Drive ottici, Sony e NEC alleate

Ma solo per quanto riguarda i drive per CD e DVD

Tokyo (Giappone) - I due pesi massimi dell'elettronica giapponese, Sony e NEC, hanno annunciato una joint venture per lo sviluppo e la produzione di drive ottici.

L'accordo stipulato dalle due società prevede la costituzione, la prossima primavera, di una nuova società posseduta al 55% da Sony e al 45% da NEC. Questa joint venture può apparire un paradosso visto che, sul fronte delle tecnologie a laser blu, Sony e NEC si trovano su due fronti opposti: la prima è infatti l'ideatrice e la maggiore promotrice del formato Blu-ray, la seconda è la co-sviluppatrice e la massima promotrice del formato HD DVD.

Il mistero sembra spiegarsi con il fatto che i due colossi giapponesi produrranno congiuntamente solo drive per CD e DVD a laser rosso: lettori e masterizzatori di supporti a laser blu continueranno ad essere sviluppati e fabbricati dalle due partner in modo autonomo.
TAG: storage