Neural.it/K'muni, città cubica virtuale

La sensazione è di percepire l'unicità della propria struttura cubica

Roma - K'muni è la realizzazione in rete di una città inserita in un geometrico sistema strutturale. Ciascun utente può abitare uno spazio cubico, e arredarlo con pezzi di mobilio minimale, diventando un k'muniano a tutti gli effetti, e cominciando a percepire la realtà esterna come non-esistente.

La sensazione, dopo un po' di tempo, è di percepire la propria struttura cubica come unica e ritagliata sui propri desideri sebbene uguale a quella di tutti gli altri k'muniani, e arredata con elementi virtualmente duplicabili all'infinito, come nella realtà. Uscendo dal proprio cubo è possibile usare il sistema comune di trasporto e comunicazione per vivere all'interno di K'muni, con la possibilità di muovere il proprio cubo in un altro punto.

Quest'opera di net.art realizzata da Chia-Hsiao Sinz Shih, affronta in maniera concettuale l'impatto e le relazioni fra strutture vitali e relazioni dei corpi fra di loro e con le strutture stesse astraendo spazi e identità, in un incantevole sistema autonomo, tanto astratto quanto vitale e reale.
Il Sito K'muni è qui.

A cura di Neural.it, new
media art, e-music, hacktivism
.
TAG: mondo