L'antivirus di Microsoft è live

Microsoft ha avviato una fase di beta testing pubblico del proprio antivirus OneCare, ora disponibile come web service a corredo degli altri servizi che fanno parte della piattaforma Windows Live

Redmond (USA) - Tra le applicazioni Web-based che faranno da contorno a Windows Live c'è anche OneCare, la prima soluzione antivirus di Microsoft pensata per rivaleggiare con i più noti e blasonati programmi della categoria. La prima versione beta di Windows OneCare Live ha debuttato negli scorsi giorni insieme ad una nuova anteprima di Windows Live Mail.

OneCare Live, il cui beta testing è aperto ai soli residenti degli Stati Uniti, integrerà in un solo prodotto protezione antivirus, firewall, deframmentatore, tool per la rimozione dei file non necessari, funzionalità di backup e altri strumenti per l'ottimizzazione e la salvaguardia del sistema.

Il funzionamento del software è semplice: luce verde, tutto ok; luce gialla, c'è qualche problema minore; luce rossa, ci sono guai seri (virus, corruzione dei dati, gravi problemi alle performance). Come ogni buon web service, anche OneCare Live si aggiorna automaticamente e in modo trasparente all'utente. Il programma lavora a stretto contatto con il servizio Microsoft Update per monitorare il livello di aggiornamento del sistema e segnalare gli update mancanti.
Da notare come OneCare Live non sia compatibile con Windows Vista, un fatto che secondo alcuni conferma la volontà di Microsoft di inserire nel suo prossimo sistema operativo funzionalità antivirus integrate.

Il nuovo servizio Windows Mail Live, prima noto con il nome in codice di Kahuna, rappresenta invece l'erede di Hotmail. La nuova versione beta, ora compatibile anche con i browser diversi da Internet Explorer (Firefox, Opera, ecc.), ha aggiunto un correttore ortografico e la possibilità di ridimensionare la finestra delle mailbox.
TAG: microsoft
25 Commenti alla Notizia L'antivirus di Microsoft è live
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)