Opteron quad-core entro il 2007

Il chipmaker di Sunnyvale aggiunge un'altra grossa pedina allo scacchiere

Sunnyvale (USA) ? AMD fornisce la conferma ufficiale: la già ampia roadmap del chipmaker si arricchisce in questi giorni di un altro modello, il processore server Opteron a quattro core.

Il nuovo Opteron quad-core, disponibile entro il 2007, sarà provvisto di quattro core collegati assieme da una nuova versione della tecnologia di interconnessione Hyper-Transport e, come annunciato da Phil Hester, vice presidente di AMD, supporterà in pieno il nuovo standard di memoria DDR3. La nuova CPU porta con se anche un'altra novità: sarà dotata di memoria cache di terzo livello, la qual cosa permetterà, agli sviluppatori di costruire sistemi basati su 16 e 32 processori (per un totale di 128 core).

Entro la metà del 2006, AMD conta di apportare qualche modifica ai suoi attuali sistemi Athlon 64 e Opteron. Le modifiche riguarderanno soprattutto il supporto alle memorie DDR2 e l'introduzione del socket M2. Il nuovo socket permetterà, a coloro che acquisteranno un sistema server dopo la metà del prossimo anno, di effettuare un upgrade verso l'Opteron a quattro core, che uscirà l'anno successivo, senza dover per forza cambiare tutta la macchina. Infatti, nonostante la dotazione di un nuovo socket il processore server quad-core resterà comunque compatibile con i sistemi precedenti, permettendo in questo modo upgrade mirati.
Entro il prossimo anno, AMD rivoluzionerà la sua offerta portando sul mercato diverse novità importanti.Una delle più attese è sicuramente l'uscita dei nuovi modelli dual-core che introdurranno la tecnologia di virtualizzazione "Pacifica" e quella di sicurezza "Presidio".

Dario Panzeri