Sensore da 3,2 Megapixel in miniatura

Verrà utilizzato sui telefoni cellulari e sui dispositivi mobili con fotocamera integrata

Chungbuk (Corea del Sud) - La coreana MagnaChip ha svelato MC532MA, un sensore CMOS da 3,2 Megapixel dedicato ai dispositivi palmari e ai telefoni cellulari.

Il sensore sviluppato da MagnaChip, stando a quanto dichiarato dall'azienda, permette un buona qualità di ripresa in ambienti dove non è presente troppa luce e, date le sue ridotte dimensioni, è pienamente compatibile con piccoli dispositivi portatili. Se implementato in applicazioni già dotate di Auto Focus, il sensore occupa una porzione di spazio pari ad un quadrato di 11 mm di lato e 7 mm di spessore.

L' MC532MA vanta filtri Bayer RGB e acquisisce video con un frame-rate massimo di 12 fps per immagini ad alta risoluzione e a 30 fps per la risoluzione VGA (800 x 600). Le opzioni di risparmio energetico permettono, inoltre, di restare al di sotto dei 150 mW di consumo, anche durante i carichi di lavoro particolarmente gravosi.
Il nuovo sensore da 3,2 Megapixel verrà prodotto in volumi entro il primo trimestre del prossimo anno e sarà disponibile sul mercato nel periodo immediatamente successivo.

Dario Panzeri
TAG: