Pedoporno, confessa a causa di un worm

Clamoroso episodio in Germania: un utente riceve una delle mail fasulle confezionate dal diffusissimo worm Sober e si consegna alle autorità. Sul suo PC foto di pornografia infantile

Berlino - La scarsa conoscenza del proprio sistema operativo e del problema dei worm che circolano in gran copia ha spinto un utente tedesco a consegnarsi alla polizia, svelando le proprie attività illegali quale fruitore di immagini di pornografia infantile.

L'episodio, che viene ripreso da Reuters, è facilmente spiegabile con l'arrivo nella mailbox dell'utente di una delle numerose varianti di Sober, insidioso e diffuso worm per Windows che ha la caratteristica di mascherarsi in email che spesso sembrano inviate dall'autorità giudiziaria.

Una di queste email, in cui apparentemente le forze dell'ordine gli rivelavano di aver scoperto le sue attività illegali, ha spinto l'uomo a consegnarsi alla polizia. L'utente, un uomo di 20anni, ha dichiarato all'ufficio della polizia criminale di essersi consegnato dopo aver ricevuto l'email. Sul suo computer sono stati trovati diversi materiali a sfondo pedopornografico.
"Quanto successo - ha dichiarato ironicamente un portavoce delle forze dell'ordine di Paderborn - mostra che non sempre i worm informatici sono distruttivi. Qui ci hanno aiutato a scoprire un crimine che altrimenti sarebbe probabilmente rimasto sconosciuto".
TAG: pedoporno
42 Commenti alla Notizia Pedoporno, confessa a causa di un worm
Ordina
  • A 20 anni pedofilo?

    Incredibile. È un altro segno importante di dissidio sociale e un segno dei tempi balordi.

    Un pedofilo è un sociopatico e tendenzialmente una persona psicologicamente molto debole rispetto ad un suo coetaneo "normale".
    Non è in grado di socializzare con una donna coetanea, ma soprattutto perché la società consumistica genera degli individui vuoti di sentimenti nel maschio, e donne eccessivamente pretenziose, arroganti e permalose per le femmine.

    A questo punto gli unici individui che si riesce a plasmare, o sui quali ci si può imporre psicologicamente sono i bambini. Ma devono essere giovani, ancora cuoriosi e inesperti, per i quali il sesso è e dovrebbe restare una cosa estranea, che come tale li attrae con distaccamento solo per curiosità, non perché gli appartenga.

    A 11-12 anni è già tardi, si prende consapevolezza e ci si ribella più facilmente, si fanno delle scelte in ambito sessuale e ciò che interessa è solo il coetaneo (dello stesso o dell'altro sesso che sia). Per il bambino invece va bene tutto, purché sia amichevole e capace di incuriosire, quindi anche l'adulto, perché il bambino non fa distinzioni di sesso ed età.

    Il pedofilo (ce ne sono tanti e ce ne saranno sempre di più) è tendenzialmente un prodotto della società, e in particolare di quella moderna.

    È una conseguenza dell'annichilimento dell'individuo.
    La società moderna produce in maggior numero due tipi di ragazzi (futuri uomini), insolenti, presuntuosi e spacconi; con una grande esaltazione dell'io.
    E vuoti annichiliti incapaci di decidere da soli, poco indipendeti, e dalla sessualità frustrata.

    Ad un pedofilo piacerebbe anche tendenzialmente una donna coetanea, ma se questa fosse sottomessa o sottomissibile, o meglio semplice e volitiva.
    La donna indipendente e forte, mette in difficoltà questi individui che pur restando maschi non sanno come approcciarsi, ma soprattutto vengono intimiditi.
    E questo da entrambe le parti, ma la pedofilia femminile è molto più rara. Anche perché molte donne si fermano comunque a ragazzi giovani e già in epoca puberale, e questo tipo di "violenza" raramente viene scoperta o ha un seguito, anche perché ad un adolescente maschio non dispiace mica questo genere di iniziazione.

    non+autenticato
  • Questa si che è una notizia veramente fibrillante...! Un worm che, per ignoranza della vittima, consegna alla polizia un archiviatore di materiale pedopornografico.
    Dico vittima perchè vittima del worm ma, certamente non è una vittima !!! Anzi, io credo che chi detiene materiale NON pornografico bensì PEDOpornografico non abbia tanto le rotelline al posto giusto.

    Cioè parliamo di persone che, comunque, non si sono limitate a visionarle perchè magari spinte da uno studio di una strana forma psichica ma, hanno archiviate sul proprio PC in cartelle specifiche tale materiale. Credo che gia' l'atteggiamento di archiviazione sia sintomo evidente di un pedofilia latente.
    Invece, la pornografia, quella seria, non è altro che cio' che facciamo tutti NOI con le nostre donne (o anche le donne degli altri !) quindi, non c'e' da scandalizzarsi se magari alcuni PC siano custodi di materiale sesso-pratico. La pornografia è sesso, la PEDOpornografia è un'anomalia, è una manifestazione di istinto malato certamente da debellare.

    E pensa un po'! Worm vuol dire verme.... un verme che cattura un altro verme....!
  • Io so che cosa hai fatto e so che te ne pentirai amaramente...

    Confessati !!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: mimmo70
    > Questa si che è una notizia veramente
    > fibrillante...! Un worm che, per ignoranza della
    > vittima, consegna alla polizia un archiviatore di
    > materiale
    > pedopornografico.
    > Dico vittima perchè vittima del worm ma,
    > certamente non è una vittima !!! Anzi, io credo
    > che chi detiene materiale NON pornografico bensì
    > PEDOpornografico non abbia tanto le rotelline al
    > posto
    > giusto.
    >
    > Cioè parliamo di persone che, comunque, non si
    > sono limitate a visionarle perchè magari spinte
    > da uno studio di una strana forma psichica ma,
    > hanno archiviate sul proprio PC in cartelle
    > specifiche tale materiale. Credo che gia'
    > l'atteggiamento di archiviazione sia sintomo
    > evidente di un pedofilia
    > latente.
    > Invece, la pornografia, quella seria, non è altro
    > che cio' che facciamo tutti NOI con le nostre
    > donne (o anche le donne degli altri !) quindi,
    > non c'e' da scandalizzarsi se magari alcuni PC
    > siano custodi di materiale sesso-pratico. La
    > pornografia è sesso, la PEDOpornografia è
    > un'anomalia, è una manifestazione di istinto
    > malato certamente da
    > debellare.
    >
    > E pensa un po'! Worm vuol dire verme.... un verme
    > che cattura un altro
    > verme....!
    il discorso quadra se cerano bambini o bambine,ma se invece aveva foto di 16-18nni quasi coetanee,punibili per la legge attuale,come la metti?
    non+autenticato
  • siamo venuti a conoscenza che sul suo PC ospita programmi ottenuti illegalmente e privi di licenza, la preghiamo di autodenunciarsi al più presto.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > siamo venuti a conoscenza che sul suo PC ospita
    > programmi ottenuti illegalmente e privi di
    > licenza, la preghiamo di autodenunciarsi al più
    > presto.

    Ci siami gia' dimenticati che la RIAA manda in giro mail del genere a caso?
    Evidentemente qualche idiota che ci crede e risponde ammettendo le sue colpe, pentendosi per il male che ha commesso privando quei miliardari di altro denaro, lo trovano...
    non+autenticato
  • "La scarsa conoscenza del proprio sistema operativo e del problema dei worm che circolano in gran copia..."

    Cosi' comincia l'articolo...

    Le domande sono:
    che sistema operativo usa?
    che browser usa?
    che client di posta usa?



    non+autenticato
  • Solite domande da troll insomma...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Solite domande da troll insomma...

    Vero. Evitiamo di trasformare anche questo articolo in una guerra di religione, per favore?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Solite domande da troll insomma...

    Solita coda di paglia, insomma...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Solite domande da troll insomma...

    Semplice constatazione...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Solite domande da troll insomma...

    I problemi di quella merda di software ce li portiamo dietro da anni e se li devono sorbire pure quelli che usano sistemi diversi...

    Non è trollismo, è la realtà che la mia mailbox sia piena di immondizia generata da win zombie.

    E questo nonostante io usi Linux da 10 anni e non abbia mai fatto nulla per riceverla a parte scrivere mail a gente che poi usa quella porcata di Outlook express su Winrogna
    non+autenticato
  • > "La scarsa conoscenza del proprio sistema
    > operativo e del problema dei worm che circolano
    > in gran copia..."

    Ehh, questo e' un indizio importante direiA bocca aperta

    > Cosi' comincia l'articolo...
    >
    > Le domande sono:
    > che sistema operativo usa?
    > che browser usa?
    > che client di posta usa?

    Daltronde se passi la giornata a ricompilare il kernel quando lo trovi il tempo per scaricare immagini pedoporno?

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > "La scarsa conoscenza del proprio sistema
    > > operativo e del problema dei worm che
    > > circolano in gran copia..."
    > Ehh, questo e' un indizio importante direiA bocca aperta

    > > Cosi' comincia l'articolo...
    > > Le domande sono:
    > > che sistema operativo usa?
    > > che browser usa?
    > > che client di posta usa?

    > Daltronde se passi la giornata a ricompilare il
    > kernel quando lo trovi il tempo per scaricare
    > immagini pedoporno?

    Io scrivo "Make" e poi porneggio tranquillo per ore senza paure...
    non+autenticato
  • Ai telegiornali si sente parlare di "uomo di 20 anni" oppure di "ragazzo di 35 anni". Beh decidetevi Occhiolino
    non+autenticato
  • un nonn di 16 anni direiA bocca aperta
    non+autenticato
  • mio cuggggino ha un bisnonno di 3 anni! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Mio padre è morto quando avevo dieci anni!   :D
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)