DVD Jon: craccherò HD DVD e Blu-ray

Il celebre hacker che spezzò i lucchetti del DVD si è detto pronto a craccare il sistema di protezione alla base di HD DVD e Blu-ray. Le major tremano

Internet - Sono trascorsi quasi cinque anni da quando un allora diciassettenne Jon Lech Johansen ridicolizzò, con un'impresa che gli valse il soprannome di DVD Jon, il sistema di protezione dei DVD video. Il celebre hacker norvegese, apparentemente non ammansito né dalla sopraggiunta maturità né dal recente trasferimento verso i caldi lidi della California, è ora pronto per una nuova, grande sfida: craccare il meccanismo anticopia di HD-DVD e Blu-ray.

Questa volta il bersaglio di DVD Jon si chiama Advanced Access Content System (AACS), una tecnologia di digital rights management (DRM) adottata da entrambi i formati in lotta per la successione al DVD.

Come annunciato la scorsa settimana nel proprio blog So sue me, Johansen ha persino registrato un dominio, deaacs.com, il cui nome richiama da vicino l'originario crack dei DVD, il DeCSS. Attualmente il sito a cui punta il nuovo dominio è vuoto, ma non è difficile immaginare quale uso ne farà l'autore.
"6 anni fa non ho pensato di registrare decss.com. Non intendo fare lo stesso sbaglio due volte", ha affermato spavaldo DVD Jon, a quanto pare per nulla intimorito dal calpestare lo stesso suolo su cui poggia l'impero economico di Hollywood.

Per mettersi al lavoro, e iniziare a studiare le debolezze del suo nuovo "nemico da battere", l'hacker sostiene di aspettare soltanto che i primi prodotti dotati di AACS arrivino sul mercato.

"AACS, come CSS, sarà un successo, ma non nel prevenire la pirateria: in nessun sistema di DRM, infatti, questo è considerato un obiettivo prioritario", ha scritto il giovane programmatore. "Chiunque abbia letto il contratto di licenza di CSS sa che il primo obiettivo (delle major, NdR) è quello di controllare il mercato dei player. Non siete forse raggianti quando il vostro player DVD, se provate a saltare l'intro, vi dice Questa operazione è proibita?"

Alzi la mano chi lo è.
123 Commenti alla Notizia DVD Jon: craccherò HD DVD e Blu-ray
Ordina
  • Bravo DVD Jon!!!sei tutti noi!!credono di imporci le loro regole del mercato!!!NO1984!!NO TRUST PC!!!
    non+autenticato
  • purtroppo quello che ha dichiarato è contrario alla famosa legge DMCA degli USA, temo che rischi di passare il suo futuro con una divisa da carcerato...

    non+autenticato
  • Al di la di quello che racconta la stampa e le pose fotografiche suggerite da qualche fotografo da strapazzo, il ragazzo ha cervello, tanto cervello. Credo che una persona come lui vale molto piu di quel che pesa ed è una fortuna che si sia schierato dalla parte di chi pensa che la libertà non ha prezzo. Le restrizioni vere non sono sui sistemi operativi, ma sui prodotti finiti e non modificabili. E' l'isola che non c'è, e non deve esserci mai; finchè questa condizione sarà mantenuta viva da persone come Jonh, tutti noi ne trarremo giovamento, comprese le major!
    Il motto " chi si ferma è perduto" è valido per tutti.

    Saluti a tutti.
    non+autenticato
  • più bisogno di DvdJON. In un'intervista ho letto che per crackare il css non ha usato il baco di un (credo) gioco come era stato scritto. Ma aveva semplicemente usato le sue conoscenze di programmatore assembler e ha detto che tantissima gente probabilmente era riuscito a farlo, la differenza è che lui l'aveva detto al mondo.
    Ora mettiamo che un giorno dvdjon non potrà più pubblicare quello che riesce a fare? Be' non so voi ma io inizierò a studiare come fare.
    Ricordate il detto: se un uomo ha fame non dargli da mangiare, ma insegnagli a pescare.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo

    > Ricordate il detto: se un uomo ha fame non dargli
    > da mangiare, ma insegnagli a pescare.

    Ma prima devi dargli amo e filo.
    Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.
    Ma prima devi dargli pecore e forni.
    Allora insegnagli ad allevare e a fare mattoni refrattari.
    Pare lunga... qualcosa gli vorrai dare prima che muoia di fame? Almeno nel frattempo fagli fare merenda.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ricordate il detto: se un uomo ha fame non
    > dargli
    > > da mangiare, ma insegnagli a pescare.
    >
    > Ma prima devi dargli amo e filo.

    Rotola dal ridere

    Ma davvero pensi che senza amo e filo non si riesca a pescare?

    > Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.

    E quindi secondo te, prima dello sviluppo di queste due attivita' non si pescava. Deluso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > Ricordate il detto: se un uomo ha fame non
    > > dargli
    > > > da mangiare, ma insegnagli a pescare.
    > >
    > > Ma prima devi dargli amo e filo.
    >
    > Rotola dal ridere
    >
    > Ma davvero pensi che senza amo e filo non si
    > riesca a pescare?

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Basta lanciare una bomba a mano (made in USA) in mezzo al mare e vedrai che dopo (come dice il proverbio) tutti i pesci vengono a galla !!

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere


    >
    > > Allora insegnagli a filare e a fondere i
    > metalli.
    >
    > E quindi secondo te, prima dello sviluppo di
    > queste due attivita' non si pescava.

    Ma non so quanto prima, ma a sodoma e gomorra facevano una vita spettacolare!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > Ricordate il detto: se un uomo ha fame non
    > > dargli
    > > > da mangiare, ma insegnagli a pescare.
    > >
    > > Ma prima devi dargli amo e filo.
    >
    > Rotola dal ridere
    >
    > Ma davvero pensi che senza amo e filo non si
    > riesca a pescare?

    Certo, non ho mai visto arpioni, reti, trappole, archi e mani.

    > > Allora insegnagli a filare e a fondere i
    > metalli.
    >
    > E quindi secondo te, prima dello sviluppo di
    > queste due attivita' non si pescava. Deluso

    Assolutamente no!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Assolutamente no!

    magari qualcuno riesce a prendere i pesci a mani nude, in un'area molto pescosa uno si mette lì e prova tutto il giorno vedrai che qualcosa prende.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Assolutamente no!
    >
    > magari qualcuno riesce a prendere i pesci a mani
    > nude, in un'area molto pescosa uno si mette lì e
    > prova tutto il giorno vedrai che qualcosa prende.

    Ma dai non te lo ricordi Al Bano con il bastone e una punta attaccata sopra che inforcava i pesci sull'isola dei famosi?:) Non serve per forza la canna!
    Sempre che tu non voglia pescare...sballato!

    Marco
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma dai non te lo ricordi Al Bano con il bastone e
    > una punta attaccata sopra che inforcava i pesci
    > sull'isola dei famosi?:)

    No, però non è che l'ho dimenticato, proprio non l'ho visto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ma prima devi dargli amo e filo.
    > Allora insegnagli a filare e a fondere i metalli.
    > Ma prima devi dargli pecore e forni.
    > Allora insegnagli ad allevare e a fare mattoni
    > refrattari.
    > Pare lunga... qualcosa gli vorrai dare prima che
    > muoia di fame? Almeno nel frattempo fagli fare
    > merenda.

    La cosa buona è che per fare queste cose da hackersss si possono usare già strumenti gratuiti e allo stesso tempo mangiare ciambelle.
    non+autenticato
  • > più bisogno di DvdJON. In un'intervista ho letto
    > che per crackare il css non ha usato il baco di
    > un (credo) gioco come era stato scritto.

    veramente [e guarda che curiosità, mi sono letto un articolo a riguardo oeri sera prima di addormentarmi!] aveva utilizzato il fatto che il player Xing era legalmente "reversabile" e con il gruppo MoRE [masters of reverse enginering] ottenne ben presto il famoso DeCSS...
    ora servivano le chiavi...
    all'inizio si utilizzò le chiavi già conosciute, ma poi si scoprì che [cifranaliticamente parlando] l'algoritmo faceva schifo, ma uno schifo così totale che dopo un pò di anni di ottimizzazioni coi keygen si otteneva l'intero range di chiavi in pochi secondi...

    ...fine del CSS...Occhiolino

    leggi:
    http://www.csd.net/~cgadd/dvd.htm

    piccola nota: quando fecero il processo a DVD-jon la corte stabilì che era vietato distribuire il compilato del DeCSS ma...non le sorgenti o le stampe delle sorgenti!
    così, nacquero divertenti siti, come questo:
    http://decss.zoy.org/
    tra i sistemi più divertenti:
    27. favicon.ico [src nascosta dentro l'icona del sito!]
    40. MPEG Movie ["film" della sorgente!]
    41. Quake [ottiene il DeCSS tramite una query ad un server Quake!]

    aloha!
    NL
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)