Taiwan, stop al software Microsoft

Il parlamento di Taipei vota una legge per sbarrare la strada al gigante di Redmond: l'acquisto di software MS per usi governativi dovrà calare del 25% entro il prossimo anno. Pechino: adottate l'open source

Taipei (Taiwan) - Il paradiso della produzione hardware, la ricca isola di Taiwan, bacchetta Microsoft ed impone un taglio alla spesa informatica della pubblica amministrazione. Il parlamento di Taipei ha così approvato una riduzione del 25% per tutti gli acquisti di strumenti informatici e software targati Microsoft.

I politici taiwanesi, secondo l'analisi fornita dalla stampa locale, hanno voluto dare una spallata alla posizione dominante dell'azienda di Bill Gates ed al tempo stesso ridurre i costi complessivi del sistema informatico nazionale. La Repubblica Popolare Cinese ha espresso soddisfazione per la scelta di Taiwan ed ha esortato il vicino di confine ad adottare software open source.

Alcuni esponenti del parlamento taiwanese hanno comunque espresso rammarico per la nuova legge anti-Microsoft, considerata in netto contrasto con le norme che garantiscono la libertà di mercato e di competizione.
La situazione in Asia si fa sempre più complessa per la multinazionale di Redmond. Nonostante accordi ed intese particolari con il regime cinese, uniti all'apertura di alcuni impianti produttivi in India ed Indonesia, l'avventura orientale dell'azienda statunitense si scontra con la corsa al risparmio di molti governi dell'area. Una corsa a cui il big di Redmond non si sottrae anche grazie allo sviluppo e alla diffusione di Windows XP Starter Edition, il SO a basso costo ideato per i paesi in via di sviluppo.

Tommaso Lombardi
TAG: microsoft
119 Commenti alla Notizia Taiwan, stop al software Microsoft
Ordina
  • Fan Linuxe vai!!! ora bill si è reso conto che NON può pretendere di dominare sul mercato poichè vi son governi lungimiranti che detestano e vogliono arrestare l'espansione di microsoft-ammazzaPC. un grande passo per l'umanità, come del resto tutti i rifiuti del software M$ di m***a!!! hanno capito infine che bill DEVE essere fermato! e taiwan NON è l'unico caso...
    e poi quel co****ne di bill si permette di dire che noi linuxiani infrangiamo 250(circa) "suoi"brevetti.... sì, vai a raccontare sta'balla a chi ne sa veramente!

    linux 4ever!!! Sorride
    non+autenticato
  • Ahaha dai che cazzata, ogni due giorni sono sull'orlo di una guerra atomica e gli dicono di usare l'open source per risparmiare?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ahaha dai che cazzata, ogni due giorni sono
    > sull'orlo di una guerra atomica e gli dicono di
    > usare l'open source per risparmiare?

    ah ah ah... gia me li vedo i linari, calvi per colpa delle radiazioni a dovere ricompilare il kernel delle bombe intelligenti al plutonio....

    ah ah ah ah ah homer simpson 2

    ah ah ah ah ah ah
    non+autenticato
  • > gia me li vedo i linari, calvi per
    > colpa delle radiazioni a dovere ricompilare il
    > kernel delle bombe intelligenti al plutonio....

    che con linux sarebbero tanto intelligenti da disertare!
    non+autenticato
  • dalla M$?
    Fra un po il Ballmer di turno correra' a calarsi le braghe ed a far pagare, solo li, il software M$ per quello che vale ovvero circa un decimo del suo prezzo attuale.

    Altro che Linux, tse!! Sorpresa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > dalla M$?
    > Fra un po il Ballmer di turno correra' a calarsi
    > le braghe ed a far pagare, solo li, il software
    > M$ per quello che vale ovvero circa un decimo
    > del suo prezzo attuale.

    > Altro che Linux, tse!! Sorpresa

    Dici che se lo fa pagare un decimo costa meno di linux ? ?? ?
    Io non credo A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > dalla M$?
    > > Fra un po il Ballmer di turno correra' a calarsi
    > > le braghe ed a far pagare, solo li, il software
    > > M$ per quello che vale ovvero circa un decimo
    > > del suo prezzo attuale.
    >
    > > Altro che Linux, tse!! Sorpresa
    >
    > Dici che se lo fa pagare un decimo costa meno di
    > linux ? ?? ?
    > Io non credo A bocca aperta

    Non costa meno di Linux e che Linux proprio non lo vogliono, gia' altri stati minacciando di ricorrere all'open source hanno ottenuto un bello sconto su Windows ed ovviamente hanno preferito windows.
    non+autenticato
  • >
    > Dici che se lo fa pagare un decimo costa meno di
    > linux ? ?? ?
    > Io non credo A bocca aperta

    dipende da quanto costa linux?

    molti programmi si trovano gratis (mozilla, openoffice, gimp)

    ma il resto

    - programmi personalizzati
    - periferiche supportate
    - assistenza
    - altro
    - fare in modo che il nuovo possa usare i dati dei vecchi programmi (tipo contabilità ), considerando che se usavano windows vuol dire che questi li hanno già........

    sei sicuro che costi sempre meno?

    ciao

  • - Scritto da: Anonimo
    > dalla M$?
    > Fra un po il Ballmer di turno correra' a calarsi
    > le braghe ed a far pagare, solo li, il software
    > M$ per quello che vale ovvero circa un decimo del
    > suo prezzo attuale.
    >
    > Altro che Linux, tse!! Sorpresa
    Un decimo è troppo.
    Per 'sta cacca winara vogliamo essere pagati.
    non+autenticato
  • Ciao a tutti,
    leggo da anni sul forum le solite cose, Linux di qua e Windows di là, Linux è difficile e Windows è facile, Linux è figo e Windows è figo.
    Poi un giorno la mia ragazza compra un nuovo PC.
    Laureata all'accademia adesso lavora come restauratrice di tele (un altro campo dove l'Italia non brilla per investimenti, così abbiamo il paradosso che contemporaneamente non si investe sul futuro: la ricerca, ma nemmeno sul recupero del nostro stesso passato; vivendo solo al presente) e affreschi. Per questioni economiche decide di provare Linux, l'alternativa era un Windows XP, perchè comunque per lei entrambi i sistemi sono nuovi e sconosciuti (arriva da un Windows 98). Le ho consigliato di provare la Mandriva, perchè notoriamente è la più semplice per l'uso desktop. Risultato: Tutto funziona alla perfezione, lei naviga, stampa, scrive documenti (a parte gli ovvi problemi di chi si ostina a richiedere documentazione in formato Excel compatibile solo col proprio computer), fa fotoritocco. Tutto ovviamente da sola, perchè,anche se ho le competenze necessarie, lavoro e se posso preferisco risparmiare tempo per fare cose più costruttive piuttosto che stare dietro al suo computer e agli eventuali (ma per ora inesistenti) problemi.
    Quel che conta è che da 4 mesi circa, lei è soddisfatta del suo acquisto e del suo sistema operativo. La facilità d'uso compensa largamente le presunte difficoltà d'installazione, ed ora lo consiglia anche ai suoi clienti e fornitori (i quali sono spesso spaventati dai problemi di setup che da quelli di utilizzo (e come potrebbero, non l'hanno mai visto, come si giudica qualcosa che non si è mai visto?), perchè windows lo trovano già installato).
    Detto questo possiamo continuare a discutere su chi sia il migliore, anche per il desktop.
    Per la mia personale esperienza non ho visto quella differenza tale da impedire l'uso alla stracitata segretaria (sua sorella, diplomata in ragioneria, abituale uso di windows xp, non ha problemi ad usarlo per navigare e scaricare posta, scrivere e leggere documenti).
    Tutto sta nell'elasticità mentale di chi sta di fronte al monitor ed usa il mouse per fare quelle cose che in generale non dovrebbero dare problemi a nessuno.
    Saluti,
    I
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ciao a tutti,
    > leggo da anni sul forum le solite cose, Linux di
    > qua e Windows di là, Linux è difficile e Windows
    > è facile, Linux è figo e Windows è figo.
    > Poi un giorno la mia ragazza compra un nuovo PC.
    > [..]
    > Tutto sta nell'elasticità mentale di chi sta di
    > fronte al monitor ed usa il mouse per fare quelle
    > cose che in generale non dovrebbero dare problemi
    > a nessuno.

    Noooo cosi' mi sfati il mito che Windows è semplicissimo da usare, invece che essere adatto ai celebrolesi che si ostinano a provare altro, non va bene! *g*

    Se chi vende pc, lo vendessero con piu' alternative installate (dato che a loro pagare la versione OEM piace in modo smisurato), chissà cosa ne verrebbe fuori.
  • Ciao,

    - Scritto da: Anonimo

    > Tutto sta nell'elasticità mentale di chi sta di
    > fronte al monitor

    ecco...hai centrato il problema!

    really!!


  • Ma vi rendete conto??
    Ogni volta che esce una notizia di questo a quel SO,i troll e che dà loro da mangiare si scatenano.
    Uno che dice all'altro,ma che pena che fai che usi linnus,l'altro che risponde dove vai coi tre neuroni che hai,per usare winzoz.

    Ma,c****,non è possibile discutere di fatti,di pregi e difetti e stop? Se uno mi scrive che il nome UbuntuFedoraDebian gli fa schifo,problemi suoi.

    I frequentatori del forum stanno scadendo un po'. Ma è una tendenza generale anche in altri lidi A bocca storta

    Axias41
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > I frequentatori del forum stanno scadendo un po'.
    > Ma è una tendenza generale anche in altri lidi
    >A bocca storta

    Deve essere questa nuova generazione di ragazzetti cresciuti a mc donald e pizzette industriali. Che non hanno nessuna fantasia e il cervello asfissiato dai reality. E sono semplici utilizzatori di tecnologie e non saprebbero da dove iniziare per inventarne una loro...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E sono semplici
    > utilizzatori di tecnologie e non saprebbero da
    > dove iniziare per inventarne una loro...
    >

    Diciamo meglio, tecnologie di basso profilo. Questa e' la generazione che sa usare un cellulare ma non ha idea di come funziona un computer, neanche a grandi linee.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)