Sun regala un tool di sviluppo

A disposizione dei developer un ambiente per la realizzazione di applicazioni per Solaris e Linux che supporta sia i processori UltraSPARC che quelli x86

Santa Clara (USA) - Tra i prodotti a costo zero rilasciati da Sun si è aggiunto Studio 11, un ambiente di sviluppo che comprende compilatori per i linguaggi C, C++ e Fortran e strumenti per l'analisi delle performance.

Il nuovo tool introduce il supporto ai processori multicore ed è particolarmente ottimizzato per girare su Solaris 10 e i neonati chip UltraSPARC T1. Il software supporta tuttavia anche le distribuzioni Linux di Red Hat e Novell e le CPU x86 a 32 e a 64 bit.

In precedenza, Sun Studio veniva venduto al non modico prezzo di 3.000 dollari a licenza, ma oggi la società di Santa Clara ritiene più proficuo distribuirlo gratis: in questo modo spera infatti di incentivare gli sviluppatori a creare applicazioni per il proprio hardware, che è poi il suo vero core business. Non a caso Sun ci tiene a sottolineare come Studio 11 permetta di sfruttare a fondo l'architettura multicore dell'UltraSPARC T1, un processore su cui nutre grandi ambizioni.
Oltre che distribuirlo come applicazione stand-alone, Sun integrerà Studio 11 in Solaris 10 e nella propria piattaforma middleware Java Enterprise System.

Di recente Sun ha azzerato i costi di altri due tool per sviluppatori: Java Studio Enterprise, per lo sviluppo di applicazioni Java professionali, e Java Studio Creator, utilizzato per creare applicazioni e interfacce Java basate sul Web.

Studio 11 può essere scaricato da qui previa registrazione gratuita al sito di Sun.
TAG: sw
18 Commenti alla Notizia Sun regala un tool di sviluppo
Ordina
  • Sento proprio odore di svendita in casa Sun.... Forse questi prodotti non erano tanto venditi.... oppure sono stati offuscati da Eclipse
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sento proprio odore di svendita in casa Sun....
    > Forse questi prodotti non erano tanto venditi....
    > oppure sono stati offuscati da Eclipse

    Credo più semplicemente cerchi di attirare sviluppatori
    freelancer, un pò come sta facendo microsoft con
    visual studio express e non è che la cosa mi dispiaccia A bocca aperta

  • - Scritto da: CoreDump

    > Credo più semplicemente cerchi di attirare
    > sviluppatori
    > freelancer, ...

    Io sono d'accordo con il post precedente: Eclipse sta facendo morire gli altri ambienti di sviluppo non M$.

    > un pò come sta facendo microsoft con
    > visual studio express e non è che la cosa mi
    > dispiaccia A bocca aperta

    Neanche a me. A bocca aperta
    non+autenticato
  • Vedete anche l'IDE java della oracle Jdev! Rilasciato gratis poco tempo fa! Oramai il mercato degli IDE Java è occupato da Eclipse.... conosco più di qualche azienda che ne fa usoSorride Bhe... ed ora Oracle e Sun... cercano di parare il colpo.... cercando di rientrare nel mercato....
    non+autenticato
  • Sinceramente io ho sempre ammirato Sun per molte delle cose che ha fatto, soprattutto java, ma sembra troppo ambigua ultimamente e non attira piu' simpatie come prima, nonostante tutte le cose straordinarie tipo permettere OpenOffice e tutto il resto.
    Spero proprio che non diventi la prossima SCO.
    Perplesso
    non+autenticato
  • no è che sun ormai è alla frutta il nuovo SUN10 fa schifo e ormai sul mercato ci sono alternative molto meno onerose e piu performati se non si inventa qualcosa di serio Sun fa una brutta fine. Per il momento riuscirà a stare a galla visto che si è comprata una azienda che nel bene e nel male sarà un salvadanio per molto tempo Storagetek che al momento domina il mercato delle soluzioni di backup.

  • - Scritto da: Tm4_sniper
    > no è che sun ormai è alla frutta il nuovo SUN10
    > fa schifo

    tu ovviamente lo hai provato e sai di cosa stai parlando.

    e ormai sul mercato ci sono alternative
    > molto meno onerose e piu performati se non si
    > inventa qualcosa di serio Sun fa una brutta fine.

    azz...

    > sarà un salvadanio per molto tempo Storagetek che
    > al momento domina il mercato delle soluzioni di
    > backup.

    Bella questa. Hai idea della differenza di fatturato fra una piccola azienda come Storagetek e Sun? In ogni caso, è vero che è un'ottima acquisizione.
    non+autenticato
  • L'ambiente di sviluppo di Oracle è basato su Eclipse così come quello di IBM solo che IBM che lo farcisce con un casino di oggetti propri fa pagare il suo prodotto.
    PS.: Eclipse senza i plug in di IBM secondo me non vale niente (molto meglio in versione Oracle). Il prodotto di IBM è davvero molto valido ma troppo caro e tra quelli gratis io preferisco di gran lunga la saga netbeans (dalla quale prende spunto la stessa SUN).
    Amando netbeans ora scarico tutti gli oggettini che regala SUN per vedere se sono migliori o se conviene restare con il progetto iniziale.
    L'unica pecca di netbeans a mio avviso è la mancanza di un editor grafico per le pagine jsp - html
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > L'ambiente di sviluppo di Oracle è basato su
    > Eclipse così come quello di IBM solo che IBM che
    > lo farcisce con un casino di oggetti propri fa
    > pagare il suo prodotto.
    > PS.: Eclipse senza i plug in di IBM secondo me
    > non vale niente (molto meglio in versione
    > Oracle). Il prodotto di IBM è davvero molto
    > valido ma troppo caro e tra quelli gratis io
    > preferisco di gran lunga la saga netbeans (dalla
    > quale prende spunto la stessa SUN).

    Per me netbeans è inusabile. Poi magari è visual e tutto quello che vuoi, ma il codice che produce è rivoltanteSorride

    > Amando netbeans ora scarico tutti gli oggettini
    > che regala SUN per vedere se sono migliori o se
    > conviene restare con il progetto iniziale.
    > L'unica pecca di netbeans a mio avviso è la
    > mancanza di un editor grafico per le pagine jsp -
    > html
    non+autenticato
  • probabilmente è una questione di abitudini... io trovo abbastanza confusa l'interfaccia ed i menu di eclipse e se vuoi un altro difetto di netbeans è proprio quello di aver abbandonato (dalla 4 in poi) delle funzionalità specifiche che aveva prima molto valide (come il mounting delle directory) per adottare una modalità d'utilizzo più vicina a quella di eclipse.
    Per quanto riguarda la pulizia del codice francamente di applet o applicazioni grafiche non ne faccio molte e di certo non mi interessa andare a mettere le mani nel codice che genera lui comunque in azienda abbiamo un ambiente alquanto eterogeneo (nel senso che c'è anche chi preferisce eclipse) e il codice generato con netbeans viene letto e compilato senza problemi anche di la.
    Poi se a te piace scrivere le interfacce grafiche direttamente nel codice perchè tu scrivi in maniera più pulita... beato te!!!! io non ho questa capacità d'astrazione e voglio vedere dove metto i pezzi!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Sento proprio odore di svendita in casa Sun....
    > Forse questi prodotti non erano tanto venditi....
    > oppure sono stati offuscati da Eclipse

    Quale parte di:
    "in questo modo spera infatti di incentivare gli sviluppatori a creare applicazioni per il proprio hardware, che è poi il suo vero core business" non ti è chiara?

    Eppure il tutto mi pare molto chiaro e "markettingamente" parlando molto furbo.

    Certo, lo avesse fatto M$, tutti avrebbero detto "ecco, prima ti regala xxxxxx poi appena vuoi fare qualcosa devi iniziare a pagare l'obolo".

    Per fortuna SUN è una azienda MOLTO più seria di M$, e il suo tool supporta benissimo anche RedHat e Novell.
    Questa è la strada giusta dell'Open Source, Freeware e simili, in ambito commerciale.