ViewSonic svela il proiettore palmare

L'azienda californiana porta al CES un videoproiettore DLP che può essere contenuto nel palmo di una mano

Las Vegas (USA) ? La grande fiera dell'elettronica di consumo è da sempre un'ottima passerella dove poter esibire le novità e farsi notare. ViewSonic avrà sicuramente pensato a questo quando ha deciso di portare alla mostra il suo nuovo proiettore portatile che ha destato particolare interesse.

Il piccolo videoproiettore in questione può essere comodamente trasportato sul palmo di una mano; le sue misure sono decisamente ridotte, solamente 121 x 47 x 99 mm, e pesa poco più di un chilogrammo e mezzo (batteria inclusa). Come altri microproiettori non vanta risoluzioni stratosferiche, ma i suoi 800 x 600 pixel riescono comunque a svolgere il proprio lavoro nel corso della presentazione di lucidi in ambienti dove non è possibile, per motivi logistici o legati all'esiguo spazio disponibile, usufruire di modelli più grandi.

Il PJ106D, questo il nome del videoproiettore di ViewSonic, è dotato di tecnologia DLP, supporta i segnali ad alta definizione 720p e 1080i ed è capace di riprodurre in formato 4:3, in maniera nativa, e 16:9 in modalità interpolata. Nonostante le piccole dimensioni il PJ106D, se posizionato alla giusta distanza, può proiettare su di una superficie grande fino a 60 pollici di diagonale. La luminosità massima che il videoproiettore riesce a fornire è di 25 ANSI lumens e il contrasto arriva fino a 300:1. Le caratteristiche tecniche non brillano se messe a confronto con i fratelli maggiori, ma assicurano comunque una visione discreta.
La batteria permette circa 2 ore e mezzo di utilizzo scollegato dalla rete elettrica prima di necessitare un'ulteriore ricarica; l'autonomia superiore alle due ore è dovuta anche all'impiego di una lampada a basso consumo che diminuisce la richiesta energetica rispetto ai modelli più grandi.
Per quello che riguarda il rumore d'esercizio, nella modalità "whisper" si assesta sui 30 dB e arriva fino a 37 a pieno regime. Il PJ106D è provvisto di diversi ingressi audio e video e di uno slot SD per poter caricare le memory card ed effettuare veloci presentazioni di file in formato JPEG.

ViewSonic nel corso della fiera di Las Vegas ha annunciato che non produrrà il suo PJ106D fino alla fine dell'anno.

Dario Panzeri
TAG: