Fujitsu Siemens mette UMTS sui notebook

La stretta di mano tra Fujitsu Siemens e Vodafone permetterà agli utenti mainstream di collegarsi a Internet ovunque essi si trovino

Milano ? Talvolta la connessione Bluetooth o Wi-Fi presente nei sistemi notebook non è sufficiente o non è supportata all'interno di determinate aree. A questo proposito, è sempre meglio poter contare su altri metodi di connessione più stabili sebbene meno economici. Per poter dotare di nuovi tipi di connessione la maggior parte dei notebook presenti sul mercato è necessario collegare schede GPRS o UMTS esterne.

Fujitsu Siemens si fa carico di questo problema presentando la sua nuova gamma di portatili con tecnologia GPRS e UMTS integrata. I nuovi portatili, con diverse tipologie di collegamento alla Rete, saranno disponibili entro il primo trimestre del prossimo anno.
La scelta di dotare i propri portatili di nuove modalità di connessione è frutto della partnership tra Fujitsu Siemens e la società di telefonia Vodafone.

Stando ai dati comunicati dalle aziende, gli utenti potranno utilizzare il collegamento UMTS sui propri portatili con una velocità massima di 384 kbps o il collegamento GPRS con velocità fino a 45 kbps. La copertura della rete, assicurata dalle infrastrutture di Vodafone, e gli accordi di roaming internazionale permetteranno inoltre collegamenti alla Rete in 53 paesi diversi.
La serie che sfrutterà la tecnologia di collegamento UMTS e GPRS sarà quella dedicata all'ambito professionale, in particolar modo i modelli Lifebook con piattaforma Centrino.
Dario Panzeri
TAG: portatili
2 Commenti alla Notizia Fujitsu Siemens mette UMTS sui notebook
Ordina