Gigabyte GV-RX18L256V-B X1800 XL

Se ATI manterrà le promesse, le X1800 XL diverranno la scelta ideale da contrapporre alle rivali nVIDIA 6800 GS e GT. Vediamo una proposta da Gigabyte

Gigabyte GV-RX18L256V-B X1800 XLQualche tempo fa, ATI Technologies ha lanciato la nuova gamma di schede della famiglia X1000, nate come risposte alla riuscitissima serie nVIDIA basata su G70 (7800 GTX e 7800 GT). X1800 XL è il nome in codice per le schede di fascia alta, sono infatti dotate di tutte le caratteristiche della scheda ammiraglia di ATI (16 pipeline, bus memoria da 256 bit e possibilità di montaggio in modalità CrossFire), ma i clock sono stati diminuiti sia per GPU che per le memorie.

La scheda Gigabyte GV-RX18L256V-B X1800 XL segue alla perfezione il reference ATI. Il dissipatore è di tipo slot singolo (non occupa pertanto più di uno slot PCI), e solo lo sticker sulla sezione frontale la differenzia dal modello Built By ATI. Totalmente in rame, il dissipatore copre sia il processore grafico della scheda che le memorie, di tipo GDDR3 costruite da Samsung.

All'interno della confezione è presente 1 convertitore DVI-to-analog, 1 cavo S-Video cable, 1 cavo VIVO, 1 cavo Component out ed 1 cavo per dividere l'alimentazione. I software presenti nella scheda sono Xpand Rally, Counter Strike Condition Zero, Power Director e PowerDVD.
Test e conclusioni
Gigabyte ClubOC ha effettuato una recensione della scheda video Gigabyte GV-RX18L256V-B X1800 XL. La scheda si è comportata esattamente come il reference ATI, d'altronde le frequenze sono impostate allo stesso modo, per cui non c'è da lamentarsi sicuramente delle performance. La scheda è stata in grado di gestire Half Life 2 senza scendere mai al di sotto dei 40 frame al secondo, senza sfigurare negli altri test neanche al confronto con la 7800 GTX.

Anche PCStats ha testato la scheda in questione, e per l'occasione sono stati condotti dei test di overclock. La scheda ha retto fino a 521 MHz per il core e 1080 MHz per le RAM, valori decenti considerando il raffreddamento di default, per di più a slot singolo.

Le conclusioni sono state le medesime: una scheda video adatta a godersi qualsiasi gioco alle risoluzioni più alte, per di più con un risparmio notevole rispetto ai modelli di punta (X1800 XT e GeForce 7800 GTX). Doti di overclock nella media.

Giovanni Fedele
TAG: