I coreani si preparano alle GDDR4

Hynix e Samsung tra i primi produttori a presentare le nuove memorie dedicate al versante grafico

Icheon (Sud Corea) ? Hynix, il gigante coreano dei semiconduttori, ha annunciato di aver cominciato a testare i primi esemplari di memorie GDDR4 destinate al mercato delle schede video.

Gli esemplari sui quali verranno condotti test approfonditi saranno memorie RAM GDDR di quarta generazione con 512 Mbit di densità. Terminati i test interni, Hynix distribuirà i primi esemplari alle aziende produttrici, in particolar modo a quelle che producono schede video, per poter avviare, entro il prossimo anno, una produzione di massa.

Il mercato delle GDDR ha portato una grande evoluzione nel comparto grafico degli odierni PC migliorando di anno in anno l'apporto velocistico. Ora, grazie alla quarta generazione di memorie GDDR, l'azienda coreana promette un generoso balzo in avanti rispetto alla versione precedente.
Le GDDR4 infatti, stando a quanto dichiarato da Hynix, raddoppierebbero la velocità di elaborazione dati rispetto alle GDDR3 e sarebbero il complemento perfetto dei sistemi a 64 bit, attualmente in commercio, capaci di gestire grandi quantità di dati contemporaneamente.

Se i test dovessero dare esito positivo, le memorie di Hynix, che invaderanno il mercato entro il prossimo anno, vanteranno una velocità di trasmissione di 2,9 Gbit/s e saranno capaci di elaborare un quantità di dati al secondo pari a 11,6 Gigabyte.

Velocità simili, anche se di poco inferiori, sono state raggiunte pure dalla concorrente Samsung Electronics che prevede, entro la metà del prossimo anno, di cominciare a produrre le sue nuove GDDR4 con densità di 256 Mbit e velocità di trasmissione di 2,8 Gbit/s

Inoltre, è molto probabile che alle due iniziative di Samsung e Hynix se ne affaccino ben presto altre. Se così fosse, entro il prossimo anno, i grandi chipmaker di schede video come ATI e NVidia si troveranno davanti ad un buffet di memorie davvero ricco dove potranno saziarsi a volontà.

Chi tra le due adotterà per prima le nuove soluzioni? Le indiscrezioni che girano da tempo sulla rete vedono il chipmaker di Santa Clara avvantaggiato rispetto al concorrente canadese, e parlano già della serie GeForce 8 dotata di GDDR4.

Dario Panzeri
TAG: memorie