Scritto da: Utonto non coperto.
    > > L'attuale FRIACO, non permette agli
    > > operatori di proporre tariffe FLAT con
    > > rapporto linee utenti 1:1 o 1:2.
    > <snip>
    >
    > ma scusa, le aziende che vogliono un CDN
    > (rapporto 1:1) pagano i milioni al mese e tu
    > proponi 70 Euro al mese?
    >
    > roba da matti......
    >
    > LA BANDA COSTA!!!

    Hai perfettamente ragione. rapporti 1:1 costano però mi spieghi una cosa, come mai in USA, Inghilterra e Francia costano da 900 a 300 volte in meno?
    Forse che Telecom italia ne approfitti? ;-/
    non+autenticato

  • > Hai perfettamente ragione. rapporti 1:1
    > costano però mi spieghi una cosa, come mai
    > in USA, Inghilterra e Francia costano da 900
    > a 300 volte in meno?
    > Forse che Telecom italia ne approfitti? ;-/

    innanzitutto volevo dirti che senza sapere ti ho dato ragione su un post qui sotto mentre tu mi davi ragione più sopra....simpatico...

    Il problema risiede nel fatto che l'eredità di 50 anni di stato pesa ancora. Conosco molte persone all'interno di telecom, chi fa il secondo lavoro chi è pagato per fare gran poco e altre amenità di questo tipo...

    Gli stipendi pesano, i giullari costano....cosa vuoi così va il mondo...no scusa l'italia.
    non+autenticato
  • In ogni caso sono un felicissimo abbonato Telecom con HDSL che costa ma è una scheggia

    Ho provato anche altri operatori: fanno schifo tutti
    non+autenticato
  • - Scritto da: tristemente_famoso
    > In ogni caso sono un felicissimo abbonato
    > Telecom con HDSL che costa ma è una scheggia
    >
    > Ho provato anche altri operatori: fanno
    > schifo tutti

    Ciao, perche' non metti uno specchietto sulle spese del tuo HDSL? Mi faresti un piacere e anche ad altri immagino....
    Ma poi... se non sei servito dall'ADSL puoi lo stesso chiedere l'HDSL? Ho dei dubbi a quello che si dice in giro....
    non+autenticato