Da BenQ una sei megapixel sottiletta

BenQ svela la sua nuova fotocamera digitale da 1,9 cm di spessore

Taipei (Taiwan) - BenQ testerà sul mercato taiwanese la X600, una nuova fotocamera digitale ultrasottile che detiene il record di compattezza nella sua categoria. In poco meno di 1,9 cm di spessore, poco più di 5 cm di altezza e circa 8 cm di larghezza, BenQ è riuscita a farci stare una macchina dotata di schermo LCD da 2,5 pollici anti-riflesso, 23 MB di memoria integrata e un sensore da ben sei megapixel.

La X600 è dotata anche di funzioni di zoom ottico 3x e digitale 4x e monta lenti focali con tecnologia SMC (super multi-coating) sviluppate da Pentax.
La X600 sta comodamente nel palmo di una mano, ha un design sobrio con colorazione grigio alluminio e le sue minute dimensioni avvantaggiano anche il peso, che è di poco superiore ai 130 grammi.

L'ultracompatta della casa taiwanese è anche capace di registrare video in formato AVI MPEG-4 con un frame-rate massimo di 30 FPS e permette di eseguire semplici ritocchi sulle foto come la modifica della grandezza e del colore.
Entro la fine dell'anno la fotocamera di BenQ sarà disponibile sul mercato taiwanese, ed entro i primi mesi del 2006 verrà commercializzata anche negli Stati Uniti e in Europa ad un prezzo di circa 350 dollari.

Dario Panzeri
1 Commenti alla Notizia Da BenQ una sei megapixel sottiletta
Ordina