Nintendo Revolution: debutto all'E3 2006

L'azienda giapponese presenterà ufficialmente Revolution alla fiera di Los Angeles del prossimo anno

Kyoto (Giappone) - La futura console domestica di Nintendo sarà presentata ufficialmente ad un anno esatto di distanza dalla suo annuncio che risale allo scorso maggio all'E3 di Los Angeles.

Durante l'E3 del 2005, i principali produttori di console: Sony, Microsoft e Nintendo avevano giusto abbozzato le loro game-station. Mentre l'Xbox 360 e la PS3 erano state viste in funzione, ovviamente senza la dotazione hardware ufficiale, la casa della grande N non si era sbilanciata, rilasciando pochissime dichiarazioni ufficiali, riguardanti le caratteristiche tecniche, e aveva presentato solamente l'involucro che avrebbe dovuto contenere la Revolution.

Alla prossima fiera del videogioco di Los Angeles, Nintendo fornirà maggiori ragguagli sul versante tecnico della sua nuova console.
Le notizie ricevute per il momento riguardano soltanto il design della macchina, che dovrebbe essere di dimensioni molto ridotte (circa la grandezza di un notebook), la retrocompatibilità della console con i vecchi titoli già presenti sul mercato ed infine, il nuovo tipo di controller dalle sembianze di un telecomando e con funzionalità di puntamento 3D.
Nintendo dovrebbe cominciare a commercializzare il Revolution, con un lancio in contemporanea su scala mondiale, entro pochi mesi dalla data della presentazione ufficiale e ciò potrebbe essere l'ennesima spina nel fianco per la dolorante Sony che si trova a dover combattere su svariati fronti.

Dario Panzeri
2 Commenti alla Notizia Nintendo Revolution: debutto all'E3 2006
Ordina