Soltek's Qbic EQ3901-300P Mania

La linea estroversa di barebone Soltek è chiamata Mania non casualmente

Soltek's Qbic EQ3901-300P ManiaI barebone stanno trovando diffusione sempre più larga. Molti produttori hanno incluso modelli Small Form Factor (SFF, basati cioè su schede madri in formato Mini ITX) nei listini, e se qualche tempo fa si poteva obiettare che i barebone erano poco potenti o troppo limitati come espandibilità, al giorno d'oggi sono sempre più le persone che migrano verso soluzioni simili, o le affiancano a desktop più completi. Questo perchè l'integrazione su motherboard ha raggiunto dei livelli altissimi, e molte periferiche che una volta erano da aggiungere trovano ora spazio sul PCB della scheda madre.

Non è da meno questo coloratissimo modello, prodotto da Soltek e denominato Qbic. La serie "Mania" è internamente identica alla serie "Classic", ma all'esterno gode di un rivestimento in plastica lucida anzichè del classico alluminio spazzolato. Le caratteristiche restano quelle, ossia cuore basato su VIA K8T800 Pro, una porta PCI ed una AGP di tipo 8x, LAN Gigabit, 6 porte USB 2.0 e due FireWire già distribuite tra frontalino e posteriore. È presente anche una scheda di rete Wireless, di tipo 802.11g. Lo slot 939 permette di equipaggiare processori di nuova generazione da AMD, teoricamente anche di tipo Dual Core.

La dotazione comprende manuale d'uso, CD con driver ed utility, guida di utilizzo rapido, 1 cavo SATA, 1 cavo IDE, 1 cavo di alimentazione, pasta termica, viti e un simpatico zainetto per il trasporto (ovviamente quando si parla di prodotti Small Form Factor, la strizzata d'occhio ai Lanparty è d'obbligo).
Test e conclusioni
SoltekVr-Zone ha recensito il barebone in questione, ed ha effettuato dei test paragonando la soluzione Soltek ad una piattaforma piuttosto conosciuta, ossia ASUS A8V, basata sul medesimo chipset. Nella recensione il case è stato letteralmente sezionato, evidenziandone pregi e difetti.

Una nota positiva di questo modello è rappresentata dalla presenza di un alimentatore da ben 300 watt, fattore che lo differenzia dalla maggior parte dei barebone in commercio. I moduli RAM più comuni potranno essere montati senza problemi, mentre è stata evidenziata l'impossibilità di montare moduli con dissipatori molto alti, come le Corsair serie PRO. Il dissipatore non utilizza tecnologie particolari, e sfrutta un aggancio simile a quello adoperato dai dissipatori per processori LGA 775.

Anche TechReport ha pubblicato una recensione sul Qbic EQ3901, completa di test comparativi. Il barebone prodotti da Soltek non ha sfigurato in entrambi i casi nel confronto con le soluzioni basate su motherboard full ATX.

Chi preferisce la sobrietà, e ricerca magari un Home Theater PC che non sfiguri in salotto, si dirigerà senza dubbio sui case Classic, ma la serie Mania non mancherà di suscitare dei commenti di stupore. Il prezzo è piuttosto competitivo, dato che si aggira intorno ai 260 euro IVA inclusa.

Giovanni Fedele
TAG: