Bello minwelfare.it, ma solo per MS Office

Il ministero chiama l'area del suo sito Bottega del Download, ma qualcuno ha già proposto di rinominarla Spazio Microsoft. Basta dare un'occhiata ai documenti. Si ampliano le occasioni di dibattito sull'Open Source nella P.A.

Bello minwelfare.it, ma solo per MS OfficeRoma - I siti del Governo italiano continuano ad offrire il fianco a facili critiche da parte dei sostenitori dell'Open Source, per l'uso estensivo che viene fatto di software proprietari anche nella diffusione di documenti pubblici. Una situazione che costringe i cittadini interessati ad ottenere informazioni istituzionali a possedere software che di listino possono costare persino centinaia di euro.

Dopo il bando di gara apparso su Tesoro.it che espressamente vieta l'uso del software Open Source di cui ha dato notizia Punto Informatico nei giorni scorsi, su un altro sito ministeriale accadono fatti che attirano l'attenzione.

In particolare sul sito del Ministero del Welfare, www.minwelfare.it, è stato aperto uno spazio dal nome ambizioso: La bottega del download.
Si tratta di una pagina dalla quale è possibile per gli utenti scaricare documenti utili, come i decreti sulla Cassa integrazione. Tutti testi liberamente scaricabili e visualizzabili, a patto di avere sul proprio computer la suite da ufficio Microsoft Office o, quantomeno, le applicazioni Microsoft Word e Microsoft Excel, nel cui formato molti di questi documenti vengono distribuiti dal ministero. Altri documenti ancora richiedono l'uso di Access e PowerPoint, anch'essi applicativi compresi nella suite Microsoft.

Va detto che non tutti i documenti della "Bottega del Download" sono distribuiti in formato Microsoft. Ci sono anche testi in Adobe Acrobat (pdf) e Rich Text Format (rtf). Ma è inevitabile chiedersi per quale ragione tutto ciò che viene distribuito sul sito istituzionale non viene gestito almeno anche con formati non proprietari.

Sull'uso dell'Open Source nella Pubblica Amministrazione italiana aumentano così le occasioni di dibattito. Dopo la diatriba sul bando di gara pubblicato da Tesoro.it nei giorni scorsi, domani verrà ufficialmente presentata la proposta di legge per l'adozione di Software Libero nelle istituzioni italiane.

I lettori di Punto Informatico sono invitati a segnalare alla redazione tutti i casi in cui i siti istituzionali, come minwelfare.it, sembrano aver dimenticato che non si vive di solo software proprietario.
TAG: italia
341 Commenti alla Notizia Bello minwelfare.it, ma solo per MS Office
Ordina
  • Ricordo a tutti che per ogni prodotto Office esistono in rete reader gratuiti.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Io
    > Ricordo a tutti che per ogni prodotto Office
    > esistono in rete reader gratuiti.

    e io ti ricordo che questi lettori non sono per tutte le piattaforme, mentre un sito istituzionale dovrebbe servire TUTTI i cittadini.

    Forse consideri la TUA personale piattaforma come UNICA?

    Forse hai un'idea del SERVIZIO PUBBLICO troppo microsoft-centrica.

    Allora ti ricordo che ESISTONO ALTRE realtà, oltre a quella del monopolista.

    A questo proposito, invito TUTTI ad attuare un BOICOTTAGGIO di tutti i prodotti microsoft.

    Ricordo a tutti che microsoft è un monopolista scorretto, e che ove la legge e la normale concorrenza non riesce ad arrivare, possiamo arrivare NOI CITTADINI e CONSUMATORI.

    Noi siamo attori-attivi a tutti gli effetti, e possiamo scegliere le alternative alla solita pappa proposta dal monopolio privato straniero che microsoft rappresenta.




    non+autenticato
  • Finalmente qualcuno che se ne ricorda!
    Il discorso delle piattaforme invece è solo una scusa, perchè la suite iWork per mac legge perfettamente anche i documenti word, così come anche altre applicazioni.
    non+autenticato
  • per tutti gli interessati:

    http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachments....

    ---------------------------------------------------
    questa è solo la segnalazione di una pagina web. se avete critiche da fare fatene pure, ma evitate il trollaggio indiscriminato perché in tal caso vi avverto che non risponderò. mi sono stancato di starvi appresso.

    ciao a tutti
    godz
    non+autenticato
  • Queste sono cose raffinate che probabilmente legge chi e` gia` convinto che le cose debbano andare cosi` ma c`e` chi crede che per scrivere esista solo word, e sono loro quelli da convincere, bisognerebbe preparare qualche cosa che sia convincente che so tipo una catena di St. Antonio, con la descrizione dei danni che si producono con i formati proprietari e i vantaggi che si ottengono se la si spededisce a 7 amici per 7 giorni o cose del genere, allora si` che si riescono a raggiungere tutti gli utonti.



    - Scritto da: godzilla
    > per tutti gli interessati:
    >
    > http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachm
    >
    > ---------------------------------------------
    > questa è solo la segnalazione di una pagina
    > web. se avete critiche da fare fatene pure,
    > ma evitate il trollaggio indiscriminato
    > perché in tal caso vi avverto che non
    > risponderò. mi sono stancato di starvi
    > appresso.
    >
    > ciao a tutti
    > godz
    non+autenticato
  • invece dei soliti reader di M$ perche` non usare un bel programma scritto in Java che gira su windows, Linux, Mac e Unix ed e` compatibile con i formati MS, come questo:
    http://www.thinkfree.com/products/pd_office20.jsp

    non+autenticato


  • - Scritto da: Pietro
    > invece dei soliti reader di M$ perche` non
    > usare un bel programma scritto in Java che
    > gira su windows, Linux, Mac e Unix ed e`
    > compatibile con i formati MS, come questo:
    > http://www.thinkfree.com/products/pd_office20

    1) Perchè non è gratis, ma costa 50$ all'anno.

    2) Perchè non è M$ e quindi non è assicurata la compatibilità con i formati Office.

    A questo punto basta utilizzare StarOffice o OpenOffice e sei nella stessa situazione....
    non+autenticato
  • gia` ma open office e star office non ci sono per mac per ora e inoltre questo essendo scritto in java puo` girare praticamente ovunque anche su Amiga.
    50 $ sono una cifra ragionevole confrontata con i 500 di MS,
    non+autenticato


  • - Scritto da: pietro
    > gia` ma open office e star office non ci
    > sono per mac per ora e inoltre questo
    > essendo scritto in java puo` girare
    > praticamente ovunque anche su Amiga.
    > 50 $ sono una cifra ragionevole confrontata
    > con i 500 di MS,

    In effetti questo è un altro discorso...

    Tieni però conto che se non ho capito male sono 50$ all'anno.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Klingon
    > <a
    > href="http://download.microsoft.com/download/

    CHE PALLE !!!!!

    1) Te li sei letti i post precedenti ???

    2) Ma oltre alle email adesso pensate anche di fare i post su PI in html ????

    E poi vi lamentate se vi chiamano utonti !!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    > >
    > 1) Te li sei letti i post precedenti ???
    > dovrebbero saper leggere Con la lingua fuori
    > 2) Ma oltre alle email adesso pensate anche
    > di fare i post su PI in html ????
    presto anche in flash ! A bocca aperta
    > E poi vi lamentate se vi chiamano utonti ma và: è quasi un acher!         
    non+autenticato
  • si, ma solo per ambienti windows... e questa la dice tutta...
    non+autenticato
  • gia` detto fino alla nausea
    non+autenticato

  • perché non esiste solo il software microsoft, e gli utenti-windows dovrebbero imparare a considerare gli utenti di altre piattaforme con dignità.

    i vostri contentini non servono, se il vostro lettorino non è compilato per una piattaforma come LINUX

    non+autenticato
  • Linux non lo usa nessuno (forse solo qualche azienda del settore informatico), negli uffici si usa per lo più Mac e Windows. Questa è la dura verità, l'open source ha vinto in determinati ambiti (vedi il successo di Firefox ad esempio...) ma ha fallito miseramente in altri (vedi Linux... lo stesso creatore di ubuntu ha detto che Mac OS è migliore...)
    non+autenticato
  • word non solo e` proprietario ma e` anche un disastro come programma, semina in giro frammenti di file spargendo a destra a e a manca informazioni anche riservate presenti sul vostro hard disk,non mi sembra proprio il caso che lo si utilizzi nei ministeri.
    http://www.repubblica.it/online/tecnologie_interne...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Pietro
    > word non solo e` proprietario ma e` anche un
    > disastro come programma, semina in giro
    > frammenti di file spargendo a destra a e a
    > manca informazioni anche riservate presenti
    > sul vostro hard disk,non mi sembra proprio
    > il caso che lo si utilizzi nei ministeri.
    > http://www.repubblica.it/online/tecnologie_in


    Pero'..............?????????
    E che programma.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > word non solo e` proprietario ma e` anche un
    > disastro come programma, semina in giro
    > frammenti di file spargendo a destra a e a
    > manca informazioni anche riservate presenti
    > sul vostro hard disk,non mi sembra proprio
    > il caso che lo si utilizzi nei ministeri.
    > http://www.repubblica.it/online/tecnologie_in


    Stronzate.
    L'amico (del giaguaro) che ha scritto quell'articolo ha semplicemente riutilizzato più e più volte lo stesso documento iniziale cancellandolo a più riprese e salvandolo con "Salva con nome" e l'opzione "Salvataggio veloce" impostata (un furbo da tre cotte insomma).

    Nessun documento di Word (versioni 97-2000-2002) creato con Nuovo, e salvato senza l'opzione "Salvataggio veloce", se aperto con un editor esadecimale, mi ha mai mostrato del testo diverso/modificato/espanso rispetto a quanto vi avevo scritto io.

    Tutto questo supponendo di non aver problemi a livello di FAT (soprattutto errori di cross-linking) sul disco.
    Se esiste lo Scandisk a qualcosa servirà, no?...


    Zeross
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zeross
    > Stronzate.
    > L'amico (del giaguaro) che ha scritto
    > quell'articolo ha semplicemente riutilizzato
    > più e più volte lo stesso documento iniziale
    > cancellandolo a più riprese e salvandolo con
    > "Salva con nome" e l'opzione "Salvataggio
    > veloce" impostata (un furbo da tre cotte
    > insomma).

    e ti pare un comportamento normale ?

    > Tutto questo supponendo di non aver problemi
    > a livello di FAT (soprattutto errori di
    > cross-linking) sul disco.
    > Se esiste lo Scandisk

    che poi e' defrag

    > a qualcosa servirà,

    se sotto linux non esiste nemmeno, si vede che il fat32 fa proprio cagare

    > no?...

    non+autenticato
  • - Scritto da: munehiro
    > e ti pare un comportamento normale ?

    E' la funzione del salvataggio veloce... in questo modo ti mantiene tutta la cronologia del documento finchè non lo salvi definitivamente.
    Questa cosa è ampiamente documentata nella guida di Word... basta saper leggere (e questo si impara a scuola)


    > > Se esiste lo Scandisk
    >
    > che poi e' defrag

    Ti sbagli, il defrag deframmenta i files, non corregge gli errori del file system (e il cross linking è uno di questi)


    > se sotto linux non esiste nemmeno, si vede
    > che il fat32 fa proprio cagare

    Direi che hai perso un'ottima occasione per startene zitto, o vogliamo parlare della storia di qualche tempo fa... non so se ricordi... una certa versione di fs per Linux che faceva allegramente un mare di cazzate... no eh? Non ne parliamo eh? Meglio così dai...

    Per inciso io uso solo NTFS, problemi zero per ora...


    Zeross
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zeross
    > E' la funzione del salvataggio veloce... in
    > questo modo ti mantiene tutta la cronologia
    > del documento finchè non lo salvi
    > definitivamente.
    > Questa cosa è ampiamente documentata nella
    > guida di Word... basta saper leggere (e
    > questo si impara a scuola)

    gia' ma... anche il mio vim ha una cronologia, pero' viene salvata in un file nascosto sul mio hd, non nel file che sto scrivendo...
    vuoi dirmi che alla microsoft, in un programma migliaia di volte piu' complesso di vim, non sono in grado di mettere una cronologia in un file a parte, onde evitare di mandare a cani e porci le proprie stronzate pre-delete ?

    > Ti sbagli, il defrag deframmenta i files,
    > non corregge gli errori del file system (e
    > il cross linking è uno di questi)

    errori, beninteso, che si generano solo per cause hardware.

    > > se sotto linux non esiste nemmeno, si vede
    > > che il fat32 fa proprio cagare
    >
    > Direi che hai perso un'ottima occasione per
    > startene zitto, o vogliamo parlare della
    > storia di qualche tempo fa... non so se
    > ricordi... una certa versione di fs per
    > Linux che faceva allegramente un mare di
    > cazzate...

    sono ansioso di vedere un riferimento, perche' sinceramente non ricordo nulla a parte la dontuse del 2.4.11, che non ricordo a cosa fosse correlata.

    > no eh? Non ne parliamo eh? Meglio
    > così dai...
    >
    > Per inciso io uso solo NTFS, problemi zero
    > per ora...

    per inciso... io uso ext2 ed ext3. Problemi zero da sempre, anche durante i tanto mortali (secondo alcuni) blackout
    non+autenticato
  • > E' la funzione del salvataggio veloce... in
    > questo modo ti mantiene tutta la cronologia
    > del documento finchè non lo salvi
    > definitivamente.
    il che e una stronzata grande come una casa...solo la lista MRU e peggio...a che cazzo servono queste cose ???? non e programmazzione fatta male e una feature...ma andate a gagare...

    > Questa cosa è ampiamente documentata nella
    > guida di Word... basta saper leggere (e
    > questo si impara a scuola)
    ah, meno male che siamo noi quelli che leggiamo tonellate di help...
    guarda appena apri help c'e scritto a caratteri cubitali: salvataggio veloce una fantastica feature...
    non+autenticato


  • >
    >
    > Stronzate.
    > L'amico (del giaguaro) che ha scritto
    > quell'articolo ha semplicemente riutilizzato
    > più e più volte lo stesso documento iniziale
    > cancellandolo a più riprese e salvandolo con
    > "Salva con nome" e l'opzione "Salvataggio
    > veloce" impostata (un furbo da tre cotte
    > insomma).

    1) lo fanno tutti perche` e previsto dal programma
    2) come spieghi l`inserimento di frammenti di file di excel?
    3) prova a prendere un qualunque tuo file di word o excel e risalvalo co un altro nome, poi confronta le dimensioni dei due file, le centinaia di byte di differenza come le spieghi?

    >
    > Tutto questo supponendo di non aver problemi
    > a livello di FAT (soprattutto errori di
    > cross-linking) sul disco.
    > Se esiste lo Scandisk a qualcosa servirà,
    > no?...
    un disco con problemi di cross linking non lo sistemi con un semplice scan disk, mi e` capitato una sola volta e le Norton me lo hanno praticamente formattato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    >
    > 1) lo fanno tutti perche` e previsto dal
    > programma

    Errore.
    Da Word 2000 in su è disabilitato di default.
    Non ho la possibilità di controllare Word 97 ora come ora...


    > 2) come spieghi l`inserimento di frammenti
    > di file di excel?

    MAI successo.
    E per mai intendo da quando sono iniziate a circolare queste voci a oggi.


    > 3) prova a prendere un qualunque tuo file di
    > word o excel e risalvalo co un altro nome,
    > poi confronta le dimensioni dei due file, le
    > centinaia di byte di differenza come le
    > spieghi?

    Appena fatto.
    Perfettamente identici in dimensione.
    (Word 2000)


    > un disco con problemi di cross linking non
    > lo sistemi con un semplice scan disk, mi e`
    > capitato una sola volta e le Norton me lo
    > hanno praticamente formattato.

    Norton Disk Doctor non è forse uno "scandisk"?
    Cos'è per te? Un peracottaio forse??


    Zeross
    non+autenticato


  • - Scritto da: Zeross
    > - Scritto da: Pietro
    > >
    > > 1) lo fanno tutti perche` e previsto dal
    > > programma
    >
    > Errore.
    > Da Word 2000 in su è disabilitato di default.

    io ho word 97, se lo hanno disabilitato dopo doveva essere una ciofeca

    > > 3) prova a prendere un qualunque tuo file
    > di
    > > word o excel e risalvalo con un altro nome,
    > > poi confronta le dimensioni dei due file,
    > le
    > > centinaia di byte di differenza come le
    > > spieghi?
    >
    > Appena fatto.
    > Perfettamente identici in dimensione.
    > (Word 2000)
    >
    file di word97 97792 bytes
    salvato nuovo 81920 bytes


    > Norton Disk Doctor non è forse uno
    > "scandisk"?
    > Cos'è per te? Un peracottaio forse??
    E` un ottimo programma di data rescue ben diverso da scandisk MS e quello che intendevo e` che quando ci sono cross linking tra file il danno e` grave e spesso si deve riformattare tutto, ci si accorge, non si va avanti a lavorare
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 39 discussioni)