BenQ e il notebook multimediale

Il nuovo Joybook R53 con display da 16 ms

Milano ? BenQ ha recentemente presentato il suo nuovo Joybook R53, dedicato alla fascia consumer, con caratteristiche tecniche degne di un PC multimediale.

Il notebook di BenQ è distribuito in due versioni con schermo LCD da 15,4 o 15 pollici. Il primo può raggiungere la risoluzione XWGA da 1280 x 1200 pixel, mentre il secondo vanta una risoluzione XGA da 1024 x 768 pixel. Entrambi i display sono dotati di tempo di risposta da 16 millisecondi. Il comparto grafico è affidato alla chip video ATI Mobility Radeon X600 con 256 MB di memoria RAM, scelta questa che darà i suoi frutti nella riproduzione video ma che non permetterà comunque risultati da cardiopalma nell'ambito videoludico.

Il cuore del portatile è un pulsante Pentium M 740, con 2 MB di cache L2, che lavora alla frequenza di 1.730 MHz. Il Joybook R53 è dotato anche di 512 MB di memoria RAM DDR2 a 533 MHz, e disco fisso a scelta tra tre diversi tagli: 60, 80 e 100 GB. Tutti gli hard disk sono modelli da 5400 rpm, più lenti rispetto ai classici 7200 rpm ma decisamente meno rumorosi.

Il lato connettività è composto da un adattatore Ethernet e modem 56k integrato, da un modulo WiFi da 54 Mbs ed, opzionalmente, è possibile dotare il notebook anche del modulo Bluetooth.
Il Joybook è provvisto inoltre di masterizzatore DVD Dual Layer e sistema operativo Microsoft Windows XP Home o Professional.
Infine, la batteria del Joybook R53 assicura, stando a quanto dichiarato dall'azienda, più di 3 ore di autonomia.

In bundle con il portatile, BenQ offre diverso software proprietario per la gestione delle applicazioni e per il controllo energetico, il player DVD della Cyberlink, l'antivirus PC-Cillin, il programma di masterizzazione Nero ed altro ancora.
Disponibile entro la fine di questo mese, la versione base costerà circa 1700 euro.

Dario Panzeri
TAG: portatili