Plextor PX-755A

Plextor supera sé stessa, sfornando un masterizzatore che innalza i limiti

Plextor PX-755AL'ennesimo update da Plextor ci porta il masterizzatore con le velocità maggiori attualmente disponibili mediante l'utilizzo di un nuovo chip che presto verrà adottato anche dagli altri brand.

Grazie a queste migliorie, il modello Plextor PX-755A presenta delle velocità da record: 16x per i supporti di tipo DVD±R, 8x per i riscrivibili DVD+RW e 6x per quelli di tipo DVD-RW, e per la prima volta è utilizzabile la velocità 10x per i dischi a doppio strato DVD+R, mentre resta stabile a 6x la velocità di scrittura per i DVD-R DL. Il drive presenta di default la mascherina di colore beige, ma all'interno della confezione è presente anche un frontalino intercambiabile di colore nero.

Tra le caratteristiche salienti abbiamo: il supporto alle tecnologie proprietarie Plextor, tra cui Autostrategy e Media Quality Check, in grado di ottimizzare le velocità di scrittura in base al produttore e alla qualità di scrittura precedente riscontrata sugli stessi supporti, Plexeraser per cancellare definitivamente un supporto rendendolo inutilizzabile, Securerecording per proteggere con password il contenuto di un CD o DVD, e Gigarec per poter scrivere una maggiore quantità di dati su un supporto CD. Sono presenti altre caratteristiche atte a migliorare la velocità di lettura e la sicurezza in scrittura, tra cui troviamo VariRec, Qcheck, PowerRec e naturalmente la compatibilità con i PlexTools.
Test e conclusioni
CDRFreak ancora una volta è il sito di riferimento, e ci porta un buon numero di test per valutare il comportamento del nuovo drive di casa Plextor. Le uniche critiche mosse dal sito riguardano la quantità di buffer onboard, pari a soli 2 MB, e la mancanza della compatibilità allo standard Mount Rainier. In gran parte dei test il drive si è comportato allo stesso modo del modello precedente, ma è alla velocità di 10x esibita sui supporti di tipo Double Layer DVD+R che il drive mostra la sua qualità: solo 14 minuti e 26 per scrivere 8,5 GB di dati su un DVD a doppio strato, per una velocità media di 8x circa.

Il prezzo è più alto della media, ma ragionevole per le prestazioni extra offerte: circa 99 euro.

Giovanni Fedele
TAG: 
6 Commenti alla Notizia Plextor PX-755A
Ordina
  • io ho preso un lg che ha come unica differenza la velocità di scittura dei doble layer a 8x anzichè 10x.
    visto che costa 40 euro in meno ed è pure dotato di tecnologia lightscribe ci si chiede se si paga più la marca che altro... la vera innovazione per me è il fronatlino beige.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > io ho preso un lg che ha come unica differenza la
    > velocità di scittura dei doble layer a 8x anzichè
    > 10x.
    > visto che costa 40 euro in meno ed è pure dotato
    > di tecnologia lightscribe ci si chiede se si paga
    > più la marca che altro... la vera innovazione per
    > me è il fronatlino beige.

    non ci si chiede... te lo chiedi tu e basta..
    Mai sentito parlare di qualità del prodotto? Non parlo dei numeri 8x oppure 10x , parlo proprio dei risultati.
    Inoltre la LG ti ha mai mandato un CD-RW o DVD-RW nuovo in cambio del tuo guasto a 3 SOLI GIORNI lavorativi dalla spedizione del guasto alla casa madre?
    Al massimo se proprio si vuole un ottimo dvd-rw senza arrivare a queste cifre..l'alternativa + valida è il Pioneer 110D a 48 euro..e scusate se è poco.Sorride
    lroby
    5311

  • - Scritto da: Anonimo
    > io ho preso un lg che ha come unica differenza la
    > velocità di scittura dei doble layer a 8x anzichè
    > 10x.
    > visto che costa 40 euro in meno ed è pure dotato
    > di tecnologia lightscribe ci si chiede se si paga
    > più la marca che altro... la vera innovazione per
    > me è il fronatlino beige.

    Ho letto bene? UNICA DIFFERENZA 8x vs.10x?
    E' come sostenere che una Lada è uguale a una Mercedes perchè ha gli stessi cavalli, o poco meno........
    Non è la sola velocità che differenzia Plextor dagli altri marchi. Magari una lettura approfondita dei vari test comparativi che ci sono in rete potrà chiarirti le idee! (sai, per molti utenti è più importante l'affidabilità dei dati memorizzati piuttosto che risparmiare una cinquantina di euro).
    non+autenticato
  • :p io ho un plextor pa716s (serial ata) e và da dio!!!! é vero forse lo paghi un'pò di più di un'altro masterizzatore dvd però bisogna vedere la compatibilità dei dvd masterizzati ed il livello di errori che uno scrive in questo caso l'abito non fà il monaco!!! occhio quando diamo un giudizio su di un hardware che non conosciamo. grazie a tutti
    non+autenticato
  • Prova a chiamare l'assistenza LG (ma... esiste ?) e quella Plextor. Verifica i ritorni di prodotti con difetti LG e quelli Plextor, e la tempistica sulla sostituzione/riparazione dei prodotti in RMA.
    La qualità si paga; e neanche tanto di più.
    non+autenticato