Petizione web contro gli spot al cinema

La promuove ADUC

Roma - Arrivare al cinema in orario e sedersi in sala al momento previsto per l'inizio della proiezione sempre più spesso significa doversi sorbire dieci o venti minuti di pubblicità. Contro le politiche di certe sale cinematografiche l'Associazione degli utenti e dei consumatori ADUC ha lanciato una petizione online.

Secondo l'Associazione queste pratiche portano "grave danno alla cinematografia, scoraggiando potenziali spettatori dal frequentare le sale e invitandoli a scegliere altri metodi per godere di un film (a casa propria su un dvd, per esempio). Vi immaginate cosa accadrebbe se a teatro un'opera fosse preceduta da venti minuti di spot?"

La Petizione è rivolta al ministro dei Beni culturali affinchè le sale siano spinte a pubblicizzare non l'orario di inizio delle pubblicità ma quello di inizio del film.
La Petizione è qui
5 Commenti alla Notizia Petizione web contro gli spot al cinema
Ordina