Sony: oltre al Blu-ray c'è molto altro

Nuovi prodotti per la multimedialità domestica in arrivo dal gigante giapponese

Tokyo (Giappone) - La giapponese Sony si sta destreggiando sul mercato con diversi progetti e molte ambizioni. Oltre alla Playstation 3 e allo standard Blu-ray, i due argomenti che più stanno facendo fremere i consumatori, Sony conta di colpire il mercato nel corso dell'anno con una moltitudine di prodotti dedicati al settore multimediale.

Entro marzo è stata annunciata una revisione del Music Service lanciato poco più di due anni fa, che non ha raggiunto i risultati sperati, con nuovi brani, video musicali e film per la console Playstation Portable. Sempre per la PSP è previsto, entro breve tempo, un software capace di collegare la televisione domestica con la console per poter vedere i programmi televisivi sullo schermo della piccina di casa Sony. Il software in questione dovrebbe essere in grado di sfruttare la connessione ad internet per inviare, in modalità senza fili, lo streaming dei dati.

A maggio, invece, è prevista l'uscita della prima videocamera marchiata Sony con hard disk da 1,8 pollici interno e capacità di 30 GB. La possibilità di immagazzinare i dati direttamente su di un disco fisso elimina il problema della conversione da cassetta e dell'esigua memoria messa a disposizione dai DVD. Sony non è arrivata per prima a questa tecnologia: infatti, la concorrente JVC, specializzata in dispositivi di ripresa multimediali, è già provvista di una serie di videocamere contenenti microdrive, ma deve fare i conti con una capacità limitata di soli 4 GB.
In prezzo del nuovo dispositivo di Sony, alla sua uscita, sarà particolarmente alto, circa 1100 dollari, ma non vi sono ragioni per non pensare ad una diminuzione quando i concorrenti risponderanno colpo su colpo.
Entro breve arriverà anche il nuovo lettore di e-book basato sulla tecnologia e-paper. Il nuovo lettore si affiancherà al precedente LIBRIè commercializzato lo scorso anno in Giappone e negli Stati Uniti. Il nuovo dispositivo, realizzato grazie alla tecnologia dei fogli elettronici di E-Ink avrà memoria a sufficienza per contenere più di 80 libri. Sarà disponibile entro questa primavera ma il prezzo resta ancora sconosciuto. I libri saranno venduti direttamente da Sony sul suo store on-line e, anche in questo caso, i prezzi sono ancora in fase di definizione.

Sempre nel secondo trimestre del 2006 Sony Ericsson ha intenzione di rilasciare sul mercato un telefono, griffato Walkman, dotato di funzionalità di riproduzione audio MP3 e ACC e con fotocamera da 2 megapixel integrata. L'azienda giapponese ha deciso di dare anche una rinfrescata alla sua serie di fotocamere digitali: una nuova macchina della serie Cybershot da 5,3 megapixel e 500 dollari di prezzo e una entry level da 6 megapixel da 200 dollari saranno in vendita tra qualche mese.

Attenzione speciale verrà riservata alle mosse di Sony riguardanti le nuove televisioni digitali. Una volta unica e indiscussa dominatrice, l'azienda tenterà di rifarsi dei colpi inferti dalle concorrenti nel corso degli ultimi due anni per colpa dei quali ha perso significative quote di mercato. Per questo motivo, l'offerta di quest'anno sarà particolarmente ghiotta. A cominciare dall'LCD ad alta definizione Bravia da 46 pollici che sarà disponibile a maggio al prezzo di 4.500 dollari fino ad arrivare ai modelli più economici da 40 e 32 pollici con i rispettivi prezzi di 3000 e 2000 dollari.

A completare l'offerta di Sony vi saranno, inoltre, le immancabili periferiche dedicate alla multimedialità casalinga tra cui sistemi home-theatre, cuffie, player DVD e altro ancora sui quali torneremo a parlare quando vi sarà un effettiva disponibilità sul mercato.

Dario Panzeri
TAG: storage
2 Commenti alla Notizia Sony: oltre al Blu-ray c'è molto altro
Ordina