Promozioni TIM, slittano le scadenze

Perché limitarsi al periodo natalizio per offrire una promozione che può allettare nuovi clienti anche dopo le feste?

Roma - Le feste natalizie sono ormai trascorse: luminarie, presepi, alberi e addobbi sono spariti. Ma qualcosa è rimasto: ad esempio, le promozioni pensate da TIM per attirare a sé nuovi utenti con il servizio di Number Portability, la cui scadenza slitta dall'Epifania a metà febbraio.

La promozione prevede alcuni vantaggi per i nuovi clienti che passeranno a TIM da un altro operatore, mantenendo inalterato il proprio numero telefonico.

I clienti ricaricabili si vedranno chiedere il pagamento di 10 euro al momento della richiesta, ma l'importo sarà rimborsato a portabilità completata, attraverso un bonus di 10 euro di traffico. In virtù della promozione, otterranno un pacchetto di 300 euro per chiamate e messaggi (200 di telefonate su rete TIM + 50 euro di SMS e altri 50 di MMS), da consumarsi in Italia entro 30 giorni dall'accredito, che si compirà entro 48 ore dalla avvenuta Portabilità. Attenzione, quindi: i bonus erogati andranno persi se non consumati entro il termine di scadenza indicato. Sono escluse le chiamate in decade 1, 4, 8, le chiamate PayForMe e il trasferimento di chiamata.
I clienti che scelgono la forma dell'abbonamento, invece, otterranno 1000 minuti di traffico su rete TIM, da consumarsi per chiamate effettuate in Italia entro 60 giorni dall'accredito, che avverrà entro 48 ore dalla avvenuta Portabilità. Anche in questo caso, i bonus andranno persi se non consumati entro il termine di scadenza indicato. Al cliente abbonato, non verrà chiesto alcun costo aggiuntivo per il servizio di portabilità.

D.B.
TAG: tim