IL RAID esterno di LaCie

L'azienda americana svela il Little Big Disk, un sistema RAID esterno basato su due dischi con capienza fino a 320 GB

Hillsboro (USA) ? LaCie aggiorna la sua linea di dischi fissi esterni presentando un nuovo dispositivo storage chiamato Little Big Disk. Il piccolo grande disco dell'azienda americana è composto da un chassis esterno nel cui cuore batte un sistema RAID 0 che aumenta la velocità e le performance dei sottosistemi di memoria. Infatti, grazie a questa combinazione, che sfrutta la funzionalità striping, i due dischi vengono "fusi" assieme per ottimizzarne le prestazioni che, talvolta, riescono a raggiungere un aumento di velocità di trasferimento dati significativo di circa il 50%.

I due dischi fissi che compongono tale RAID sono due drive da 2,5 pollici con 16 MB di memoria cache complessiva. La dotazione di interfacce comprende USB 2.0, FireWire 400 e FireWire 800 e, proprio grazie a quest'ultima, il Little Big Disk riesce a raggiungere una velocità di trasferimento dati di circa 82 MBps. Il nuovo dispositivo di LaCie sarà disponibile entro il prossimo mese con quattro diverse capacità: 160, 200, 240 e 320 GB. Tutti i dischi che compongono il sistema RAID presentano una velocità di rotazione pari a 5400 rpm tranne la soluzione da 200 GB che vanta dischi da 7200 rotazioni per minuto e quindi leggermente più prestanti.

Il prezzo, che varia in base alla dimensione dei dischi, parte da un minimo di 400 dollari per il modello da 160 GB fino ad arrivare a quasi 800 dollari per il sistema con 320 GB. Tutti i Little Big Disk sono infine compatibili con i sistemi operativi Windows e Mac OS X e includono una dotazione software per il backup assistito dei dati.
Dario Panzeri
TAG: storage