Piccolo curioso bug in Google

Cercando un certo termine sul celebre motore di ricerca i risultati oltre pagina 10 non sono disponibili: un messaggio invece avverte che il PC dell'utente potrebbe essere stato compromesso

Roma - "Ci dispiace, ma al momento non possiamo elaborare la tua richiesta. Un virus informatico o uno spyware ci sta mandando richieste automatiche e sembrerebbe che il tuo computer o la tua rete ne siano infetti.
Ristabiliremo il tuo accesso il prima possibile, quindi riprovaci a breve. Nel frattempo, potrebbe essere buona cosa far girare un antivirus o un antispyware per assicurarsi che il tuo computer non è colpito da virus o altro software del genere.
Ci dispiace per l'inconveniente, speriamo di rivederti nuovamente su Google".

Questo il singolare avviso denominato "error" che appare quando si cerca di aprire una certa pagina dei risultati di ricerca.

In particolare, come segnala il blog di Alessandro Longo, questo "alert", che potrebbe indurre qualcuno a ritenere compromesso il proprio computer, viene generato cercando di aprire la pagina 11 (ma anche cliccando sulla 12 e successive) dei risultati che si ottengono ricercando il termine PHP.
Difficile ricostruire la genesi del bug che limita le possibilità di ricerca di pagine web con quella parola chiave. Punto Informatico ha comunque avvisato Google Italia del problema.
TAG: google
64 Commenti alla Notizia Piccolo curioso bug in Google
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)