Stanca sorride, il cablaggio procede

Avanza rapidamente il progettone del ministro per il cablaggio e l'interfacciamento con le altre infrastrutture. Se passerà anche al Senato l'Italia potrà sperare in una importante accelerazione. Con molti punti di domanda

Stanca sorride, il cablaggio procedeRoma - Non si perde tempo. Dopo alcune incertezze dovute alla difficoltà di inserire il suo emendamento nel collegato alla Finanziaria, il ministro all'Innovazione Lucio Stanca ha incassato ieri il sì della Camera ad una proposta che ha il sapore di un provvedimento rivoluzionario. Si tratta di un tassello fondamentale nella strategia che il Governo sta mettendo a punto per la diffusione della banda larga in Italia e che Punto Informatico aveva anticipato nelle scorse settimane.

L'emendamento prevede che ogni opera pubblica, da quelle stradali e autostradali a quelle aeroportuali a quelle relative agli immobili, porti con sé, ove possibile, anche la realizzazione di cavodotti che consentano la posa di cavi e dunque la realizzazione di infrastrutture di telecomunicazione.

Un elemento importante del provvedimento è che l'utilizzo dei cavodotti non può rappresentare mai un onere per il soggetto proprietario, una "garanzia" in più sulla effettiva possibilità di realizzare le infrastrutture per le TLC che verranno gestite dagli operatori dotati di licenza.
In questo senso, i proprietari dell'infrastruttura dovranno consentire agli operatori TLC un accesso "non discriminatorio" e chiedere loro un corrispettivo "equo" basato sulle spese sostenute per la realizzazione dei cavodotti.

Come si ricorderà, Stanca aveva presentato l'emendamento nelle scorse settimane e ora, con la sua approvazione in Aula, il tutto passa al Senato. Se anche in quella sede sarà approvato, il provvedimento diverrà effettivo e darà probabilmente vita ad una forte accelerazione nello sviluppo del broadband.

Rimane naturalmente aperta la questione che, se tutto andrà per il meglio, occorrerà comunque affrontare, ovvero se gli operatori davvero potranno accedere alle opportunità delle nuove infrastrutture senza "discriminazioni", dubbi sollevati da molti e inevitabilmente alimentati da un mercato ancora pesantemente condizionato dalle pratiche e dal ruolo dell'operatore telefonico dominante.
16 Commenti alla Notizia Stanca sorride, il cablaggio procede
Ordina
  • Forse nn vi passa per la testa che qnd la banda larga sara' diffusa avra' cmq motivi di utilizzo differenti da quelli attuali.La liberta' su internet sta piano piano scemando..basta vedere le leggi sul copyright..Pensate che la banda larga ce la faranno utilizzare per scaricare mp3?( chiaramente non protetti dal diritto d'autore)NN mi direte mica che qui tutti vorrebbero la banda larga per far apparire prima l'home page del sito del Vaticano:)a buon intenditor:)
    non+autenticato


  • - Scritto da: aspro
    > Forse nn vi passa per la testa che qnd la
    > banda larga sara' diffusa avra' cmq motivi
    > di utilizzo differenti da quelli attuali.La
    > liberta' su internet sta piano piano
    > scemando..basta vedere le leggi sul
    > copyright..Pensate che la banda larga ce la
    > faranno utilizzare per scaricare mp3?(
    > chiaramente non protetti dal diritto
    > d'autore)NN mi direte mica che qui tutti
    > vorrebbero la banda larga per far apparire
    > prima l'home page del sito del Vaticano:)a
    > buon intenditor:)

    Personalmente vorrei la banda larga per lavorare, per informarmi, per usufruire di servizi migliori. Le canzini compratele va, che è meglio.
    non+autenticato
  • Immaginavo che una lettura superficiale di un articolo mi costasse una risposta altrattanto superficiale.So che la banda larga puo' essere utilizzata per lavoro, ma il mio post diceva solo che internet diventera' a quel punto un contentore come la tv.Sul discorso della canzoni nn ti ho mica detto che sono uno di quei criminali( le nuove leggi parlano di delitti) che scarica la musica o che la compra dai marocchini.E' chiaro che io vado a spendere 40-45 000 lire per un cd..anche se sono disoccupato e i miei genitori solo per farmi sentire un po' di musica nn escono piu' la sera............
    non+autenticato
  • << L'emendamento prevede che ogni opera pubblica, da quelle stradali e autostradali a quelle aeroportuali a quelle relative agli immobili, porti con sé, ove possibile, anche la realizzazione di cavodotti che consentano la posa di cavi e dunque la realizzazione di infrastrutture di telecomunicazione. >>

    In teoria sembra utile, ma in pratica?
    A parte quel "ove possibile" che mi sembra la scappatoia che tutti useranno per aggirare la legge, quante strade e autostrade vengono costruite ogni anno? quanti aeroporti? quanti immobili? L'utilità che ci vedo è solo quella di evitare di romprere le strade per posare dei cavi, lavoro che comunque dovrà essere fatto nelle strade vecchie. Mah.
    non+autenticato
  • e ci voleva tanto?..
    l'unica cosa che ha fatto il governo di sinistra in materia di tlc/informatica è stata quella di dire di bombardare siti pedofili con virus!!! e chiudere l'accesso ad alcuni siti stranieri dall'italia!!!.
    Berlusconi & co. saranno pure tutto quello che volete ma almeno qualche cosina capiscono...

    passo e chiudo.
    non+autenticato


  • -
    > l'unica cosa che ha fatto il governo di
    > sinistra in materia di tlc/informatica è
    > stata quella di dire di bombardare siti
    > pedofili con virus!!! e chiudere l'accesso
    > ad alcuni siti stranieri dall'italia!!!.

    Scusa ma, non per fare sterile polemica, la proposta (fortunatamente finora rimasta tale) di bombardare "coi virus" i siti pedofili non l'ha fatta l'on.le Mussolini ?

    E la "chiusura di siti stranieri dall'italia" non l'ha fatta ( o tentata di fare) qualche magistrato ?
    Che c'entra la sinistra ? mha...

    > Berlusconi & co. saranno pure tutto quello
    > che volete ma almeno qualche cosina
    > capiscono...

    Su questo non c'è dubbio...solo che temo che capiscano pure troppo e che al contrario molti italiani non "capiscano"...
    Cmq la proposta di Stanca non può che meritare il plauso, sia ben chiaro....
    > passo e chiudo.

    ripasso ed apro..Sorride

    Saluti.
    Zizio
    non+autenticato
  • ma nella foto di chi è il faccino....??
    sembra claudio lippi
    non+autenticato
  • non sarebbe una soluzione più rapida e più a portata di mano, se solo il governo si decidesse a costringere le società telefoniche a fornirlo capillarmente sul territorio, e non come ora solo per i pochi eletti che hanno la fortuna di risiedere in aree strategiche?

    Voglio dire, ben vengano le fibre ottiche, ma quanto ci si impiegherà a coprire tutto il territorio?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)