Samsung Syncmaster 915N

L'evoluzione del modello 913N

Samsung Syncmaster 915NIl modello SyncMaster 915N rappresenta una strada economica e non troppo dolorosa per passare da un CRT ad un LCD. Dotato di una cornice di colore nero, con regolazioni nella parte posteriore, questo monitor il classico Samsung senza troppi fronzoli.

Dotato di connessione di solo tipo D-SUB e di pannello TN da 6-bit, il 915N riesce a mantenere dei costi contenuti grazie all'adozione di un pannello non MVA e alla mancanza della connessione DVI-D. La base permette l'inclinazione del monitor, ma manca la possibilit di ruotarlo o di regolarlo in altezza. Dotato di un tempo di risposta (dichiarato) pari ad 8ms, il display promette delle buone prestazioni con scene in veloce movimento, grazie anche all'adozione della tecnologia Overdrive per diminuire i tempi nel cambio di colore del pixel.

Test e conclusioni
SamsungAnandtech ha effettuato dei test sul monitor in questione. Emergono particolari interessanti: il monitor si rivelato, come si prospettava, un ottimo alleato per i videogiocatori. Inoltre, il consumo massimo del SyncMaster 915N si rivelato inferiore a quello esibito da tutti i display testati finora da Anandtech, per un valore pari a 27 watt (38 dichiarati).
Il display stato recensito anche da PCMag e DreamWare Computer, forse un po' troppo entusiastico nelle considerazioni. PCMag fa notare che, nonostante i limiti del display dovuti al prezzo competitivo, l'angolo di visione reale piuttosto ristretto. Per il resto si tratta di una soluzione ideale per il giocatore che non vuole spendere troppo nella transizione da CRT a LCD.

Giovanni Fedele
TAG: monitor