Secret-SMS, inchiesta del Garante

Il servizio Wind consente di inviare messaggini anonimi sul cellulare

Roma - L'ufficio del Garante per la privacy ha confermato di aver aperto una indagine sul servizio Secret-SMS di Wind, un servizio che permette l'invio di messaggini anonomi su cellulari di altri utenti.

Il Garante intende verificare se il servizio può rappresentare una violazione della normativa vigente in materia. Una inchiesta che arriva dopo altre indagini legate all'utilizzo degli SMS.

Il sito del Garante è disponibile qui.
6 Commenti alla Notizia Secret-SMS, inchiesta del Garante
Ordina
  • ma indaga su una cosa anonima invece che dove vengono sparse le informazioni?????????


    perdio!!!
    non+autenticato
  • Sul testo nel sito del garante si parla solo dell'opportunita' di usare SMS di massa per interagire con i cittadini (ad esempio, la protezione civile in caso di disastri), ma niente riguardo all'anonimita'.

    Speriamo che l'ufficio del garante si renda conto che anonimato e privacy sono entita' strettamente correlate, e che non si lasci influenzare da pressioni liberticide.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Marco Calamari

    > Speriamo che l'ufficio del garante si renda
    > conto che anonimato e privacy sono entita'
    > strettamente correlate, e che non si lasci
    > influenzare da pressioni liberticide.

    Tipo il mostro di Cogne che per rispetto della privacy, agisce nell'anonimato?

    Complimeeeeentiiii!
    non+autenticato
  • Beh, tanto per cominciare tu ti stai appunto valendo del tuo diritto all'anonimato (senza essere il mostro di Cogne, suppongo).

    Vorrei capire perche' consideri diversamente la possibilita' che questo forum ti da' di restare anonimo dalle altre.

    Il fatto che tu lo usi e' appunto una riprova che c'e' un bisogno di anonimato anche per le persone perbene, e che scipparlo per motivi non confessabili agitando i soliti spauracchi ormai dovrebbe far solo sorridere..... ma purtroppo non e' cosi'.

    Oh, ho saputo che il mostro di Cogne legge il girnale, beve latte e respira; propongo quindi di contingentare e controllare l'uso di carta stampata, latticini ed aria;
    controllare queste importanti risorse verra' ovviamente fatto solo per favorire le indagini su questo orrendo atto e sull'attivita dei pedopornografi in rete.

    Ma per piacere .....
    non+autenticato
  • Ho letto il testo sul sito del garante nei comunicati stampa del 2002, ma di quello di cui riferite non c'e' traccia.
    Si parla solo di messaggio broadcast delle PP.aa.

    Quale e' la vostra fonte ? Si puo' avere il testo completo ?

    Saluti.
    non+autenticato
  • Ciao Marco, la segnalazione e' uscita sulle maggiori agenzie nazionali. In genere il sito del Garante e' aggiornato purtroppo con un certo ritardo.
    Ciao!

    non+autenticato