Anche in Corea il Windows dimezzato

L'antitrust del paese multa Microsoft e impone la distribuzione di versioni di Windows senza Messenger e Media player. L'azienda ricorre in appello mentre il Governo USA interviene e attacca: decisione assurdamente pesante

Seoul (Corea) - 33 miliardi di won, l'equivalente di circa 25 milioni di euro, è quanto Microsoft è stata condannata a pagare dalle autorità antitrust della Corea del Sud che hanno concluso un'indagine sul ruolo di mercato dell'azienda.

Secondo il Garante coreano, le attività di Microsoft hanno violato le leggi sul commercio attraverso un abuso di posizione dominante: come conseguenza, all'azienda di Redmond è stato intimato di distribuire sul mercato due versioni di Windows, una delle quali dovrà essere priva del Messenger e del Media player, integrati fin qui nel sistema operativo; nell'altra dovranno essere inclusi link a siti di aziende concorrenti dai quali gli utenti possano scaricare software equivalenti.

Una decisione che per alcuni versi ricorda quella assunta dall'antitrust europeo. Il Garante coreano non si è però fermato qui, imponendo all'azienda di distribuire un CD ai suoi attuali clienti che consenta loro di rimuovere quei software ed installare middleware realizzati dai suoi competitor. In più Windows Media Service dovrà essere diffuso come prodotto separato rispetto a Windows Server. Dal momento della notifica Microsoft dovrà provvedere ai cambiamenti entro 180 giorni.
Da parte sua Microsoft, proprio come già sta facendo in Europa, ha annunciato che ricorrerà in appello. "Siamo molto scontenti della decisione del Garante - ha fatto sapere uno dei dirigenti dell'azienda in Corea - ci appelleremo e siamo fiduciosi di vincere". "In sostanza - ha chiarito poi un portavoce - il Garante ci chiede di dar vita a due nuove versioni di Windows che non sono vendute come tali in altre parti del Mondo. Questa è una brutta notizia sia per i consumatori che per l'industria coreana dell'IT". A quanto pare, comunque, il big di Redmond non avrebbe intenzione, come invece era stato ventilato da alcuni analisti, di ritirare Windows dal mercato coreano.

A poche ore dall'annuncio della decisione antitrust coreana, pesanti critiche sulla stessa sono state espresse dal Dipartimento della Giustizia americano, secondo cui si tratta di una sentenza "che va ben oltre quanto necessario o appropriato per proteggere i consumatori, in quanto richiede la rimozione di prodotti che i consumatori stessi possono preferire". Secondo il viceprocuratore generale della divisione antitrust del Dipartimento, Bruce McDonald, "continuiamo a ritenere che imporre sanzioni sulla rimozione del codice, per togliere funzionalità, possa in definitiva colpire l'innovazione e i consumatori che ne possono beneficiare".

L'intervento del Governo americano in materia è piuttosto delicato in quanto tra l'antitrust statunitense e quello coreano da lungo tempo esiste un rapporto di collaborazione. "In passato - si legge in una nota del Dipartimento - abbiamo consultato il Garante sul caso Microsoft e lo abbiamo incoraggiato a sviluppare una soluzione equilibrata che prendesse di mira i problemi senza imporre restrizioni non necessarie".

Il Dipartimento ha anche sottolineato come la vendita del Windows dimezzato in Europa non abbia avuto alcun successo fino a questo momento, un fatto che sarebbe il segno di come sanzioni di questo tipo difficilmente possano impattare sull'effettiva apertura e concorrenza del mercato. Il Dipartimento ha comunque sottolineato che, nonostante la scelta coreana, la collaborazione con le autorità antitrust del paese andrà avanti. Di interesse segnalare come, all'indomani della simile decisione assunta dalla UE, l'antitrust comunitario fu pesantemente criticato da diversi settori della politica americana.
TAG: microsoft
27 Commenti alla Notizia Anche in Corea il Windows dimezzato
Ordina
  • Il Windows ridotto europeo, purtroppo, non avrà mai successo.

    Perchè, se è già difficile trovare portatili "senza windows" dove installare le licenze Win che ho gia profumatamente pagato o un so non MS, non ho trovato fornitori che mi consentano di sostituire il Win proposto con la versione "N".

    Semplicemente non si trova, almeno nel triveneto. Semplicemente non viene proposto agli acquirenti. Anche perchè molti di loro non capirebbero la differenza.

    Poi, che per vedere il materiale multimediale che gira per la rete, sia necessario comunque installare diversi player perchè WMP non gestisce tutto è un dettaglio.
    Che con alcuni player free riesci a vedere tutto senza gli appesantimenti del Real o del WMP è un dettaglio.

    Ma, purtroppo, nessuno lo saprà... e vivrà bene lo stesso.
    non+autenticato
  • Sicuramente a questo porterà questa mossa, in europa windows N non ha venduto una singola copia, sanzioni di questo tipo dovrebbero IMHO colpire il legame con il SO di questi applicativi, dovrebbero imporre di permettere la disinstallazione, e poi lasciare all'utenza, o all'oem di inserire ciò che preferiscono, altra mossa di trasparenza potrebbe essere di rendere pubblici gli accordi tra gli oem e ms, giusto per sapere perchè ad esempio toshiba (presa a caso) continua a preinstallare solo prodotti microsoft, e asus ad esempio toglie il media player e installa real, tutto ipotetico, ma secondo me avrebbe maggiore effetto....
  • Non sono proprio pro microsoft, ma qui mi sembra che si stia cercando di "mungere la mucca".

    Non sarebbe più semplice e probabilmente più efficace produrre e regalare CD con software libero preparato per essere facilmente installabile su tutti i pc, ed eventualmente obbligare i rivenditori nello stato di includere anche quei software ?

    Che so... firefox, winamp, gaim, trillian, thunderbird, OpenOffice, ...

    Boh... solo un'idea.

    Madder


  • - Scritto da: Madder
    > Non sono proprio pro microsoft, ma qui mi sembra
    > che si stia cercando di "mungere la mucca".
    >
    > Non sarebbe più semplice e probabilmente più
    > efficace produrre e regalare CD con software
    > libero preparato per essere facilmente
    > installabile su tutti i pc, ed eventualmente
    > obbligare i rivenditori nello stato di includere
    > anche quei software ?
    >
    > Che so... firefox, winamp, gaim, trillian,
    > thunderbird, OpenOffice, ...
    >
    > Boh... solo un'idea.
    >
    > Madder

    ehm... non vorrei darti contro...ma tu dici Software libero, e mi citi Winamp e Trillian?A bocca aperta

    Al massimo Software alternativi.

    Opera
    Eudora
    IM2
    Evolution (si chiama cosi quel client di posta?)
    Media player Classic
    VLC Player

    ecc ecc....A bocca aperta
    Sgabbio
    26177

  • > >
    > > Che so... firefox, winamp, gaim, trillian,
    > > thunderbird, OpenOffice, ...
    > >
    > > Boh... solo un'idea.
    > >
    > ehm... non vorrei darti contro...ma tu dici
    > Software libero, e mi citi Winamp e Trillian?A bocca aperta
    >

    non so trillian ma di winamp dovrebbe esserci una versiobne libera (nel senso di free, non di open).
    purtroppo i termini si possono confondere.
  • sì, hai ragione... intendevo quei software che, sorgenti o meno, puoi utilizzare senza pagare, in modo legale.

    madder

  • - Scritto da: Madder
    > Non sono proprio pro microsoft, ma qui mi sembra
    > che si stia cercando di "mungere la mucca".

    visto che conviene e che si puo' cose' tuti lo fanno, vogliamo passare per i piu' fessi.

    > Non sarebbe più semplice e probabilmente più
    > efficace produrre e regalare CD con software
    > libero preparato per essere facilmente
    > installabile su tutti i pc, ed eventualmente
    > obbligare i rivenditori nello stato di includere
    > anche quei software ?

    e poi incentiviamo lo sviluppo di soluzione alternative.

    Non sarebbe meglio:

    - prima compriamo tutti prodotti di una ditta

    - poi la denunciamo.

    > Che so... firefox, winamp, gaim, trillian,
    > thunderbird, OpenOffice, ...

    e poi chi mungiamo.

    Tra un po saltera' fuori qualcuno che dice che esistono anche le alternative bastava sceglierle (tipo mac, linux, sun ed altre).

    Qua bisogna distruggere, non costruire.

    Meglio multare l'esistente che proporre l'alternativa, ricorda.

  • USA.
    In una questione prettamente di un' azienda privata?
    E' lampante che gatta ci cova.
    non+autenticato
  • Adesso gli esportano la democrazia   :|
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > USA.
    > In una questione prettamente di un' azienda
    > privata?

    Con lo stesso diritto con cui l'Italia si interessa delle sorti delle sedi estere della FIAT.
    Le vicende economiche di simili grosse aziende hanno ripercussioni politiche.

    > E' lampante che gatta ci cova.

    Si la politica. Nulla di nuovo.
    non+autenticato
  • riguardo al precedente thread (scrivo qui che hanno lockato)

    è vero: non possiamo essere tutti ricchi nè tutti poveri.
    e dico PURTROPPO! io facico quel che posso per aiutare sto mondo: sono vegetariano, ambientalista, boicotto le multinazionali, sto attento aa quali aziende do soldi, facico volontariato, non mi vesto di marche, cerco di non inquinare troppo.però ci sono comfort a cui non rinuncerei mai anche se dovesse salvare vite umane.

    Odio gli USA e il consumismo sfrenato ,ma mi rendo conto che volente o nolente ora sono obbligato ad esserlo.
    pensiamo una giornata media..consumo:

    - energia elettrica x pc e luci
    - acqua potabile x lavammi (se la bevo muoio perkè è falsamente potabile)
    - carta igenica (x...ehm)
    - gas x scadarmi il caffè
    - caffè (almeno quello biologico o equo e solidale)
    - diesel (x andare al lavoro)


    ok fermiamoci qua.. questa è solo la mattina tipo..
    ora mi dite come pensate che tutta la gente del mondo possa avere tutti sti comfort? non è stostenibile dall'ambiente!!!! PER NULLA!!
    purtroppo è così: siamo troppi e ci siamo sempre evoluti male. ormai la razza umana è destinata a sofferenza e basta. spero si estinga presto ridandoa questo pianeta un nuovo inzio , tanto la Natura primodiale è eterna e vincerà sempre
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ora mi dite come pensate che tutta la gente del
    > mondo possa avere tutti sti comfort? non è
    > stostenibile dall'ambiente!!!! PER NULLA!!
    > purtroppo è così: siamo troppi e ci siamo sempre
    > evoluti male. ormai la razza umana è destinata a
    > sofferenza e basta. spero si estinga presto
    > ridandoa questo pianeta un nuovo inzio , tanto la
    > Natura primodiale è eterna e vincerà sempre

    Beh allora perche' preoccuparsi.
    Seguono sbadigli.
    non+autenticato
  • non era che era "spoglio" di applicazioni rispetto ad es. a mac os x o a linux che di default hanno su molte più cose? io sinceramente non capisco bene questo approccio: ha poche cose ma sono comunque troppe per i garanti... non è che non hanno un cazzo da fare?

    se dicessero a MS: "guarda, devi dare tutte le specifiche che ti richiedono gli altri produttori di software in modo che possano sviluppare al meglio prodotti concorrenziali ai tuoi" io capirei e sarei il primo ad esser d'accordo, ma certi passaggi (in particolar modo della commissione europea) mi sembrano veramente incomprensibili...
    non+autenticato
  • ostruzione, non riescono a battere l'azienda allora cercano di eliminarla con leggi fuffa.
    Tanto poi si vede quanto fruttano le versioni windows moncata. Io mi farei risarcire dei costi dalla comunità europea

    - Scritto da: Anonimo
    > non era che era "spoglio" di applicazioni
    > rispetto ad es. a mac os x o a linux che di
    > default hanno su molte più cose? io sinceramente
    > non capisco bene questo approccio: ha poche cose
    > ma sono comunque troppe per i garanti... non è
    > che non hanno un cazzo da fare?
    >
    > se dicessero a MS: "guarda, devi dare tutte le
    > specifiche che ti richiedono gli altri produttori
    > di software in modo che possano sviluppare al
    > meglio prodotti concorrenziali ai tuoi" io
    > capirei e sarei il primo ad esser d'accordo, ma
    > certi passaggi (in particolar modo della
    > commissione europea) mi sembrano veramente
    > incomprensibili...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > non era che era "spoglio" di applicazioni
    > rispetto ad es. a mac os x o a linux che di
    > default hanno su molte più cose? io sinceramente
    > non capisco bene questo approccio: ha poche cose
    > ma sono comunque troppe per i garanti... non è
    > che non hanno un cazzo da fare?
    >

    Non e' che magari con gli altri Os le applicazioni accessorie le installi solo se vuoi (e comunque puoi sempre toglierle in seguito) ?
    E non succede che ti introi il sistema con applicazioni di melma che ti devi tenere per forza?
    E poi gli utonti finisce conoscono solo quelle?
    E la melma dilaga, dilaga, fino a sommergerci tutti...
    non+autenticato
  • > Non e' che magari con gli altri Os le
    > applicazioni accessorie le installi solo se vuoi
    > (e comunque puoi sempre toglierle in seguito) ?
    > E non succede che ti introi il sistema con
    > applicazioni di melma che ti devi tenere per
    > forza?
    > E poi gli utonti finisce conoscono solo quelle?
    > E la melma dilaga, dilaga, fino a sommergerci
    > tutti...
    ma non posso fare i mie prodotti come cavolo voglio?
    tutti piagnoni e basta. Il resto è fuffa allo stato puro
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Non e' che magari con gli altri Os le
    > > applicazioni accessorie le installi solo se vuoi
    > > (e comunque puoi sempre toglierle in seguito) ?
    > > E non succede che ti introi il sistema con
    > > applicazioni di melma che ti devi tenere per
    > > forza?
    > > E poi gli utonti finisce conoscono solo quelle?
    > > E la melma dilaga, dilaga, fino a sommergerci
    > > tutti...

    > ma non posso fare i mie prodotti come cavolo
    > voglio?
    > tutti piagnoni e basta. Il resto è fuffa allo
    > stato puro

    Certo che puoi, basta che non ti metti in condizioni di essere denunciato da 19 stati degli stati uniti per antitrust.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >

    > Non e' che magari con gli altri Os le
    > applicazioni accessorie le installi solo se vuoi
    > (e comunque puoi sempre toglierle in seguito) ?
    > E non succede che ti introi il sistema con
    > applicazioni di melma che ti devi tenere per
    > forza?
    > E poi gli utonti finisce conoscono solo quelle?
    > E la melma dilaga, dilaga, fino a sommergerci
    > tutti...



    Mi pare che su MacOS QuickTime non è di cosi facile disinstallazione...
    non+autenticato

  • > Non e' che magari con gli altri Os le
    > applicazioni accessorie le installi solo se vuoi
    > (e comunque puoi sempre toglierle in seguito) ?
    > E non succede che ti introi il sistema con
    > applicazioni di melma che ti devi tenere per
    > forza?
    > E poi gli utonti finisce conoscono solo quelle?
    > E la melma dilaga, dilaga, fino a sommergerci
    > tutti...

    assolutamente no, moviemaker esiste ma la gente piutosto usa programmi come

    Avid/Pinnacle Studio
    Magix Video

    Per masterizare stesso esempio:

    la gente preferisce programmi come

    Nero

    Non e' che qualcuno cerca qualche oliatina agli ingranaggi e stanno pescando da uno che di olio ne ha e non poco......... come diceva il Buon Giulio........a pensare male.........


    cmq un windows leggero non mi dispiacerebbe, ma varamente leggero e non solo castrato
  • (...)
    >io sinceramente
    > non capisco bene questo approccio: ha poche cose
    > ma sono comunque troppe per i garanti... non è
    > che non hanno un cazzo da fare?
    (...)

    non vogliono lavorare per migliorare il mondo ma per sfasciarlo, invece di istruirsi e programmare qualcosa di buono multano chi già vende un sistema operativo

    la cosa che mi fa rabbia è: perchè multare una ditta che non ti prende con la pistola per comprare il suo prodotto? alla fine la ditta si rivarrà sui clienti che comprano i loro prodotti originali...se il windows non vi piace, non usatelo, ma non rompete le scatole (coreani in questo caso)

    o dovremmo multare pure la fiat perchè non produce tutti i mezzi direttamente a gas ma solo a benzina (solo alcuni con doppia alimentazione vedi la multipla) monopolizzando il mercato delle auto
    la mivar perchè fa tv solo col tuner analogico monopolizzando lo standard e obbligandoci a un ulteriore esborso per usare altre codifiche (solo alcuni tv lcd non mivar hanno il tuner dvb-t)
    e altri esempi che sicuramente ci sono ma a quest'ora non mi vengono in mente...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > (...)
    > >io sinceramente
    > > non capisco bene questo approccio: ha poche cose
    > > ma sono comunque troppe per i garanti... non è
    > > che non hanno un cazzo da fare?
    > (...)
    >
    > non vogliono lavorare per migliorare il mondo ma
    > per sfasciarlo, invece di istruirsi e programmare
    > qualcosa di buono multano chi già vende un
    > sistema operativo
    >
    > la cosa che mi fa rabbia è: perchè multare una
    > ditta che non ti prende con la pistola per
    > comprare il suo prodotto? alla fine la ditta si
    > rivarrà sui clienti che comprano i loro prodotti
    > originali...se il windows non vi piace, non
    > usatelo, ma non rompete le scatole (coreani in
    > questo caso)

    Ottimo argomento, dovrò farlo presente agli spacciatori di coca laggiù per strada.

    > o dovremmo multare pure la fiat perchè non
    > produce tutti i mezzi direttamente a gas ma solo
    > a benzina (solo alcuni con doppia alimentazione
    > vedi la multipla) monopolizzando il mercato delle
    > auto
    > la mivar perchè fa tv solo col tuner analogico
    > monopolizzando lo standard e obbligandoci a un
    > ulteriore esborso per usare altre codifiche (solo
    > alcuni tv lcd non mivar hanno il tuner dvb-t)
    > e altri esempi che sicuramente ci sono ma a
    > quest'ora non mi vengono in mente...
    >
    non+autenticato
  • > o dovremmo multare pure la fiat perchè non
    > produce tutti i mezzi direttamente a gas ma solo
    > a benzina (solo alcuni con doppia alimentazione
    > vedi la multipla) monopolizzando il mercato delle
    > auto

    Non sai neanche cos'è un monopolio, se pensi che Fiat sia monopolista del mercato delle auto!
    non+autenticato
  • in passato lo è stata e l'italia la favoriva anche pagando i disastri che combinava la fiat mettendo in cassa integrazione i lavoratori sfruttati
    non+autenticato