I-text sponsorizza gli SMS

Scaricando un software per telefonini con supporto Java, è possibile inviare SMS senza costi aggiuntivi. La connettività GPRS, però, non è ancora gratuita...

Londra - Chi dipende dagli SMS o non può fare a meno di spedire messaggini a destra e a manca, ma non vuole accendere un mutuo in banca per coprirne le spese conseguenti, dovrebbe provare un servizio come i-Text.

"Registrati, scarica il software e potrai spedire i tuoi SMS gratis", recita più o meno lo slogan del servizio, che viene supportato da qualsiasi telefonino GSM/GPRS Java e permette, durante la connessione, di spedire SMS senza costi aggiuntivi, facendo comparire un piccolo messaggio pubblicitario per ogni SMS spedito.

A fronte della possibilità di spedire i messaggi a costo zero, c'è sempre da pagare la connettività GPRS, per cui è bene fare i propri conti per capire se conviene spedire SMS nei modi (e con i costi) tradizionali o utilizzare i-Text. "In un mondo perfetto, nessuno russerebbe e il cioccolato non farebbe ingrassare". Con questo incipit, gli sviluppatori di i-Text giustificano il fatto che il servizio non è completamente gratuito, perché il costo sostenuto dall'utente dipende dalle tariffe per la connessione, necessaria alla spedizione dell'SMS e alla ricezione immediata del messaggio pubblicitario.
I-Text è accessibile in forma free-of-charge anche da internet e, quindi, dal pc. Ciò lo rende utilizzabile non solo nel Regno Unito, dove è nato, ma ovunque sia utilizzata la tecnologia GSM.

D.B.
TAG: 
11 Commenti alla Notizia I-text sponsorizza gli SMS
Ordina