Nuovo Pentium Extreme in vista

La roadmap di Intel svelata da un noto produttore asiatico conferma la presenza del Pentium Extreme Edition 955 fra i chip pronti per sbarcare sul mercato

Santa Clara (USA) ? Asustek Computer ha aiutato a fare un po' di luce sulla roadmap di Intel, riguardante i suoi processori di fascia alta, grazie alla presentazione di una sua nuova scheda madre che supporterà i processori Pentium Extreme Edition 955.

I processori supportati dalla nuova scheda Asus P5WDG2-WS, attualmente, non sono presenti nella lista di Intel anche se su di loro si hanno già parecchi informazioni. Gli Extreme Edition 955 saranno basati sul core Presler e dotati di 2 MB di cache di secondo livello per ogni core. Supporteranno la tecnologia Hyperthreading così come la tecnologia di virtualizzazione e si collegheranno alla memoria usando un bus di 1066 MHz.
Il core Presler, sul quale si baseranno questi processori, sarà il primo core in versione desktop concepito dall'azienda di Santa Clara con processo produttivo a 65 nm.

Sebbene il nuovo CPU di Intel tecnicamente venga considerato un processore dual-core, sarebbe meglio considerarlo un modulo multichip dotato di due core separati fusi nello stesso package. Questo metodo di produzione ha portato ad una semplificazione del processo e a risultati economici rilevanti.
Il chip che accompagnerà il processore sulle schede madri sarà il 975X che comporterà due slot PCI-Express 16x, supporterà gli hard disk Serial ATA, tecnologia SLI e CrossFire.
Nonostante un portavoce di Intel abbia recentemente confermato la produzione dei chip 975X, nessun commento è stato invece speso sui nuovi processori Extreme Edition 955.

Per quel che riguarda il resto della roadmap del chipmaker americano, indiscrezioni vorrebbero l'introduzione di tre nuovi chip multicore basati sulla microarchitettura di nuova generazione, basata sul basso consumo energetico, nella seconda metà del prossimo anno.
Inoltre, Intel spera di riuscire ad introdursi nella fascia mainstream con i suoi Pentium Extreme Edition per poter far leva sul mercato dei videogiocatori.
Infine, l'oramai famoso core Presler dovrebbe uscire entro il primo trimestre del 2006, probabilmente in concomitanza con l'uscita sul mercato delle schede madri Asus compatibili.

Dario Panzeri