Gollum, un browser per Wikipedia

Un programmatore tedesco realizza un?interfaccia semplificata per rendere più facile la lettura dell'enciclopedia gratuita

Norimberga - Wikipedia diventa sempre più grande e sempre più utenti vogliono contribuire a questo progetto gratuito in continua espansione: anche indirettamente, come ha deciso di fare Harald Hanek, un programmatore tedesco che ha realizzato Gollum, interfaccia semplice e gradevole per accedere alla miriade di contenuti pubblicati da Wikipedia.

Gollum, rilasciato sotto licenza GPL, è un minibrowser che utilizza la tecnologia AJAX per visualizzare i paragrafi dell'enciclopedia gratuita e semplificarne la ricerca. Il programma sviluppato da Hanek, che ci tiene a sottolineare di non essere in alcun modo affiliato ai creatori di Wikipedia, necessita infatti di un qualsiasi altro browser. E' pienamente compatibile sia con Firefox, sia con Internet Explorer.

"Penso che l'interfaccia di Wikipedia sia troppo caotica", sostiene l'autore di Gollum, "perciò ho pensato immediatamente di creare un'alternativa più simpatica ed accessibile". Realizzato per rendere utilizzabile Wikipedia anche ai bambini più piccoli, Gollum è disponibile in 19 lingue. L'applicativo è ancora in versione beta e soffre di molti errori. Tuttavia, la natura open-source dell'iniziativa fa sperare in un miglioramento assai rapido.
Il progetto è soltanto agli inizi e già coinvolge una nutrita schiera di sostenitori in tutto il mondo. In futuro, si legge sul sito ufficiale del progetto, gli utenti potranno ottenere una versione scaricabile di Gollum. "Questa è la via più intuitiva per scatenare tutte le potenzialità di Wikipedia", suggerisce Hanek.

Il panorama degli strumenti creati dai lettori di Wikipedia per arricchire l'uso dell'enciclopedia libera non si ferma certamente a Gollum: c'è da ricordare iniziative come WikiWax, un indice rapido per agevolare la consultazione degli argomenti, e Placeopedia, un atlante interattivo che attinge dati da Wikipedia mescolandoli con le mappe di Google.

Tommaso Lombardi
TAG: browser
17 Commenti alla Notizia Gollum, un browser per Wikipedia
Ordina