Box per hard disk esterni a prova di shock

Un'azienda giapponese sta per lanciare dei box per i dischi fissi al fresco e al sicuro

Kyoto (Giappone) - La giapponese Logitec è in procinto di commercializzare un box esterno per hard disk veramente speciale. Il candido e mastodontico chassis è disponibile in due versioni: la prima è dotata di collegamento USB 2.0 e FireWire, mentre la seconda si collega al PC tramite porta Serial ATA.

Il chassis della prima versione integra un sistema di ventilazione, al fine di tener sempre a temperatura ottimale il disco fisso, ed è dotato di una struttura anti-shock per proteggere l'integrità dei dati. Le dimensioni sono veramente imponenti: 210 x 123,6 x 37 mm, così come il suo peso, quasi 1 kg. È disponibile con dischi fissi, già collocati al suo interno, con diversi tagli: da 160 a 500 GB. La versione con capacità maggiore costa la bellezza di 435 euro.

Ancora più imponenti sono le dimensioni del secondo box esterno con collegamento SATA che però riprende le caratteristiche di ventilazione e anti-shock del modello precedente.
242 x 157,6 x 83,4 mm per circa 2,8 kg di peso, un vero bestione ben poco portatile, che può contenere al suo interno dischi fissi con capacità che varia dai 320 agli 800 GB.
In questo caso il top di gamma costa circa 700 euro.
Dario Panzeri
TAG: storage