Tavolette da disegno a doppio formato

Disponibili con grandezza A3 e A4, le nuove pen tabled di Wacom saranno dotate di una penna per disegno o di un cursore a lente

Milano ? Wacom, azienda specializzata nella realizzazione di pen tablet dedicate ai software di disegno e modellazione, annuncia due nuove tavolette da disegno pensate per i professionisti del video editing e del design industriale. Per differenziare meglio l'offerta, entrambe le tavole saranno disponibili con lo strumento di disegno a penna Intuos3 Grip Pen, per chi si occupa di grafica, e con cursore a lente mobile Intuos3 Lens Cursor per chi lavora con i programmi CAD.

La prima pen tablet, la Intuos3 A3 Wide, oltre ad essere la tavoletta più grande presente nelle linea Intuos, è dotata del formato 16:10 ed è l'ideale per l'uso combinato con grandi display widescreen, schermi HDTV e configurazioni multi-monitor. La pen tablet in questione fornisce uno spazio di disegno di 48 x 30 centimetri, grande abbastanza per poter operare con precisione anche su schermi molto grandi. Inoltre, la nuova Intuos3 A3 Wide dispone di una mascherina trasparente per tracciare le immagini e di un'area per gli spostamenti veloci che permette grandi escursioni sullo schermo corrispondenti a piccoli movimenti con la penna.

Un po' più piccola è invece la Intuos3 A4 Oversize che mette a disposizione uno spazio di scrittura quadrato di 30 x 30 cm ed è principalmente pensata per le applicazioni CAD. Anche in questo caso è disponibile la mascherina trasparente per tener fermi i modelli di menu e un'area di QuickPoint over poter effettuare una navigazione più rapida.
Come già accennato prima entrambe le pen tablet sono disponibili in doppio formato: per grafici e per disegnatori CAD. La Grip Pen dedicata ai grafici è una speciale penna che dispone di un'impugnatura ergonomica in gomma e permette di esercitare circa il 40% in meno della pressione sulla penna affaticando di meno gli arti. Il dispositivo è dotato di un doppio pulsante laterale, di una gomma e di tre punte intercambiabili per tre stili di disegno diversi: sfumato, marcato e normale.

La configurazione CAD prevede, invece, un cursore a lente che presenta cinque pulsanti con funzioni personalizzabili e una lente mobile capace di muoversi di 50° a destra e a sinistra per facilitare la scansione di un determinato progetto CAD. Così come per la Grip Pen, anche il cursore con lente è senza fili e privo di batterie per fornire maggiore libertà e fornisce una risoluzione massima di 5.080 dpi.

Disponibili con collegamento tramite porta USB, entrambe le pen tablet verranno vendute entro la fine di gennaio a 490 europer il modello A4 e a 680 euro per quello in formato A3. le versioni con Grip Pen saranno disponibili con un sovrapprezzo di circa 40 euro.

Dario Panzeri