Ballmer: Microsoft vuole fiducia

Il CEO dell'azienda sostiene che Microsoft saprà guadagnarsi nuova credibilità

Roma - Dal CeBIT di Hannover, la grande fiera della tecnologia, il CEO di Microsoft Steve Ballmer ha parlato al mondo dell'hi-tech spiegando che l'ambizione di Microsoft è di essere riconosciuta come un "responsabile" leader industriale.

"Voglio dire - ha spiegato Ballmer - che noi vogliamo essere una Microsoft degna di fiducia in un mondo del computing degno di fiducia". Ballmer ha ammesso che Microsoft "non ha un passato cristallino" per quanto riguarda la credibilità.

"Noi - ha continuanto - abbiamo bisogno di essere un leader responsabile per il nostro settore. Dobbiamo essere coinvolti con questo settore. Dobbiamo essere un competitor rispettoso, aperto e moderato". "Con i governi - ha continuato - dobbiamo essere molto più coinvolti e abbiamo bisogno di riconoscere che ci sono molte questioni politiche legate al nostro settore di attività".
Ballmer ha concluso affermando che non solo Microsoft deve cambiare atteggiamento ma che deve anche essere in grado di garantire la sicurezza del computing, un obiettivo che secondo Ballmer è divenuto pressante dopo l'11 settembre.
TAG: microsoft
7 Commenti alla Notizia Ballmer: Microsoft vuole fiducia
Ordina
  • Ho installato Office XP e... sorpresa sorpresa... Word XP crasha ogni 20-30 minuti di utilizzo.

    La mia configurazione ?

    Pentium 4 - 1500 Mhz
    512 Mb RAM
    40 Gb Hard Disk
    Windows 2000

    ..che non mi vengano quindi a dire che e' un problema di hardware non sufficentemente veloce e baggianate simili.

    Il loro software COSTA CARO (700.000 e passa vecchie lirette di aggiornamento) e non e' neanche 100 % affidabile !
    non+autenticato
  • Povero Ballmer, in preda a una cocente crisi di mezz'eta' ora vorrebbe essere considerato il dirigente di una ditta filantropica e responsabile. Al diavolo le truffe e gli inganni della gioventu'! Erano tutte ragazzate! I tempi eroici della giovinezza passati ad hackerare il sistema operativo del Macintosh per capire come diavolo faceva la Apple ad avere un SO finestre ed icone nel 1984, le epiche notate trascorse a frustare i programmatori affinche' mettessero fuori gioco Netscape incorporando Explorer in Windows... Ah! Bei ricordi! Ma ormai e' tutto passato. Smaltite le sbornie con il compagno d'avventure Bill, ormai saturo delle corse in Lotus e in Ferrari e dei party selvaggi con tutto il consiglio d'amministrazione (Bill ormai e' sposato) Ballmer vuole sentirsi amato e rispettato come un benefattore dell'umanita' intera.

    Chissa' poi perche' al mondo ci sono tante organizzazioni, professionisti e utenti che non apprezzano di meriti della Microsoft. Che gli avra' fatto mai?? Dannazione, loro vogliono solo vendere il loro prodotto in assenza di concorrenti al prezzo stabilito da loro e costringere tutti a comprarlo. Se poi nel frattempo hanno fatto pressioni sui politici di USA e Europa per costringere la polizia locale a fungere come vigilantes privati cosa volete che sia? Una stretta di mano e amici come prima. Microsoft merita fiducia, non gliela volete concedere?

    Alberto Scala
    non+autenticato
  • Maccome, proprio Ballmer dice questo?
    Ballmer e' peggio di Moggi che non ammette neanche l'evidenza davanti alla moviola (per l'ennesimo rigore fantasma regalato alla juve).

    Ballmer ha sempre sostenuto a spada tratta TUTTE le iniziative M$ e la assoluta bonta' dei suoi prodotti.
    Quali ombre dunque, secondo lui offuscano il passato di M$?
    Cominciasse ad elencarle e a rimangiarsi tutte le fanfare che ha suonato finora.

    Mi meraviglio che alle conferenze stampa di Ballmer ci vada ancora qualcuno.
    Quello spara c***te a sua convenienza senza necessita' di coerenza con quelle del giorno prima.


    non+autenticato
  • "Ballmer ha ammesso che Microsoft non ha un passato cristallino per quanto riguarda la credibilità"

    "Dobbiamo essere un competitor rispettoso, aperto e moderato"

    "Ballmer ha concluso affermando che non solo Microsoft deve cambiare atteggiamento ma che deve anche essere in grado di garantire la sicurezza del computing"

    Invece di dirlo lo facciano e basta !!!!
    Altrimenti sono solo dei buffoni !!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    > "Ballmer ha ammesso che Microsoft non ha un
    > passato cristallino per quanto riguarda la
    > credibilità"

    lo ammette dopo l'evidenza di un processo che vede la sua AZIENDA COLPEVOLE.
    Ora che lo ha ammesso, perché non ne trae le conseguenze?
    Perché non si dimette?

    In questi anni microsoft è stata guidata da LUI e da Gates.

    Stiamo aspettando le DIMISSIONI di almeno qualcuno della dirigenza.

    > "Dobbiamo essere un competitor rispettoso,
    > aperto e moderato"

    e lo dice a NOI!?!?

    > "Ballmer ha concluso affermando che non solo
    > Microsoft deve cambiare atteggiamento ma che
    > deve anche essere in grado di garantire la
    > sicurezza del computing"

    purtroppo il mese delle "pulizie" è già passato, o dopo questo mese (di nessun rilievo) l'utenza microsoft dovrà ricorrere ai solitimetodi (antivirus a gogo)

    > Invece di dirlo lo facciano e basta !!!!
    > Altrimenti sono solo dei buffoni !!!

    non si dice così: si dice "marketing"

    non+autenticato
  • La dirigenza che oggi chiede scusa all'intero mondo economico per le azioni anticompetitive (per le quali l'azienda microsoft è stata condannata), è la stessa che fino a ieri ostacolava il mercato e l'innovazione.

    Non c'è nessun cambio di rotta, e ciò è dimostrato dall'assenza di DIMISSIONI o di LICENZIAMENTI almeno formali di qualcuno dei dirigenti di microsoft RESPONSABILI della sua gestione immorale e anti-mercato.

    Stiamo ancora aspettando segnali REALI di ravvedimento da parte di quest'azienda che rimane con la pistola puntata contro il MERCATO, essendo monopolista (scorretta) di una grossa fetta di ICT.
    E ricordiamoci tutti che quella pistola ha già sparato.
    Chi è il prossimo obbiettivo?





    non+autenticato
  • Rasenti la psicopatia. Dici sempre e costantemente le stesse cose da almeno un'anno a questa parte. Almeno il concetto di copy&paste ti è chiaro. Ma lo sai che la specie umana si evolve ?
    Sarai mica una scimmia intelligente ?
    non+autenticato