Informatica, premiate tesi di laurea

da AICA e Federcomin

Roma - Sono stati premiati dal Ministro per l'Innovazione Tecnologica Lucio Stanca i due vincitori dei "Premi di Laurea AICA-Federcomin 2004". Assegnati da AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico) e Federcomin (Federazione di Confindustria per le imprese delle comunicazioni e dell'informatica) i premi sono stati attribuiti agli autori delle migliori tesi sui temi delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT).

In una nota si legge: "L'iniziativa, che ha ottenuto il patrocinio dello stesso Ministro e della CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), punta a valorizzare l'impegno degli studenti universitari più promettenti, e ad attrarre l'attenzione dei laureandi ai temi dell'ICT. Il programma sta conoscendo un successo crescente con oltre 100 domande pervenute solo per l'edizione che si è appena conclusa".

Le tesi premiate sono:
- Chiara Taddia, laureata in Ingegneria Elettronica all'Università di Ferrara con la tesi "Meccanismi di ritrasmissione in Reti di Sensori";
- Davide Scaramuzza, laureato in Ingegneria Elettronica all'Università di Perugia con la tesi "Progetto e realizzazione di un sistema di visione stereoscopica per la robotica, con applicazione all'inseguimento di corpi in moto e all'autolocalizzazione".
Per il 2005 il nuovo bando prevede l'assegnazione non più di due, ma di quattro premi del valore di 4.000 euro ciascuno. "Il concorso - si legge nella nota - è riservato alle migliori tesi di laureati specialistici e ai laureati di laurea quinquennale nel periodo 1 gennaio - 31 dicembre 2005. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 28 febbraio 2006, con le schede disponibili nei siti Federcomin ed AICA, ove sono anche reperibili tutti i dettagli del bando".
3 Commenti alla Notizia Informatica, premiate tesi di laurea
Ordina