La porno-gaffe di Google Base

All'inizio della settimana Google ha dovuto rimediare ad un problema nel filtro anti-porno di Base, il cui motore di ricerca riversava contenuti osé d'ogni tipo

Mountain View (USA) - Un problema piuttosto imbarazzante quello che all'inizio della settimana ha interessato Google Base. Per alcune ore, infatti, il neonato servizio di Google ha "perso il controllo" sui contenuti a luce rossa presenti nel proprio archivio, lasciandosi sfuggire testi e foto anche molto espliciti.

Le policy di Google Base prevedono la possibilità di inserire nel database contenuti per adulti, ma normalmente le inserzioni più "piccanti", e soprattutto le immagini che le corredano, vengono filtrate dalla funzione SafeSearch: questa può essere configurata nella sezione Preferences del servizio e, di default, è impostata su livello "moderate". Per un problema tecnico, lo scorso martedì questo filtro ha smesso di funzionare svelando a tutti un underground pornografico di proporzioni inaspettate, soprattutto se si considera che il servizio ha poco più di una settimana di vita.

Un portavoce americano di Google ha spiegato che il problema "è stato risolto velocemente", mancando tuttavia di fornire dettagli sulla sua durata e natura.
Ma Google non sembra essersi limitata a sistemare il bug. C'è infatti chi fa notare come le ricerche relative ai materiali pornografici, rispetto a pochi giorni fa, forniscano un numero assai minore di risultati. Ad esempio, News.com afferma che lo scorso martedì la ricerca della parola chiave "xxx" vomitava oltre 14.000 link: oggi, con la funzione SafeSearch disattivata, la stessa ricerca genera meno di 500 risultati. Evidentemente la società di Mountain View ha voluto rispondere alle critiche di chi, dopo la gaffe di pochi giorni fa, già marchiava Base come "il quartiere a luci rosse di Google".

Attualmente Google Base si trova ancora in fase di beta testing, tuttavia il suo archivio contiene già milioni di inserzioni: tra queste vi sono annunci di compravendita, pubblicità, articoli, blog, recensioni, fumetti ed altro ancora.
19 Commenti alla Notizia La porno-gaffe di Google Base
Ordina
  • questi buffoni si sono montati un pò troppo la testa. Spero che prendano una marea di bastonate da ebay e compagnia bella.
    Una volta prese le bastonate possono pure restituire il boeing QUANTAS che si sono comprati (ecco come investono i loro soldi sti pagliacci)
    non+autenticato
  • Ieri stavo cercando immagini di "ambra" e ho scoperto una nuova prospettiva di vita...


    Comunque, per disattivare il safesearch anche su google images italiano, basta aggiungere safe=off alle variabili passate via get...

    http://google.it/images?q=ciao&safe=off
    non+autenticato


  • >
    >
    > Comunque, per disattivare il safesearch anche su
    > google images italiano, basta aggiungere safe=off
    > alle variabili passate via get...
    >
    > http://google.it/images?q=ciao&safe=off


    grazie non lo sapevo!
    frog
    455
  • E' intollerabile che nel XXI sec, le immagini osè e turbative siano limitate e oscurate da bigotti fondamentalisti.Il Sesso dovrebbe diventare un istituzione obbligatoria con possibilità di stabilire consultori sessuali.Viva la Porbocrazia!!!!
    non+autenticato
  • W I PORNAZZI!   :$
    non+autenticato
  • ROCCO FOR PRESIDENT
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > ROCCO FOR PRESIDENT
    Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • E Selen First Lady....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > W I PORNAZZI! Imbarazzato

    W LA F ..... Deluso   A bocca aperta
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > E' intollerabile che nel XXI sec, le immagini osè
    > e turbative siano limitate e oscurate da bigotti
    > fondamentalisti.Il Sesso dovrebbe diventare un
    > istituzione obbligatoria con possibilità di
    > stabilire consultori sessuali.Viva la
    > Porbocrazia!!!!

    No la PORROGRAFIA te la tieni tu, anzi forse è meglio che rimanga oscurata.

    Peggio ancora la Porbocrazia.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > E' intollerabile che nel XXI sec, le immagini
    > osè
    > > e turbative siano limitate e oscurate da bigotti
    > > fondamentalisti.Il Sesso dovrebbe diventare un
    > > istituzione obbligatoria con possibilità di
    > > stabilire consultori sessuali.Viva la
    > > Porbocrazia!!!!
    >
    > No la PORROGRAFIA te la tieni tu, anzi forse è
    > meglio che rimanga oscurata.
    >
    > Peggio ancora la Porbocrazia.
    >

    avevo un'insegnante di filosofia che era porrografica.
    Sul naso specialmente.

  • - Scritto da: avvelenato
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > E' intollerabile che nel XXI sec, le immagini
    > > osè
    > > > e turbative siano limitate e oscurate da
    > bigotti
    > > > fondamentalisti.Il Sesso dovrebbe diventare un
    > > > istituzione obbligatoria con possibilità di
    > > > stabilire consultori sessuali.Viva la
    > > > Porbocrazia!!!!
    > >
    > > No la PORROGRAFIA te la tieni tu, anzi forse è
    > > meglio che rimanga oscurata.
    > >
    > > Peggio ancora la Porbocrazia.
    > >
    >
    > avevo un'insegnante di filosofia che era
    > porrografica.
    > Sul naso specialmente.

    che kiffo...
    non+autenticato
  • Pregni di contenuti questi commenti.
    Però mi fate ridere eh eh eh.
    non+autenticato
  • Beh, veramente dubito che la notizia sia di grande interesse qui in italia; certo in USA è un' altra storia, sono molto più bacchettoni lì, anche se non sono sicuro di come si pongano riguardo alla "porbografia"Sorride