Xbox modificate, denunce e novità

Alla fine di gennaio inizierà il processo a tre pirati presso la Corte Distrettuale di Los Angeles per violazione del DMCA. Lucravano sulle modifiche. In Rete circolano indiscrezioni sul nuovo mod-chip per Xbox 360

Los Angeles (USA) - Le forze dell'ordine statunitensi non abbassano la guardia su chi "modda" le console. Tre californiani sono stati denunciati per aver commercializzato, presso il loro negozio di Los Angeles, console Xbox modificate. Interventi nel chipset e la sostituzione del disco rigido permettevano - come i più smaliziati hard core gamer sanno - di eseguire copie dei videogiochi originali. Si tratta di un costume diffuso in tutto il Mondo. Infatti i file dei giochi scaricati dal Web via network P2P possono essere utilizzati sulle console solo ed esclusivamente se vengono effettuate delle modifiche a livello hardware.

ACME Game Store di Los Angeles, dove lavoravano i tre modder, vendeva e noleggiava anche giochi pirata. Insomma, un servizio completo. Che però è assolutamente illegale perché viola il Digital Millennium Copyright Act, la severissima legge sul diritto d'autore e il copyright. La pena massima è di cinque anni, da scontare in una poco accogliente prigione federale.

Gli avvocati difensori non hanno voluto ancora esprimersi sulle accuse. L'unica certezza, per ora, è che la prima udienza è stata fissata per la fine di gennaio. Il procuratore legale ha dichiarato che il business era quanto mai munifico: le modifiche potevano costare fra i 225 dollari e i 500 dollari in base al tipo di intervento e al numero di giochi pre-installati sul drive.
Negli ultimi giorni il settore "mod" è entrato in fibrillazione per alcune indiscrezioni circolate in Rete. Xbox 360 sarebbe ad un passo dall'essere modificata con un chip di nuova generazione. Gli hacker di Team PI Coder sarebbero riusciti a decodificare i codici presenti nei supporti ottici della console. Hanno realizzato una piccola applicazione in grado di estrarre i file e il codice sorgente. Online è già presente un database al quale si può accedere a richiesta che archivia tutte le immagini binarie di tutti i videogiochi attualmente disponibili.

Una volta masterizzate su DVD-R sono ancora inservibili, perché ovviamente non è ancora disponibile un mod-chip per Xbox 360. Ieri, però, l'e-magazine Spong ha pubblicato una serie di indiscrezioni provenienti direttamente dal mondo "pirata". Il primo mod-chip, secondo le fonti anonime, dovrebbe essere pronto fra non più di un mese. "(...) il primo modello, comunque, sarà complesso e potrebbe dimostrasi non troppo efficiente (...)", ha confermato l'uomo del mistero.

Dario d'Elia
64 Commenti alla Notizia Xbox modificate, denunce e novità
Ordina
  • Secondo il mio parere il 99% delle persone che modificano XBOX o PS2 non lo fa per curiosita' ma per giocare poi con giochi piratati. Qui si discute sulla leicita' a modificarla....ma non sul perche'.
    Bene...! Gente che dice che con quel che compra ci fa quel che gli pare.....sono daccordo! La modifica alla xbox o altra concole deve essere lecita. Pero' io darei LA PENA DI MORTE per chi usa giochi pirata. Ora con questa clausola vorrei vedere chi fa modifiche alla xbox per divertimento o altro motivo. Siamo realisti e non diciamo cazzate. Chi modifica o fa modificare a pagamento alimenta solo il mercato nero dei videogiochi.
    E' come se il marocchino negro vi rubasse il lavoro perche' lavora a 50 cent per ora. Sareste daccordo? Si? Perche' e' quello che sta succedendo.
    Toglietevi il dito dal culo e andate a lavorare.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Pero' io darei LA PENA DI MORTE per chi
    > usa giochi pirata.

    Quindi secondo se copiare un gioco è come uccidere una persona, o comunque peggio di uno stupro (che - mi pare - non puniscano con la pena capitale)?

    Ma TU non dire cazzate va... ma tu sinceramente credi che copiare un gioco o un album sia "un reato contro la creatività"? I VERI nemici della creatività e degli artisti sono le major stesse, che si prendono la maggior parte dei loro guadagni e impongono loro condizioni e trattamenti assurdi... Ad esempio, lo sapevi che agli sviluppatori di un videogioco va in media il 20% del ricavato dalle vendite? Tutto il resto se lo ingurgita l'editore.

    Mah.
  • A me non mi frega chi ci guadagna e quanto.
    Ho solo detto che chi modifica la console lo fa solo per usare giochi pirata e non per il piacere di modificarla. Piacere di modificarla? TUTTE CAZZATE. Siamo realisti.
    Se il 20% di guadagno e poco per chi fa quel mestiere che cambi mestiere. Se lo continua a fare e' perche' gli sta bene oppure non ha le palle per cambiare.
    La sedia elettrica gli darei. E se la pirateria non cala....bene ugualmente. Almeno di tanto in tanto ci sara' qualche pirata in meno.
    Sono solo dei ladri bastardi che non meritano pieta alcuna. Che vadano a lavorare e si comprino i giochi che vogliono. E se non hanno i soldi che li lascino li dove li vendino, come faccio io quando costano troppo.
    Nessuno li obbliga a comprare se costano molto.

    non+autenticato
  • > Se il 20% di guadagno e poco per chi fa quel
    > mestiere che cambi mestiere. Se lo continua a
    > fare e' perche' gli sta bene oppure non ha le
    > palle per cambiare.

    Questa e' una benemerita minchiata. Uno dovrebbe cambiare lavoro solo perché lo sfruttano in quello che fa? I produttori devono avere la libertà di fare i cazzacci loro e io invece non posso avere la libertà di fare il lavoro che più mi piace?

    Beh forse tu lavori semplicemente per vivere, ma molta gente fa un certo lavoro perché QUELLO le piace e non vedo perché dovrebbe essere sfruttata.

    > Sono solo dei ladri bastardi che non meritano
    > pieta alcuna. Che vadano a lavorare e si comprino
    > i giochi che vogliono. E se non hanno i soldi che
    > li lascino li dove li vendino, come faccio io
    > quando costano troppo.
    > Nessuno li obbliga a comprare se costano molto.

    Ok Ok liberissimo di avere le tue opinioni, ma rimane il fatto che sei eccessivo quando parli della pena di morte. Non la merita nessuno, nemmeno chi uccide, figuriamoci chi compra copie pirata.
  • - Scritto da: Anonimo
    > Secondo il mio parere il 99% delle persone che
    > modificano XBOX o PS2 non lo fa per curiosita' ma
    > per giocare poi con giochi piratati. Qui si
    > discute sulla leicita' a modificarla....ma non
    > sul perche'.
    > Bene...! Gente che dice che con quel che compra
    > ci fa quel che gli pare.....sono daccordo! La
    > modifica alla xbox o altra concole deve essere
    > lecita. Pero' io darei LA PENA DI MORTE per chi
    > usa giochi pirata. Ora con questa clausola vorrei
    > vedere chi fa modifiche alla xbox per
    > divertimento o altro motivo. Siamo realisti e non
    > diciamo cazzate. Chi modifica o fa modificare a
    > pagamento alimenta solo il mercato nero dei
    > videogiochi.

    La mia xbox serve solo ed unicamente per farci girare il media center open source. L'unico gioco che è andato in esecuzione è stato Halo per vederlo (visto che era incluso) e stop.

    > E' come se il marocchino negro vi rubasse il
    > lavoro perche' lavora a 50 cent per ora. Sareste
    > daccordo? Si? Perche' e' quello che sta
    > succedendo.
    > Toglietevi il dito dal zulo e andate a lavorare.

    Il resto si commenta da sé.
    non+autenticato
  • Io credo che principalmente che sia piu giusto ,che l'accesso a informatizzazione sia più alla portata di tutti forse se le case produttrici quadagnassero un po meno farebbe bene a tutta la società e creerebbe meno sacche di poverta e piu gente informata e informatizzata e forse girerebbero meno marrochini a vendere copie pirata e tu saresti libero dal girare con il dito nel culo
    non+autenticato
  • Mi appartiene e la modifico quanto voglio.

    Se mi va ci cago anche dentro, sono ca77i miei.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi appartiene e la modifico quanto voglio.
    >
    > Se mi va ci cago anche dentro, sono ca77i miei.
    >

    Verissimo, e dovrebbe essere così anche con il software. Uno stralcio della licenza di Starcraft:

    "Il software è concesso in licenza, non venduto. E' vietato qualsiasi uso oltre al gioco... e' vietato il reverse engineering per qualsiasi scopo... se lo si regala a qualcuno bisogna cancellare ogni traccia dal proprio pc... non ha diritti sulle mappe che CREI TU, e devi cancellarle quando disinstalli il gioco"

    Mah... in pratica, una volta che PAGHI e ti prendi tutte le conseguenze degli eventuali errori in quel software, rimane il fatto che quel programma è semplicemente in prestito.

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi appartiene e la modifico quanto voglio.
    >
    > Se mi va ci cago anche dentro, sono ca77i miei.
    >

    Mi dispiace ma putroppo non è così. La XBOX ti è stata solo "concessa in licenza d'uso", quindi puoi usare solo ed esclusivamente nel modo in cui il DRAGA ti permette.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Mi appartiene e la modifico quanto voglio.
    > >
    > > Se mi va ci cago anche dentro, sono ca77i miei.
    > >
    >
    > Mi dispiace ma putroppo non è così. La XBOX ti è
    > stata solo "concessa in licenza d'uso", quindi
    > puoi usare solo ed esclusivamente nel modo in cui
    > il DRAGA ti permette.
    Questa è una grandissima cavolata e lo sai: l'hardware lo acquisti, è un prodotto in vendita sui banchi dei negozi, non firmi nessun contratto ed eventuali clausole sigillate nella scatola non hanno valore legale, in licenza d'uso eventualmente è solo il firmware e l'eventuale software accluso, su di essi non puoi fare modifiche e reverse engineering, ma ti è concessa un'opzione SEMPRE: non usarli. Se SOVRASCRIVI il firmware con un altro che non sia ricavato da codice di proprietà MS senza il suo permesso, sei PERFETTAMENTE in REGOLA.
    Ovviamente se invece usi un firmware crackato ricavato dal firmware MS NON SEI IN REGOLA.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi appartiene e la modifico quanto voglio.
    >
    > Se mi va ci cago anche dentro, sono ca77i miei.

    Chiedi aiuto alla letamaia, sarà ben lieta di aiutarti Rotola dal ridere .
    non+autenticato
  • Come da topic

    http://www.youtube.com/watch.php?v=sbAQkuVcbaA&fea...

    Praticamente fa vedere che tramite la psp collegata alla 360 fa partire un backup.

    A me mi pare una str****ta (ma possibile).

    Direi che è un FAKE al 100% se non fosse per il fatto che
    viene mostrato sul TV il programma che gira su PSP tramite la 360.
    IMHO fake al 99.999999%

    maaaaaa.... vedremo......

    PS: comunque voglio DOA4 ma quando esce

    Rei
    76
  • Non si capisce niente ( a cominciare da dove ha collegato la psp) poi la scena è troppo scura in generale senza contare la confusione. Notevole la musichetta di fondo. Che è ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non si capisce niente ( a cominciare da dove ha
    > collegato la psp) poi la scena è troppo scura in
    > generale senza contare la confusione. Notevole la
    > musichetta di fondo. Che è ?

    mi associo!
    mi pare di averla gia sentita
    la voglio °_°

    se nn mi sbaglio è la soundtrack di un film
    nn so perchè mi viene in mente la casa dei 13 spettri ma è ultrafacile che mi sbagli...
  • il fatto che sia un fake,al di là del video scuro ecc,deriva dall'evidentissimo stacco di scena che c'è quando inquadra l'inserimento del cd masterizzato nella xbox.
    si nota molto bene che dopo averlo inserito,il video è stato tagliato ed editato con un altro che partiva da lì,ma con dentro il cd originaleOcchiolino (c'è un grezzissimo stacchetto innaturale in cui la telecamera risulta spostata di qualche centimetro).
    idem quando la inquadra prima di toglierlo.
  • trovata la musicaA bocca aperta
    è una soundtrack di "saw: l'enigmista"
  • Sempre la stessa storia, il modchip in se non è illegale, è vendere la console chippata PIENA di giochi pirata che è illegale, e leggendo l'articolo mi pare di capire che è questa l'attività che svolgevano questi signori
  • e quale azienda accetterebbe il rischio derivante dalla produzione dei mod chip? Non credo che gli hacker possano costruire dei microprocessori a casa nella propria stanza
    non+autenticato

  • - Scritto da: Gabryel
    > e quale azienda accetterebbe il rischio derivante
    > dalla produzione dei mod chip? Non credo che gli
    > hacker possano costruire dei microprocessori a
    > casa nella propria stanza

    hihihi chi credi produca i vari modchip ora disponibili?
    http://images.google.com/images?q=mod+chip&svnum=1...
    i cinesi in un garage???

    suvvia, un po' di cervello!

    NL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Gabryel
    > e quale azienda accetterebbe il rischio derivante
    > dalla produzione dei mod chip? Non credo che gli
    > hacker possano costruire dei microprocessori a
    > casa nella propria stanza

    Il tizio che mi ha venduto la PlayStation (1, si sottointende) modificata mi aveva detto che i chip di modifica glieli forniva la stessa Sony. Boh, forse diceva una stronzata... in effetti non era un tipo del tutto affidabile.

    P.S.: ebbene si', il fatto che abbia comprato una Playstation modificata implica che io abbia avuto giochi pirata. Beh... un ragazzino che fa la seconda media non può permettersi spesso giochi da 100'000 lire l'uno (si parla di 9 anni fa, ed era difficile allora trovare giochi a basso costo - o vecchiume platinum da 50mila lire o giochi a prezzo pieno).
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)